Qualità a tempo zero

Ecco esempi di miglioramenti della qualità del codice  che non richiedono tempo ma solo la conoscenza tecnica e la consapevolezza che sono utili:

  • Rename di classi, metodi, argomenti, variabili con nomi che descrivono in modo chiaro cosa fa il codice - anche un nome lungo e prolisso è meglio di una lettera o un acronimo incomprensibile

  • Replace dei commenti con estrazione di blocchi di codice in un nuovo metodo e introduzione di variabili intermedie con nomi esplicativi - il codice viene compilato ed eseguito per queto è sempre aggiornato a differenza dei commenti

  • Scomporre i metodi lunghi (> 30 righe) estraendo blocchi di codice in nuovi metodi - quando si scrive un nuovo metodo è particolarmente facile scomporlo subito prima di fare check-in

  • Remove code duplication estraendo il codice duplicato e sostituendolo con una chiama al metodo - quando la duplicazione è nel codice di una classe rimuoverla è immediato

  • Evitare errori noti nell'impiego della tecnologia come non fare la validazione client-side di un Validator (WebForm) o non mettere un Dispose o un Close nel Finally per risorse non-managed - basta lavorare in pair o chiedere a chi è competente di quella tecnologia

  • Mockare o Stubbare l'accesso a risorse esterne negli unit test - farlo scrivendo il codice in TDD permette di scrivere codice disaccoppiato già da subito senza costi ulteriori

  • Fare un uso corretto di Strict Mock negli unit test interaction based - farlo scrivendo il codice in TDD permette di assegnare correttamente le responsabilità tra le classi già da subito

  • Fare un uso corretto di Stub negli unit test interaction based e state based - farlo scrivendo il codice in TDD permette assegnare correttamente le responsabilità tra le classi già da subito


Quando nel codice uno di questi punti manca, è sensato bloccare il rilascio e correggere il codice immediatamente


Print | posted @ Sunday, June 21, 2009 11:10 PM

Comments have been closed on this topic.