maggio 2008 Entries

IServiceContainer

In un'altro post di qualche giorno fa mi è stato chiesto di approfondire alcuni concetti. Partiamo dal primo: IServiceContainer. Come forse avrete capito sono leggermente ossessionato dal problema delle dipendenze e siccome in moltissimi casi liberarsene costa veramente poco faccio sempre il possibile per farlo. Nello specifico in questo periodo stiamo facendo uso massiccio di Castle Windsor come motore di Inversion of Control ma la mia ossessione mi dice che non è bello dipendere da Castle perchè domani mattina potremmo volerci mettere Sping.NET o Unity... quindi?!?! Molto semplicemente astraimo l'uso che facciamo di Castle mascherandolo. In questo...

posted @ domenica 25 maggio 2008 11.44 | Feedback (5)

IChangeTrackingService

...un po' di storia: tanto tempo fa in una galassia lontana lontana... comiciai a scrivere applicazioni gestionali Windows Forms... mano a mano che il mondo evolveva mi resi conto che, forse addirittura più nel nostro lavoro che in altri, l'abito fa eccome il monaco. Con questo intendo dire che spessissimo il giudizio ultimo sul nostro lavoro lo danno "non tecnici" che si limitano a valutare le funzionalità di alto livello che il nostro prodotto offre. Da questo ritengo abbastanza facile dedurre che l'interfaccia utente, e qui credo di non dire nulla di nuovo, ricopra un ruolo fondamentale perchè è il...

posted @ lunedì 19 maggio 2008 18.24 | Feedback (7)

LazyLoading, collection e il VirtualMode

Oggi sono blogorroico :-D, e quindi ci metto anche il terzo... se poi "il quattro vien da se" be allora siamo proprio alla frutta... In questo caso parliamo di qualcosa che è ancora in una versione più che embrionale... è quasi tutto ancora nella mia testa... o meglio ben dettagliato sul fido OneNote. Il problema è questo: IMyEntity entity = whatEverDataProvider.GetMyEntity(); IMyCollection list = entity.Children; Int32 count = list.Count; if( count > 100 ) { ...

posted @ venerdì 16 maggio 2008 18.38 | Feedback (3)

Logica applicativa nelle SP...?

...lungi da me ;-), ma... ebbene si secondo me c'è sempre un ma. In questo periodo, decisamente massacrante, stiamo lavorando ad una soluzione potenzialmente abbastanza complessa e potenzialmente molto distribuita ;-) quindi uno dei problemi è che abbiamo n tier che vengono coinvolti dal ciclo di vita di una entity o da una operazione di business; e questo mi fa sempre dire che ogni tier/layer è storia a se, non sa nulla di chi sta prima e sa molto poco di chi sta dopo... e se assieme a questo assioma ci mettiamo che il dato è sacro (meglio un...

posted @ venerdì 16 maggio 2008 12.40 | Feedback (6)

Il database è al mio servizio...

... e non viceversa. Con questo intendo dire che il modello ad oggetti che utilizziamo non dovrebbe essere mai modellato, in nessuna delle sue parti, pensando al fatto che quello specifico modello ad oggetti dovrà essere mappato su di un modello relazionale. Perchè dico questo? perchè spesso vedo, o semplicemente sento, che questo concetto viene in alcuni casi "dimenticato" a favore della semplicità (ma è poi vera questa semplicità o è solo apparente?) di implementazione della relazione tra i due mondi. Ma andiamo con ordine, ieri "chiaccherando" di architettura con il collega Marco, sono stato simpaticamente tacciato di...

posted @ venerdì 16 maggio 2008 11.51 | Feedback (5)

Offerta di Lavoro

Riporto anche sul blog l'offerta di lavoro che come Managed Designs S.r.l. ho inserito sul newsgroup di UGI ([BG] Sviluppatori .NET, web e non-web) e ne approfitto per sottolineare che: l'offerta non è limitata solo a quello specifico progetto, quindi se foste interessati a lavorare con noi (Andrea, Dino, Corrado, M.rkino, il sottoscritto e non solo...) fatevi sotto; ho volutamente omesso, nell'offerta, la solita tiritera del: sono plus eventuali certificazioni, bla, bla, bla. Io non credo affatto che le certificazioni siano un plus, se non sono guidate dall'esperienza. Quindi quello che mi...

posted @ giovedì 1 maggio 2008 9.29 | Feedback (0)