Momenti di disaccordo nel team - 2°

 

Ho raccolto da più fonti delle singole tracce su comportamenti che "funzionano" meglio di altri per attraversare un periodo o una situazione di disaccordo nel team.

 

Non ho trovato una unica fonte che parlasse specificatamente di questo = ben vengano link e indicazioni. Per ora mi limito di raccogliere qui sotto le annotazioni che ho trovato


    • Riconoscere che l'altra posizione è lecita e comprensibile anche quando è differente dalla propria

    • Sapere che i problemi complicati tipicamente ammettono più di una risposta giusta e più risposte egualmente valide

    • Aiutare anche nella realizzazione delle decisioni con cui siamo in disaccordo e comunque non essere di ostacolo 

    • Sostenere la propria posizione anche con forza e accettare con garbo le sconfitte evitando di recriminare su decisioni superate e passate

 

Tags :   |  |  |  |

Print | posted @ Wednesday, April 9, 2008 12:19 AM

Comments on this entry:

Gravatar # re: Momenti di disaccordo nel team - 2°
by LudovicoVan at 4/10/2008 4:01 AM

P.S. Tant'e' che puo' forse funzionare con un "nevrotico", confermandolo nella sua coazione; d'altra parte e' il miglior modo per farsi aggredire da uno "psicotico", disconfermandolo nella sua dissociazione.

-LV
Gravatar # re: Momenti di disaccordo nel team - 2°
by LudovicoVan at 4/10/2008 5:22 AM

A complemento e discapito:

> puo' forse funzionare con un "nevrotico"

Qui come in altri passaggi simili, mi riferisco ad una tale o altra "forma-conflitto", cioe' ad una tale o altra caratteristica che un conflitto puo' assumere, piuttosto che a un certo ipotetico tratto di questo o quell'individuo.

-LV
Gravatar # re: Momenti di disaccordo nel team - 2°
by LudovicoVan at 4/11/2008 11:08 PM

Luka:

> appunto, è l'uso che ne fa la differenza

Appunto, no! E' al contrario la mancanza di chiarezza che ne fa l'uso improprio. Chiama chiarezza trasparenza ed hai una legge di management.

> puoi condannarlo senza per questo privarti l'uso positivo di questo che IMHO aiuta ad entrare in una comunicazione sana ed efficace

Ti _devi_ privare dell'aspetto positivo, nella misura in cui i costi sono evidentemente preponderanti ai benefici.

IMHO, ma su questo stiamo appunto lavorando, tutto sta alle persone, cioe' quella e' l'_unica premessa_, il resto e' una banale conseguenza, banale quanto lo puo' essere una partita a scacchi, con la differenza che cio' che ci si gioca, in questo caso, sono le premesse stesse!

-LV
Gravatar # re: Momenti di disaccordo nel team - 2°
by LudovicoVan at 4/13/2008 1:57 PM

I'm hoping we can work together: http://www.dilbert.com/comics/dilbert/archive/dilbert-20080413.html

-LV
Comments have been closed on this topic.