July 2004 Blog Posts

[Compact Framework] Cose buone dal Mondo

Spesso le domande inerenti il Compact Framework riguardano presunte mancanze rispetto alla versione "desktop"; spesso, a queste domande, la risposta non può che essere: "Scarica OpenNETCF Smart Device Framework". Questa strepitosa libreria riduce davvero la distanza esistente tra il CF e il fratello maggiore, a partire dal "classico" problema di generare un Guid. Beh... SDF ha raggiunto la versione 1.2 e la lista delle novità è davvero impressionante... C'è anche un "client" per WSE! Per citare una famosa pubblicità: "Poter usare WS-Security con un palmare... Impagabile!" :-D

Arriva il Service Pack 3 per il Compact Framework

Per i temerari che intendano provarlo, è disponibile qui per il download la versione del Service Pack 3 per il Compact Framework.

Whidbey Watcher #7: Test-Drive ASP .NET e considerazioni sparse

Ieri ho installato la versione beta1 di Visual Studio 2005 Enterprise Architect: come sempre più spesso capita, installare dal DVD (o mappando la ISO) è impossibile a causa di fantomatici errori di lettura di file che invece, utilizzando Explorer, risultano presenti e leggibili. Il consiglio è il solito: copiate l'intero setup sul disco, ed installate utilizzando questa copia.Poichè giovedi mi piacerebbe erogare la sessione relativa ad ASP .NET 2 usando la beta (a differenza di quanto fatto nel workshop del 22/6, poichè utilizzavo la May CTP), ho pensato di caricare i progetti sviluppati con le CTP: pronti via, un sacco...

Whidbey Watcher #6: CodeWise, finalmente!

Se avete installato la versione beta1 di Visual Studio 2005 (qualunque edizione: Express, Enterprise Architect) provate ad aprire la guida in linea, e nelle opzioni selezionate la lingua italiana. A questo punto fate qualche ricerca e... troverete gli articoli di UGIdotNET nella documentazione di Visual Studio! Il "miracolo" è dovuto al sistema CodeWise: il sito UGIdotNET espone un Web Service (sviluppato sulle specifiche Microsoft da Markino) che viene consumato ogni notte e riporta al sistema centrale lo stato dei contenuti. CodeWise è attivo e indicizza i contenuti sin da febbraio, ma la build beta1 è la prima drop di VS a supportarlo esplicitamente. Interessante,...

Whidbey Watcher #5: Provaci ancora, Virtual PC!

Avete scaricato la ISO di Visual Studio 2005 beta1 e usate Virtual PC? Se non disponete di un masterizzatore DVD o voleste risparmiare il tempo della masterizzazione, potrebbe venirvi l'insana idea di montare la ISO sotto Virtual PC... Sorpresa! Virtual PC 2004 supporta ISO aventi dimensione massima di 2Gb, mentre sua maestà VS2005 "pesa" ben 3.5Gb; che fare? Beh, io (in modo ben poco orginale, lo ammetto) ho risolto mediante Nero ImageDrive montando la ISO sul sistema operativo host, e indicando a VPC di usare la nuova unità virtuale. Come fare se però non avete un software equivalente? Se il vostro sistema...

[TechEd 2004] Rete wireless: era davvero così scadente?

Raffaele sostiene che la rete wireless sia stata tutt'altro che impeccabile: ma siamo sicuri che tutti coloro che lamentavano problemi non lo facessero per ricorrere al supporto tecnico? :-D

[TechEd 2004] Finale con botto

Prologo: giovedi 1/7/2004, ore 19 (in pratica, l'altro ieri). Sono al Community Lounge quando Christian Nagel (Microsoft Regional Director, MVP C#, speaker al TechEd e membro del team ThinkTecture... bel pedigree, non trovate?) si avvicina e mi dice: "Andrea, abbiamo un problema con la sessione BOF011: manca l'host (in pratica, il relatore, N.d.A.), te la senti?" Superati, nell'ordine: nodo in gola, aumento della sudorazione e attacco di panico, rispondo: "Certo, non c'è problema. Quando?" La risposta è: "Domani alle 12". Nuovo attacco di panico :-) ma ormai la parola è data. Venerdi (oggi), ore 11:00. Mentre guardo i minuti scorrere, rifletto...

[TechEd 2004] Parlando di Aspect Oriented Programming

L'ultima sessione che ho seguito è stata la BOF013, intitolata "Aspect-Oriented Programming and .NET": il tema trattato è sicuramente interessante, e batte un terreno ancora quasi inesplorato dalla piattaforma .NET; sostanzialmente, gli "aspetti" forniscono la possibillità di definire del codice "genericamente utile" (logging, tracing, security, ...) in modo indipendente dal contesto di utilizzo, al fine di poterlo poi applicare in maniera poco invasiva al codice applicativo (i puristi della AOP mi perdonino la brutalità della definizzione). Il pensiero di molti di voi sarà sicuramente corso alle classi attributo: ebbene, esse non necessariamente rappresentano un esempio di AOP poichè è tipicamente...

[TechEd 2004] Creare Web Services ad alte prestazioni

Christian Weyer (relatore della sessione) inizia dove Clemens ha terminato ieri: creare Web Services ad alte prestazioni significa innanzitutto abbandonare l'idea che essi implementino un mapping di RPC su HTTP. Anche se la funzionalità "Add Web reference" di Visual Studio può fare pensare che referenziare un WS sia semplicemente dire al CLR: "beh, raggiungi questo assembly tramite http", questo approccio è decisamente sbagliato, e dare la falsa convinzione che si stia invece usando degli oggetti. I Web Services sono basati su messaggi, ed è opportuno progettarne la struttura prima di inziare la codifica: ritrovarsi a piazzare attributi XmlIgnore solo per "correggere" le strutture...

[TechEd 2004] Tutta, ma proprio tutta la tecnologia MS a TechEd

E' proprio vero che a TechEd Microsoft mostra tutte le caratteristiche della propria piattaforma, bugs (Bunny) compresi! :-)

[TechEd 2004] Clemens, un anno dopo

E' passato un anno, ma nulla sembra cambiato: sono le sessioni di Clemens Vasters l'argomento che citerei a chi mi chiedesse: "Parchè partecipare a TechEd (con tutto quello che costa)?". La sessione "Building Proseware, a Non-Trivial Service Oriented System" è uno showcase di best practice che ogni sviluppatore (non solo .NET) dovrebbe sempre considerare. Oltretutto, e questo mi conforta non poco, molti hint citati da Clemens ricalcano fedelmente quanto spesso io stesso consiglio durante corsi, consulenze e conference. Tanto per citarne alcuni: I Web Service non dovrebbero mai contenere logica applicativa, ma essere soltanto dei gateway che ricevono la chiamata e...

«July»
SunMonTueWedThuFriSat
27282930123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567