[OT] Riflessione personale sul tema "UGIdotNET cresce e si vuole autofinanziare"

Vedo questa iniziativa come una opportunità di _affiancare_ agli eventi UGI nel format Microsoft che oggi conosco ed apprezzo un altro nuovo format per arricchire l'esperienza della "vita di commununity" .NET.

Penso che chiedere e far esprimere i frequentatori di UGI su quale può essere questo ulteriore format è un moto di partecipazione attiva e responsabile che si coniuga bene con l'idea di auto-finanziamento dei nuovi eventi.

 Comincio col dire la mia (potevo riuscire ad astenermi? noooo)  :

  • tavole rotonde e guide/facilitatori capaci vengono prima dei palchi, platea e speaker di fama
  • confronto e condivisione di esperienze e soluzioni reali prima che attirare un gran numero di partecipanti
  • facilità di incontro, flesibilità degli spazi, piacere ludico, possibilità di crescita formativa più importanti di sedi prestigiose, buffet ufficili, gadget e (mi sento male a dirlo) belle e simpatiche hostess
  • dialogare e coninvolgere la realtà produttiva nel territorio (professionisti, consulenti, aziende, sw house) viene prima dei contatti con gli sponsor e della visibilità

Aggiornamento - Il luogo adatto per commentare e fare proposte diverse è il forum come suggerisce Lorenzo:
http://forum.ugidotnet.org/b.asp?m=62762
Se hai problemi a postare sul forum, lascia un commento nei contacts e poi lo posto sul forum

Print | posted @ domenica 3 dicembre 2006 17.10

Comments on this entry:

Gravatar # re: [OT] Riflessione personale sul tema "UGIdotNET cresce e si vuole autofinanziare"
by Emanuele DelBono at 03/12/2006 18.42

+2
:-)
Gravatar # re: [OT] Riflessione personale sul tema "UGIdotNET cresce e si vuole autofinanziare"
by Steo at 03/12/2006 19.10

+3
:-)
Gravatar # re: [OT] Riflessione personale sul tema "UGIdotNET cresce e si vuole autofinanziare"
by Steo at 03/12/2006 19.20

PS: però le hostess no.. lasciamole ;-)
Gravatar # re: [OT] Riflessione personale sul tema "UGIdotNET cresce e si vuole autofinanziare"
by Antonio Ganci at 03/12/2006 20.44

Per risparmiare le hostess le si potrebbe prendere dalla Moldavia ;-)
Comments have been closed on this topic.