April 2011 Blog Posts

Ripartiamo dall’ultimo post a riguardo. Abbiamo aggiunto un work item in Project Server e lo troviamo replicato in Team Foundation Server.

Bene, e viceversa?

Bisogna conoscere un minimo le meccaniche di Project Server. Tramite le ACL si può decidere che alcuni gruppi di utenti debbano subire un processo di approvazione per le attività inserite (per ovvi motivi di aderenza alla pianificazione e per evitare il proliferare di microattività tipiche dello sviluppo software).

Quindi volendo aggiungere un task figlio di quello inserito in precedenza, ad esempio…

image

…con la stima dei tempi necessari…

image

Il computo di ore per lo Shopping Cart è quindi modificato:

image

In questo momento l’attività è in uno stato d’attesa. Quando il PM aprirà la homepage della Project Web App, troverà in Approvals la richiesta di update per una attività (che però non comprende le microattività sottostanti, ma solo la Parent):

image

Che ovviamente dovrà essere validata, con tutti i suoi dettagli:

image

image

Quindi collegandosi da Project Professional si troverà il Gantt aggiornato:

image

Sostanzialmente cosa sta avvenendo: i requisiti sono replicati nel Gantt, mentre tutti i dettagli di sviluppo sono nel Team Foundation Server. Esattamente i dati che ogni ruolo deve vedere Smile

Nel prossimo post vedremo come anche i team agili possono utilizzare con profitto Project Server Smile

OData? Si, OData.

Microsoft ha rilasciato una prima beta di OData Service for Team Foundation Server 2010, ossia uno strato di servizi che rende accessibile Team Foundation Server anche ad applicazioni non strettamente Windows.

I web service su cui ‘poggia’ Team Foundation Server non sono documentati ne supportati. OData invece è accessibile da qualunque device o applicazione che supporti chiamate HTTP. E soprattutto, non dialoga direttamente coi web service di cui sopra, ma con l’object model Smile.

Possibili usi? AzureSmile

Col rilascio del Team Foundation Server 2010 and Project Server 2010 Feature Pack, ora è possibile avere una coesione bidirezionale fra il PMO ed il team di sviluppo nell’ALM.

E’ mia intenzione scrivere qualche post a riguardo, sulle funzioni base che possono essere utilizzate Smile

Ipotizziamo di avere un Enterprise Project (il progetto in Project Server) già mappato con i Work Item di Team Foundation Server (l’operazione di mapping è un banale comando (da Project) Apri da Team Project –> Publish sul Project Server, nel 99% dei casi. Se il progetto parte da zero, potrebbe essere addirittura consigliabile inserirli da Project.).

Per aggiungere un nuovo work item (o, per il PM, una nuova attività), basta aggiungerlo al Gantt dopo essersi connessi al Project Server…

image

image

…assegnandolo ad un utente e specificando che deve essere pubblicato sul Team Project…

image

image

…e pubblicando:

image

Quando l’utente aprirà i suoi Work Item, vedrà che è stato inserito qualcosa di nuovo…

image

…e che soprattutto è stato inserito mediante Project Server Smile

image

Nel prossimo post vedremo l’operazione opposta: la validazione di un work item aggiunto da Visual Studio in Project Server.