posts - 644, comments - 2003, trackbacks - 137

My Links

News

Raffaele Rialdi website

Su questo sito si trovano i miei articoli, esempi, snippet, tools, etc.

Archives

Post Categories

Image Galleries

Blogs

Links

IL inlining ... un sogno che diventa realtà

L'avevo chiesto durante la alpha di Whidbey e chissà se ci penseranno per Orcas. Nel frattempo qualcuno l'ha fatto!

È possibile mischiare codice C# (o vb.net) con IL. Non è il massimo della comodità ma lo ritengo un buon strumento per giocare con IL.

Print | posted on Tuesday, March 29, 2005 2:52 PM | Filed Under [ .NET [Italiano] ]

Feedback

Gravatar

# re: IL inlining ... un sogno che diventa realtà

Eh Adrian, capisco le loro perplessità nel voler evitare panico da complessità in dotnet dopo le belle scottature passate.
Il fatto è che un tool di quel genere è veramente didattico e fa capire tante cose... forse però MS non ci tiene ad avere esperti di IL ;-)
4/14/2005 12:10 AM | Raffaele Rialdi
Gravatar

# re: IL inlining ... un sogno che diventa realtà

sad but true :-S
5/3/2005 5:57 PM | Raffaele Rialdi
Gravatar

# re: IL inlining ... un sogno che diventa realtà

a partire dalla versione 2.0, la coppia di classi DynamicMethod/ILGenerator potrebbe in qualche modo sostituire l'inlining dell'IL
1/24/2007 2:58 PM | Adrian Florea
Gravatar

# re: IL inlining ... un sogno che diventa realtà

un'interessante proposta di Paolo Molaro: http://www.advogato.org/person/lupus/diary/25.html
2/19/2008 7:29 AM | Adrian Florea
Gravatar

# re: IL inlining ... un sogno che diventa realtà

Massimiliano Mantione mostra come con solo 124 righe di codice si possa estendere il compilatore C# per Mono per avere inline IL: http://primates.ximian.com/~massi/blog/archive/2008/Feb-14.html
2/19/2008 7:46 AM | Adrian Florea
Gravatar

# re: IL inlining ... un sogno che diventa realtà

Grazie Adrian per i link! Speriamo che anche il gruppo di C#, con la scusa delle modifiche per il DLR, permettano una implementazione simile.
2/19/2008 11:52 AM | Raffaele Rialdi
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET