Visual Studio Addiction

Design Time Data, reloaded.

Ne abbiamo parlato non poco sia io che Corrado e l’argomento è stato ripreso durante il corso su Wpf che abbiamo tenuto questa settimana, a proposito: trovo che sia decisamente produttivo, in particolare per la platea, partecipare ad un corso dove la docenza è in pair, con 2 docenti, con un background tecnico paragonabile, ma con un background lavorativo diverso perchè porta un arricchimento non da poco. …torniamo “in topic” che è meglio :-) L’obiettivo è poter avere, in Blend, questo: Quindi semplicemente una design time experience degna del...

posted @ lunedì 23 novembre 2009 12.00 | Feedback (1)

Code Snippets

Parliamo un po’ di produttività… ma non tanto in termini di linee di codice scritte in una unità di tempo quanto piuttosto di come e quanto cali la nostra, la mia sicuramente, resa a causa della noia che scrivere codice sempre uguale produce… Se usate Wpf (o in generale sviluppo di applicazione rich client) questo è un esempio di noia mortale: private String _myValue = null; public String MyValue { get { return this._myValue; } set { if( value != this.MyValue...

posted @ mercoledì 4 novembre 2009 9.30 | Feedback (4)

Visual Studio Template

Nell’ottica di addomesticare lo strumento e non di piegare noi stessi ai limiti, o presunti tali, dello strumento stesso, ci sono una quantità notevole di piccole cose che possiamo fare per semplificarci la vita. Faccio Unit Test e TDD, credo nella giusta misura, e uso con soddisfazione MSTest per tutta una serie di buone ragioni, ma se c’è una cosa che mi da veramente fastidio è questa: Che cosa notate? mi sono limitato ad aggiungere ad un progetto di test un nuovo test, nulla di più, eppure: Il codice del template...

posted @ martedì 3 novembre 2009 11.30 | Feedback (2)

I file, le cartelle e… questi sconosciuti

Iniziamo con una piccola nota polemica, concedetemelo :-) un dev è un professionista come tanti altri, medici o idraulici ad esempio, e quello che mi aspetto da un medico o da un idraulico è che abbia una buona conoscenza, ma soprattutto confidenza, dei suoi strumenti… quindi come è normale che un idraulico sappia cosa è un sifone mi aspetto che un dev sappia cosa è metticiunpoquellochevuoi di Visual Studio; non mi aspetto che lo sappia usare ma mi aspetto che la curiosità l’abbia spinto almeno a dargli un’occhiata. Purtroppo sempre più spesso consto che questo è molto lontano dalla realtà di...

posted @ lunedì 2 novembre 2009 13.30 | Feedback (5)

ProjectName, Namespace e AssemblyName: ma quanta robaccia… :-)

Questo è un’altro dei passaggi cruciali, abbastanza manutenibile anche a posteriori a patto che non siate sotto source control che rende le cose un po’ più ostiche. Per prima cosa ricordiamoci che i sistemi di source control non digeriscono molto bene il rename di un progetto, e TFS non fa difetto ;-); per essere precisi il problema è che se siete (e io lo sono alla noia) pignoli quando rinominate un progetto volete anche rinominare la folder.. e questo spacca la solution… e che ----- :-), quindi si può fare ma è abbastanza tedioso, meglio cercare...

posted @ mercoledì 28 ottobre 2009 22.00 | Feedback (4)

Perchè quei nomignoli così scomodi?

Probabilmente, ma anche no…, qualcuno si sarà chiesto: ma perchè quei nomi? perchè lib e non libraries, perchè doc e non documents? per il semplicissimo motivo che è molto facile raggiungere il fastidioso limite dei 256 caratteri che un path su disco ha… che è decisamente obsolescente ma dietro il quale c’è una lunga storia che esula da questo post. Perchè? perchè il simpatico Visual Studio ha il vizio di creare i progetti inserendoli in una subfolder con lo stesso nome del progetto e siccome trovo che sia un gran comodo mi va bene così :-)…...

posted @ martedì 27 ottobre 2009 17.30 | Feedback (3)

Le configurazioni e gli ambienti: un rapporto difficile

Sappiamo già che le cose cambieranno, ma finchè non usiamo Visual Studio 2010 e non capiamo come far funzionare quella cosa anche in progetti non web dobbiamo arrangiarci. Il problema è abbastanza tipico ed è molto semplicemente che la configurazione della macchina di sviluppo è sempre diversa dalla configurazione delle macchine di test che è sempre diversa dalla configurazione della macchine di preproduzione che a sua volta è sempre diversa da quella delle macchine di produzione… respiro :-) La cosa importante è che: va bene che sia così; non ha...

posted @ sabato 24 ottobre 2009 10.00 | Feedback (0)

I’m lovin’ it

…no more words! :-) .m

posted @ sabato 24 ottobre 2009 9.54 | Feedback (0)

Fantastico, semplicemente fantastico

La nuova Team Build di TFS 2010 è semplicemente fantasmagorica, hanno rivoluzionato il mondo e adesso il driver della Team Build non è più il già eccelso motore di MSBuild ma ci siamo evoluti verso Workflow Foundation 4.0: Questa è una piccola parte, notare la scrollbar sulla destra, del workflow del build template di default. Se andiamo a spulciare nei meandri troviamo questo: che esegue la vera e propria build del progetto o dei progetti compresi nella solution, tutto il resto, i “fronzoli”… si fa per dire…, è completamente gestito da WF4.0...

posted @ venerdì 23 ottobre 2009 19.09 | Feedback (2)

Meticolosità e Organizzazione

Tutto ha un inizio e se iniziamo bene siamo già a metà dell’opera, questo recita un vecchio adagio… nel nostro caso non siamo proprio a metà dell’opera ma iniziare bene è essenziale. Cosa succede quando dobbiamo avviare un nuovo progetto? tipicamente apriamo Visual Studio e creiamo un nuovo progetto del tipo che più ci piace :-) pessima scelta perchè se il “robo” che state creando deve vivere ed essere manutenuto vi siete già tagliati le gambe :-) Perchè? perchè Visual Studio ha una serie di “vizi” che su un progetto corposo diventano un problema, una prima cosa è...

posted @ venerdì 23 ottobre 2009 13.47 | Feedback (5)

Full Visual Studio Addiction Archive