ottobre 2015 Entries

Falsi miti: Event Sourcing è per sistemi distribuiti

La parola Event in Event Sourcing e la stessa parola Event in pub/sub non hanno nulla a che spartire, sono per puro caso la stessa sequenza di 5 lettere. La definizione più bella che ho sentito di Event Sourcing è: Perfect in lock free domain models, in high contention domains. Un Domain Event: Non lascia il bounded context a cui appartiene l’aggregato che lo genera Se lo pensiamo in termini C# potrebbe essere tranquillamente una classe/interfaccia internal; È ricco di informazioni, ergo contiene...

posted @ giovedì 22 ottobre 2015 11.44 | Feedback (1)

SOA: cosa vuol dire “service”

L’acronimo SOA sta per Service Oriented Architecture, Architettura Orientata ai Servizi. È fondamentale comprendere che quando si parla di servizi in un contesto SOA si parla di servizi logici non fisici, quindi non fate l’errore, peraltro molto comune, di pensare a servizi nel senso di Windows Service. Spesso mi capita di sentire persone commentare cose del tipo: No, noi possiamo usare SOA perché non vogliamo complicarci la vita con il deploy di molti servizi. L’architettura non ha nulla a che spartire con il deploy fisico, semmai l’architettura è in grado di aprire...

posted @ venerdì 16 ottobre 2015 9.54 | Feedback (0)

Falsi miti: monolite è male, microservices è bene

Agli ultimi Community Days, 2015 per i posteri, una delle mie slide era la seguente: Nel contesto di quella presentazione, sempre per i posteri si parlava di NoSql, l’obiettivo era far notare come non ci fosse il giusto o lo sbagliato, in termini assoluti, quando si parla di database documentali, o in generale di lotta tra Sql e NoSql. Allo stesso modo è sbagliato affermare che: basso accoppiamento è bene, alto accoppiamento è male; microservices è bene, monolite è male; funzionale è bene, procedurale è male;...

posted @ giovedì 8 ottobre 2015 9.22 | Feedback (0)

SOA: tutto quello che avreste sempre voluto sapere…

…e non avete mai osato chiedere. DotNetCampania Workshop: SOA, Messaggi e Microservices “Le moderne applicazioni software necessitano di architetture avanzate per poter garantire requisiti quali la scalabilità, modularità, manutenibilità. Soprattutto la richiesta della scalabilità ha portato all'idea di applicazioni che utilizzino un insieme di "microservizi" pubblicabili in maniera indipendente ma in grado di comunicare tra loro tramite scambio di messaggi. L'associazione culturale DotNetCampania ha organizzato per il 16 Ottobre 2015 a Napoli presso ReWork (isola E2, Centro Direzionale) una giornata completamente gratuita dedicata ai Messaggi e ai Microservizi nella quale speaker di rilievo internazionale ci introdurranno a questa...

posted @ giovedì 1 ottobre 2015 7.20 | Feedback (0)