Essere agili senza anticipare o improvvisare

Mi chiedo periodicamente come essere Agile senza anticipare e senza improvvisare.

In mente ho due spunti:

  • Una indicazione è quella di anticipare, prevedere il minimo indispensabile e non di più (un esempio di questo è Enough Design UpFront, EDUF ossia la quantità minima di disegno che è utile anticipare)
  • L'altra è quella di reagire rimandando ogni scelta non reversibile sino all'ultimo momento responsabile e non un attimo dopo.

   Scoprire dove sono questi due estremi non mi è facilissimo, variano di caso in caso. Il punto che cerco, l'equilibrio, è li nel mezzo, da qualche parte.

Sul tema ho trovato un link divertente: Agile Zealot's Handbook

 

Tags :   |  |  |

Print | posted @ Wednesday, February 7, 2007 10:46 PM

Comments have been closed on this topic.