January 2008 Blog Posts

Intelligenza collettiva : un mix di abilità

  Nel post precedente ho descritto l'equilibrio di Nash e come traccia un confine tra  intelligenza individuale e intelligenza collettiva    ,  suggerisce come risolvere un conflitto in modo ancora più vantaggioso di quanto calcolato con la matematica da sola Questo è possibile perché nel conflitto e nella negoziazione  si fondono  modelli logico-matematici  ,  psicologico cognitivi e sociologici o descrittivi   In conclusione per ottenere il meglio da un conflitto e una negoziazione e in moltre attività di team sono utili un mix di   abilità razionali , capacita di relazione col prossimo e la capacità sociali di relazione in un gruppo Tags :  Team Work | Conflitto | Negoziazione | Team | Complessità |

Mix di matematica psicologia e sociologia per risolvere il conflitto e negoziare

  Nel post precedente ho descritto l'equilibrio di Nash e come traccia un confine tra  intelligenza individuale e intelligenza collettiva    ,  suggerisce come risolvere un conflitto in modo ancora più vantaggioso di quanto calcolato con la matematica da sola Questo è possibile perché nel conflitto e nella negoziazione si fondono  modelli logico-matematici  ,  psicologico cognitivi e sociologici o descrittivi - - - -   Ecco deglia altri esempi dalla teoria dei giochi che evidenziano questo mix  -  il gioco dell'ultimatum  (vedi qui) mostra come dal punto di vista matematico la strategia più conveniente è accettare l'offerta sempre - tuttavia la tendenza umana a rifiutare offerte ritenute inique e a "punire" i comportamento ingiusti prevale cosi come chi fa l'offerta in questo gioco...

Negoziare un Conflitto : le differenze tra piccola e grande azienda

  In una  piccola azienda  è possibile risolvere un conflitto o una divergenza in modo unilaterale agendo d'autorità In una  grande azienda  per ...     - il ritmo con cui si presentano nuovi problemi poco chiari da risolvere             - la complessità delle relazioni che ci sono tra le persone,                 tra i diversi team e reparti e tra il management                     - gli alti livelli di interdipendenza                             - la rapidità dei cambiamenti e la turbolenza .... la gestione del conflitto e la negoziazione hanno un ruolo centrale   Alcuni dati : Il  68%  delle negoziazioni hanno un potenziale integrativo ossia una parte degli interessi in gioco sono complementari e cosi si posso combinare per produrre...

Pattern di adozione dei metodi agili

  un articolo interessante : Patterns of Agile Adoption, Mike Cohn, agile journal Tags :  Team Work | Agile | Pratiche |

Condividere la conoscenza in team

  sempre sul primo punto del manifesto agile : le persone e le relazioni tra persone prima che processi e tool ecco un esempio pratico cioè condividere la conoscenza in team.     condividere conoscenze in team e quindi introdurre un cambiamento non è semplice - specialmente tra senior e nei team agili la folta presenza di senior è favorita     è ancora meno semplice quando si insegnano/imparano cose molto "personali" della programmazione - e nei team agili si condivide dalla singola riga di codice alle coding convention fino ai dettagli di design o lo stile di testing    Cosa ha funzionato per voi ?       Quello che mi è capitato di notare...

Intelligenza individuale e intelligenza collettiva

  Ho trovato dalla teoria dei giochi 2 giochi interessanti perchè in qualche modo sono un esempio del   confine tra intelligenza individuale e intelligenza collettiva       per entrambi questi giochi esiste una strategia ottimale per ogni singolo giocatore che consiste nella competizione aggressiva - è una situazione di equilibrio     cioè    a nessun giocatore conviene deviare unilateralmente dalla propria strategia ottimale perché ci perderebbe      solo se i giocatori scegliessero di cambiare strategia insieme di comune accordo cioè di collaborare potrebbero guadagnare di più entrambi  è possibile dimostrare matematicamente situazioni come queste  - la cose è spiegata nel  equilibrio di Nash  (vedi qui)   Tags :  Team Work | Conflitto | Negoziazione | Team | Complessità |

L'intelligenza collettiva

      Prendendo esempio dai 2 giochi che evidenziano il confine tra   confine tra intelligenza individuale e intelligenza collettiva   l'intelligenza collettiva è ad esempio la capacità di un gruppo di    imparare  dall'esperienza    a comportarsi (relazionarsi e oranizzasi)      in modo tale da riconoscere e reagire        nei casi in cui è vantaggioso passare dalla tattica distributiva (che distribuisce le risorse tra i contendenti) alla tattica integrativa (che produce un utile comune che si somma al valore delle risorse contese).    Questo senza l'intervento di una autorità centrale e senza bisogno di conoscere e applicare le equazioni del  equilibrio di Nash   proprio come possiamo imparare ad andare in bici senza calcolarne...

I giochi a somma zero e altre info

     I giochi a somma zero (vedi qui)  sono quelli in cui 2 contendenti lottano per spartirsi le risorse disponibili e alla fine del gioco  uno guadagna quello che l'altro giocatore perde.    Si distinguono dai giochi a somma *non* zero perchè in questi ultimi può essere conveniente         passare dalla  tattica distributiva  (che distribuisce le risorse tra i contendenti)       alla  tattica integrativa  (che produce un utile comune che si somma al valore delle risorse contese)        Nei giochi a somma zero quando non hai informazioni per stimare la probabilità dei singoli eventi puoi applicare queste strategie : - il criterio di  minimizzare la perdita  cioè la differenza con quanto...

Strategie di decisione/gioco nel conflitto/competizione

Alcune brevi annotazioni su strumenti matematici x risolvere soluzioni di conflitto - dalla teoria dei giochi. I modelli di decisione si riferiscono a una  singola decisione  -  possono essere applicati alla situazione più realistica di un  susseguirsi di decisioni  prese dalle parti influenzandosi a vicenda.      Quando puoi conoscere/stimare la probabilità : che la controparte faccia una scelta piuttosto che l'altra e la probabilità che si verifichino o meno (ad opera della "natura") eventi rilevanti ai fini del conflitto/competizione => puoi calcolare l'utilità (l'esito, il guadagno) atteso di ogni tua strategia cioè la media μ e la varianza (il grado di rischio) б e scegliere la migliore. Questo caso è detto...

Le persone al centro del processo di sviluppo sw

Nel 2002/2003 quando ho cominciato a interessarmi ai metodi agile come XP e Scrum ero molto concentrato su le pratiche   :   sulle cose nuove da scoprire e capire -  sui nuovi strumenti da usare - sulle difficoltà tecniche da superare ( QualityAssuranceAgile#Agile )   In seguito ho iniziato a guardare/vedere la "big picture" ossia sulle pratiche collettive, i processi  e come migliorarli per consegnare più valore all'utente ( QualityAssuranceAgile#LeanAgile )    Per tutto questo -  lungo ? :D - tempo mi è sfuggito ... il primo punto del manifesto agile : le persone e le relazioni tra persone prima che processi e tool A mia discolpa ;-)  come la maggioranza degli sviluppatori sono più TaskOriented...