February 2005 Blog Posts

SOA... parliamone ;-)

Service-Oriented Architecture, avendo ricevuto un valido suggerimento ho lanciato il sasso SOA sullo stagno Wiki (esattamente qui: ServiceOrientedArchitecture). La discussione è aperta sulla scelta degli argomenti da trattare e su come strutturare i contenuti, ma chi ha già contenuti da inserire può naturalmente farlo. So che questo tema interessa molto a Pierre Greborio e che è ferrato sull'argomento, spero voglia dire la sua! Tags :  Progettazione Software |

C# 2.0 e static class

In C# 1.x se volevo fare una classe di soli membri statici mi accontentavo di fare così: namespace BudgetForecast.DataLayer{    public sealed class AlberoTarget    {        private AlberoTarget() {}         public static System.Data.DataTable GetNodiRadice() { return null; }     } } Ma con queste controindicazioni: per errore avrei potuto aggiungere un metodo di istanza per errore avrei potuto aggiungere del codice al costruttore privato per "malizia" avrei potuto aggiungere la classe nidificata Alberotarget.NodoAlbero la quale riuscirebbe ad istanziare AlberoTarget Aggiungendo un abstract però riuscirei a risolvere i punti 1) e 3) e il compilatore potrebbe avvisarmi del problema del punto 2): namespace BudgetForecast.DataLayer{    public abstract sealed class AlberoTarget    {         public static...

C#2.0 e ::Operator

Stò facendo uno studio serio e sistematico delle novità introdotte con il .NET Framework 2.0 e VS.NET 2005. Studiando l'operatore :: (namespace alias qualifier operator) nonostante la documentazione ;-) ho capito che ha 2 funzionalità: accedere al namespace globale per referenziare namespace di "primo livello" che hanno lo stesso nome di un namespace nidificato o classe definiti nel namespace corrente. distinguere l'ambiguità che si può creare quando si definisce un Alias (using Sys = System;) omonimo di una classe (class Sys {}). Nelle Naming Guidelines del framework non ci sono indicazioni ma questo mi ha suggerito una utile convenzione di denominazione degli alias di...

OOP

ProgrammazioneOO Il tema della OOP sul wiki ha raccolto quasi tutti gli argomenti principali, manca da descrivere le gerarchie di oggetti e le gerarchie di classi e la relazione di ereditarietà. Chi ha il desiderio di trattare questi temi è il benvenuto. Messo questo mattone si aprono le discussioni sul DisegnoOO, (dai pattern agli antipattern passando per i principi del disegno senza dimenticare il refactoring) e anche qui per cominciare basta dire la propria opinione sui temi più interessanti ed il modo di organizzarli. Anche sulla programmazione .NET c'è un tema molto interessante che è la scrittura di codice sicuro, argomento di grande interesse che con il...

C'ero anch'io!

WorkShop 10/2, c'ero anch'io (e davvero molti altri). ...sono quello con la tazza ObjectWay ;-) e dietro l'obiettivo l'ormai Official Photo Reporter Riccardo

Test: programmazione OO e gli altri 7 paradigmi

  Oltre alla programmazione OO, nell'informatica moderna ci sono (almeno) altri 7 paradigmi di programmazione. Quanti paradigmi conosci? Cosa distingue veramente la programmazione OO dagli altri paradigmi? Cosa hanno a che fare questi paradigmi con .NET? La risposta la trovi qui. P.S. Se vuoi discutere, controbattere, commentare, contribuire, fare domande, scrivere esempi di codice sui vari paradigmi, puoi scrivere direttamente sulle pagine del Wiki .NET. Tags :  Progettazione Software |