aprile 2007 Entries

Blog Netiquette

C'è in corso una discussione interessante per far emergere delle linee guida consigliate a chi tiene un blog, sto parlando della Netiquette per il Blog. L'educazione sta alle persone come la diplomazia sta agli stati e come la Blog Netiquette sta ai blogger. <L'olio che unge gli ingranaggi della convivenza civile> direbbe probabilmente Bruce Sterling ne "La matrice spezzata" per voce di Lindsay. Ecco il link, me lo segno e poi me lo leggo con attenzione: http://blogging.wikia.com/wiki/Blogger%27s_Code_of_Conduct UpdateTraduzione in italiano: http://www.casperize.com/2007/04/14/bloggers-code-of-conduct/ Fonte: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2007/04_Aprile/10/blog_autoregolamentazione.shtml

Odi il tuo capo ??? Sorpresa: lui odia TE :D

Da questo articolo leggero e provocatorio: http://money.guardian.co.uk/work/story/0,,2048182,00.html  ecco la Top Ten delle cose che il tuo capo odia di TE: Quando sei in ritardo (e le scuse peggiorano solo la situazione) Quando manchi di iniziativa Quando hai troppa iniziativa (specialmente quando ignori completamente le indicazioni) Quando sei logorroico e ti lamenti in continuazione Quando sei sleale Quando non ci metti passione ne un po' di interesse  Quando ti prendi troppa confidenza e credi di poter ignorare gli "ordini" ...

Le 12 abilità di un dirigente

Ho raccolto alcune note interessanti da questo articolo che ho appena letto: http://www.cio.com/article/28426/Stress_Tolerance/1 La competenza di un dirigente viene spesso descritta in uno spettro di dodici abilità: Auto-controllo cioè auto-disciplina Una buona memoria a breve termine (vedi http://en.wikipedia.org/wiki/Working_memory) Autocontrollo emotivo Focus Facilità nel cominciare un nuovo task (detta task initiation) Pianificazione e priorizzazione Organizzazione Gestione del tempo Definire e raggiungere gli obiettivi Flessibilità Capacità di osservazione...

Informatica altrove, India

Narayana Murthy in India e in tutto il mondo è una leggenda per il successo di Infosys, l'azienda che ha fondato insieme ai suoi 6 soci nel 1981 con l'ambizioso obiettivo di «leveraging sweat equity and creating wealth legally and ethically in India». Narayana Murthy ha iniziato la sua attività (prima ancora del 1981) praticamente dal nulla, senza potersi permettere nemmeno l'acquisto dei PC su cui lavorare ed è riuscito ad aprire filiali in tutto il mondo. Grazie al suo straordinario successo viene spessso indicato come il Bill Gates indiano. Colpisce in Infosys l'importanza data da Narayana Murthy alle persone, al capitale umano, nel determinare il reale valore (si, economico)...