April 2007 Blog Posts

Molti in questi anni mi hanno chiesto:

"Ma come mai sai tutte queste cose?"
"Ma cosa ci trovi di divertente?"
"Ma come ti va a stare sempre al pc..."

E via di questo passo...

La risposta (universale) è: PERCHE' MI PIACE!

Perchè ho sempre avuto attrazione per queste macchine, che prima avevano lo sfondo nero, poi colorato. Che prima muovevano un piccolo sprite a forma di gorilla e poi un cubo rotante 3d. Che prima erano piatte sia dimensionalmente che cromaticamente e adesso sono trasparenti e sfumate. Io ADORO questo mondo. Mi è sempre piaciuto poter tirare fuori qualcosa dal nulla, qualcosa che però è utile. Quando scoprii il qbasic sembrava che avessi scoperto l'America (ero piccolo però, avevo solo sette anni), quando iniziai ad usare VB 5 sembrava che ero arrivato sulla Luna. Quando iniziai ad usare .NET...diciamo oltre Plutone :D. Cosa che non ho provato, francamente parlando, con i Sistemi Operativi. Si ok è bello farsi la propria rete AD VM-Based, con ISA e tutto il resto, ma vuoi mettere con vedere che la Code Analysis ti da ogni volta che compili sempre meno warnings? Oppure, a voi PRO potrà sembrare buffo, ma io quando scrivevo SQL scordavo sempre le '. Quindi le queries non funzionavano. Quindi stavo fino alle 3 di notte per capire poi che andavano messi quei maledetti apici :D. La prima volta che l'ho capito e ho fatto funzionare una semplice SELECT mi sono sentito molto felice, nonostante fosse una cosa banale che io dimenticavo, mi sembrava un grande passo avanti (anche perchè nelle mie applicazioncine un DB c'è quasi sempre...).
Però anche i SO mi hanno dato belle soddisfazioni, vedasi lanciare script WMI e simili. C'è chi ama il calcio, chi la musica, chi la pittura. Io amo creare dal nulla. Non farò mai il pittore, anche se magari alla lontana può sembrare analogo, però un programmatore per me è un "Pittore++" dell'informatica.
Perchè quel "++"? Un pittore non ha a disposizione le API per dipingere :D

Saluti.

E' stata veramente interessante. Si è parlato nello specifico del futuro di VSTS e ho raccolto alcune delle domande più interessanti a mio avviso:

Q: [17] Are there any plans to add time tracking to TFS?

A: We are still considering this feature for Rosario.

Dovremo aspettare addirittura Rosario per vedere il time tracking, feature molto utile oltretutto, integrato in Team System.

Qui la domanda era divisa in più pezzetti, riguardava la possibilità di gestire un progetto che ha delle "intersezioni" (come può essere XP x64 e Server 2003)

A: Yes, Orcas client should work with Whidbey server; some new features won't work (e.g. Destroy) because they require server side Orcas; FolderDiff and Annotate will work fine.

E' quindi possibile connettersi col client di Orcas a TFS v1, con qualche limitazione. Questo è uno scenario che voglio testare a breve.

Q: [197] Is the plan to release Orcas Visual Studio and Orcas TFS at the same time? If yes, when?

A: yes. both VS IDE and TFS are planned to releaes together. Q4 of this calendar year

Beh sulla data della release più o meno eravamo tutti bene informati, ma la cosa bella è che sia l'IDE che il TS verranno rilasciati nello stesso momento.

Q: [190] I see two different answers for Q [130]. I understand the go live license but please clarify, my question is about the migration path, not the go live license. I want to know if at any point I will need to throw-away and reinstall.

A: Let me address the confusion. Upgrade from Whidbey to Orcas Beta1 is NOT supported. Ugrade from Whidbey to Orcas Beta2 will be supported. We will also support upgrade from Orcas Beta1 to Beta2 up through RTM.

Sarà supportato lo scenario di migrazione da OrcasTFS Beta1 a Beta2 a RC a RTM, oppure da TFS v1 a Orcas Beta2 e da li di seguito fino alla RTM.

Q: [174] Will Expression Blend integrated with VS? Maybe even in a "Visual Studio Team Edition for Designer"?

A: Unfortunately, we can't talk or speculate about future products.

Questa qui ha sollevato molto interesse nella guest chat, dove si è notato come l'integrazione di un ruolo per il designer sarebbe una cosa estremamente gradita, per amalgamare ulteriormente una figura che nel Team ancora non è contemplata

Q: [142] Extending Shaun's question, any discussion about integrating chat/collobration into the IDE to allow a type of virtual pair programming?

A: I know there has been discussions about this topic; but this will definitely not be in for Orcas. We have many plans, we're very excited... but we're still putting all the pieces together.

Purtroppo non ci sarà la possibilita di collaborare con un altro elemento del team, cosa utile ad esempio in eXtremeProgramming...speriamo per Rosario...

 

Se anche voi avete seguito la chat e volete aggiungere qualcosa accetto volentieri commenti.

Come da oggetto, la beta 3 del nuovo sistema operativo server è disponibile anche per gli abbonati Technet.

Rilasciato sotto Microsoft Permissive License (Ms-PL) il codice sorgente del suo editor per XML, completamente scritto in C# 2.0, XMLNotepad 2007.

Per visionare il sorgente, qui.

Per scaricarlo, qui.

Disponibile tramite Technet Beta Central, MSDN Downloads e, a breve, tramite Technet Subscription Downloads la beta 3 di Longhorn Server.

Dopo la beta 3 "escrow", riservata solo ai sottoscrittori di Subscriptions, questa è la prima (e immagino unica) beta pubblica per il nuovo sistema operativo server di Microsoft.

E' feature-complete, quindi prevede l'integrazione al suo interno di tutte le caratteristiche che si troveranno nella RTM.

Ora inizio a scaricarla poi darò le mie impressioni...

Dopo eyeOS e DesktopTwo è il turno di CorneliOS, un WebOS con alcune piccole chicche molto interessanti.

Infatti supporta la multiutenza, cosa che può risultare molto comoda se da utilizzare in più persone, integra un CMS per la gestione di un sito web ed è possibile eseguire eseguibili PHP, Perl, Python o JAVA.

E' disponibili in più versioni, una free GPL-Licensed (l'unica attualmente disponibile), una hostata sui loro server, una destinata all'uso commerciale e una destinata alle aziende di classe enterprise.

Salve a tutti!
Dopo tanto tempo mi sono finalmente deciso ad aprire un blog qui su Ugidotnet, che seguo da tempo come lurker.
Ma chi sono io?
Sono uno studente con una smodata passione per l'informatica, e ho avuto un cammino un po' strano...
Verso il...1997 mi pare...papà mi regalò il suo vecchio pc che aveva in laboratorio (lui è radiotecnico), un Olivetti, non ricordo il modello, ma ricordo che aveva DOS 5.0 e Windows 3.1...iniziai cosi ad addentrarmi sempre di più, prima le piccole cose in qbasic, poi il pascal...
In seguito passai a Windows 98, ma abbandonai parzialmente la programmazione per addentrarmi nell'ambito sistemistico. Per diverso tempo ho tenuto in parallelo i due "lati", fino a poco tempo fa, quando ho deciso che la cosa che più mi attrae è sviluppare software, con la piattaforma .NET nello specifico (che seguo da una vita :)) Uso Visual Basic da una vita, però mai nulla come .NET mi ha potuto attaccare a un monitor per ore cercando di risolvere un problema.
Mi scuso per il post molto lungo, ne avrei avute molte altre di cose da dire, magari ci sarà occasione in seguito.

Saluti