Tra un buon programmatore e uno ottimo

Beautiful old lady from Darap(Sikkim) village




Ogni buon programmatore sa risolvere un problema difficile aggiungendo complessità
Solo un ottimo programmatore sa farlo semplificando


Bel principio !  Come metterlo in pratica ? Per esempio ...


- Non confondere un sintomo con la causa principale del problema. Puoi verificare con i 5 perchè e la root cause analysis. E affronta la causa principale ora.

- Lascia la soluzione tecnologica (serve un nuovo tool, serve questa libreria, serve questo prodotto) come 3za opzione

- Prima cerca la soluzione nelle relazione tra le persone (tra i membri del team se é un problema del team, tra gli utenti che usano il sw se é un problema applicativo) per es. nel modo in cui cooperano e si sincronizzano (a qualcuno piace chiamarlo team Work a qualcuno piace Processo)

- E poi cerca la soluzione nelle persone coinvolte nel problema (per es. hanno tutte le info, hanno bisogno di migliorare i propri skill, di fare formazione?)

E qui un esempio pratico di una soluzione tecnologica che affronta il sintomo, trascura la causa principale e aggiunge complessità: guarda il video  :D


Tags :   |  |  |  |

Print | posted @ Thursday, July 9, 2009 4:07 PM

Comments on this entry:

Gravatar # re: Tra un buon programmatore e uno ottimo
by Alessio Marziali at 7/9/2009 4:56 PM

"Any intelligent fool can make things bigger, more complex, and more violent. It takes a touch of genius and a lot of courage to move in the opposite direction"

Albert Einstein
Gravatar # re: Tra un buon programmatore e uno ottimo
by LudovicoVan at 7/9/2009 11:13 PM

> ho provato a descrivere una idea con parole mie, non credo sia nienete di nuovo cmq

A mio avviso, le pratiche che descrivi rientrano in un'ottica orientata ad una qualita' agile e sicuramente smart (del processo).

D'altra parte, il principio di mantere bassa la complessita' si riferisce ad altro, ovvero alla razionalizzazione del dominio del problema che si fa in sede di analisi.

Questa distinzione penso che sia importante da capire, perche' e' solo al livello di analisi che si decide il destino del progetto in termini di complessita' (del problema).

-LV
Comments have been closed on this topic.