giugno 2009 Entries

UGI.Alt Conf: recap

Sabato sono stato alla IV UGI.Alt Conf tenutasi a Bologna, è stata un’esperiamza decisamente interessante e per la quale non posso far altro che ringraziare tutta l’organizzazione. Dovevo tenere una sessione, come da agenda, ma alla fine ne ho tenute 2, la seconda (prima in ordine di apparizione) è stata una sessione OpenSpace su Model-View-ViewModel. E’ stata la prima volta come moderatore di OpenSpace e devo dire che è stata un’esperienza interessante di cui magari parlerò in futuro. Alla fine sono riuscito a seguire una sola sessione per intero, quella su Mono tenuta da Massimiliano Mantione, sessione che...

posted @ lunedì 29 giugno 2009 22.47 | Feedback (2)

Non sono un test addicted, ma…

Non sono mai stato un “test addicted” nel senso che non scrivo i test per tutto, scrivo i test per molte cose (ed in alcuni casi tendo maniacalmente ad un 100% di Code Coverage), alcune le faccio in TDD, e per altre ritengo semplicemente inutile scrivere test, se non a fronte di un bug dove allora prima scrivo il test, e se assenti, un set di test che mi parino da eventuali regressioni, che lo riproduce poi procedo con la fix. Credo di avere una minima esperienza da garantirmi un buon deisgn anche se non è emergente, ne è...

posted @ giovedì 25 giugno 2009 19.01 | Feedback (2)

db4o: update

Qualche giorno fa ho parlato di db4o dal punto di vista dello sviluppatore, devo dire che nell’insieme ho trovato molto interessante il tutto e sto seguendo il feed del team di sviluppo. Ci sono interessanti novità per quel che riguarda il supporto a linq/IQueryable<T> il che non è niente male, inoltre con la versione 7.10, ancora in beta, viene distribuito gratuitamente anche il db4o ObjectManager (una sorta di Enterprise Manager per db4o) la cosa interessante è che questa versione: ha funzionato al primo colpo, a differenza del predecessore; è un add-in che...

posted @ venerdì 19 giugno 2009 9.30 | Feedback (0)

*DataContext.Log –> log4net…

I vari flavour del DataContext offrono la possibilità di agganciare un “logger” per vedere ad esempio le query prodotte, ad esempio con Linq2Sql avete una cosa del tipo: using( var dc = new MyDataContext() ) { dc.Log = Console.Out;} Questo, se avete un debugger attaccato, o siete in un’applicazione Console, scrive sulla Console (Output Window per il debugger) i messaggi di Log del DataContext, tra cui tutte le query T-Sql con i parametri etc etc… Adesso supponiamo che vogliate scrivere quel log su un vostro sistema di Log, sia esso log4net, come nel mio caso, o...

posted @ giovedì 18 giugno 2009 11.29 | Feedback (1)

Urka!

Workflow 4.0 –> Flowchart –> Hosting nelle nostre applicazioni –> Spettacolo :-) .m

posted @ giovedì 18 giugno 2009 6.33 | Feedback (2)

Log4PostSharp: note di redazione

Ieri ho parlato di Log4PostSharp come ottimo compagno di viaggio per la scrittura del tracing. Un paio di note per districarsi meglio nella giungla. Magagna… Se scaricate Log4PostSharp e cercate di usarlo non va, vi beccate un simpatico errore di compilazione… per qualche strano motivo l’autore ha compilato i suoi assembly utilizzando una reference ad una versione specifica di PostSharp, la 1.0, mentre tipicamente voi potreste avere la 1.0sp1. Nulla di grave: Scaricatevi i sorgenti dal repository svn di Google (io uso RapidSVN) Aprite la solution; ...

posted @ martedì 16 giugno 2009 7.33 | Feedback (0)

Tracing… che barba che noia :-) <cit.>

Un paio di assiomi ;-): Il Tracing è necessario; Il Tracing è di una noia mortale; Però… ci sono due macro categorie di Tracing in realtà, io divido tra: Tracing: quello che fa il codice: il metodo tal dei tali è stato invocato con la lista di parametrei xyz; Logging: quello che fa l’utente: l’utente ‘mauro’ alla tal ora del tal giorno ha salvato la tal anagrafica cliente; Quello che più mi pesa è la prima categoria, facendo...

posted @ lunedì 15 giugno 2009 10.55 | Feedback (3)

Spettacolo!

dopo quello che ho visto ieri in Moto GP per quel che mi riguarda la Formula 1 può tranquillamente chiudere i battenti. Semplicemente fantastico .m

posted @ lunedì 15 giugno 2009 9.07 | Feedback (2)

Curiosity killed the cat. <cit.>

Io sinceramente ogni tanto mi pento di essere così “goloso” di conoscenza… perchè già il nostro lavoro è, se vogliamo, una fonte infinita di possibilità se poi ci mettiamo ad ascoltare le pulci nell’orecchio allora siamo proprio rovinati. In viaggio verso Predappio per il workshop UGIdotNet il capo butta li una frase del tipo: Mi chiedo come mai i database ad oggetti non prendano piede. (citazione molto vaga ma la memoria alla mia età ormai fa acqua…). Quindi… è domenica mattina presto, l’ufficio è aperto, c’è una giornata meravigliosa e la dolce metà è ancora a pelle d’orso...

posted @ domenica 14 giugno 2009 15.35 | Feedback (2)

Utente, perchè sei tu… utente!

Una “mailing list” spontanea tra svariati partecipanti mi porta verso questo post. Il problema è la validazione dell’input dell’utente, vediamo da dove sono partito: La situazione è decisamente banale, classicissima Window (Wpf) per l’editing di una Entity (Person), il tutto basato strettamente su M-V-VM, quindi è un “requisito” che nel code-behind della Window non ci finisca nulla, o xaml o ViewModel. Il problema è la vadilazione dell’input, diamo un paio di regole di business che “incriccano” la cosa: Rule A: Person.FirstName non deve essere vuoto; Rule B: Person.LastName non deve...

posted @ venerdì 12 giugno 2009 11.59 | Feedback (1)

UGI @ Predappio: the day after

Igor chiama, Mauro risponde :-) L’inghippo è che oggi praticamente è “Lunedì”… ma: Questa è l’unica foto che ho io, per le altre aspettiamo Nicolò che è diventato per uso capione il fotografo ufficiale. La foto qui sopra è ralativa alla superba serata pre-conf che i ragazzi di Dental Trey, che ha ospitato il workshop, ci hanno regalato. Posto incantevole; Cena, home made, perfetta: Aperitivo in giardino (con Piscina…); ...

posted @ martedì 9 giugno 2009 11.23 | Feedback (3)

[OT] La mia città fa schifo e non è colpa sua

Questo è OT, ma oggi sono incazzato. Giro per la mia città, felicemente, o a piedi o in bicicletta perchè Treviglio è ancora un paese a misura d’uomo e non a misura di “auto con imbelle che è convinto di essere dio” e vedo sporcizia ovunque, ma proprio tanta, derivante da alcuni fattori: il cittadino è un cafone di *erda che se ha in mano qualcosa che non gli serve più semplicemente lo lascia nel posto più vicino: per terra; siamo invasi dall’inutilità: a occhio almeno il 30% della spazzatura che deturpa...

posted @ venerdì 5 giugno 2009 15.01 | Feedback (5)

Mi sono un po’ rotto…

… di non fare mai i nomi e limitarsi a dire una famosa banca, quella grande anzienda, etc.. La mia banca, Banca di Credito Cooperativo, utilizza un sistema di home banking che si chiama Relax Banking, o meglio se siete un azienda ve ne dovrebbe dare un’altro, di cui non ricordo il nome… veramente. Tempo fa quando ero andato per fare il contratto scopro che: Ci voleva per forza un floppy disk, adesso so che è stato aggiornato a chiavetta USB, per metterci i certificati digitali… tristezza, già al tempo un portatile con un floppy...

posted @ venerdì 5 giugno 2009 14.44 | Feedback (5)

Visual Studio “silent” crash e i progetti Wpf

Su entrambe le macchine di sviluppo, da tempo immemore, ho questo problema: http://karlshifflett.wordpress.com/2009/03/13/clr-hotfix-available-for-visual-studio-2008-rapid-crashing/, la sfiga vuole che entrambe le macchine di sviluppo siano la RC di Windows 7, quindi: Sorry we do not have a version of this patch for Windows 7 at present… poco male, nel mio caso il workaround è abbastanza banale e indolore: basta ricordarsi di chiudere ogni file xaml prima di chiudere Visual Studio e poi alla riapertua del progetto/solution far “girare” almeno una volta il compilatore, anche su un progetto non Wpf. La cosa curiosa è...

posted @ venerdì 5 giugno 2009 8.37 | Feedback (1)