Coach che guida il team ad essere più unito - Parte 4°

 

Rileggendo questa quaterna di post sembra che tutta la responsabilità (onori e oneri) sull'unità del team sia del coach. 
In realtà però  i  comportamenti che ho annotato vanno bene per tutti , ogniuno può farsene promotore.

 

Il fatto è che credo l'accesso a informazioni riservate  mette il coach in posizione di forza e così anche i team manager  in su fino ai manager e la direzione. 


Cioè credo che così per il team l'intervento del coach è indispensabile per trasformare dei comportamenti competitivi e predatori  in cooperativi e integrativi.

 

Trovo che invece la trasparenza e libero accesso alle informazioni danno al team la possibilità di cambiare i comportamenti facendoli emergere dal basso all'alto. L'aiuto del coach qui è utile per sperimentare col team i nuovi modelli di comportamento e guidarlo nel applicarli.

 

Tags :   |  |  |

Print | posted @ Tuesday, November 20, 2007 12:45 AM

Comments have been closed on this topic.