January 2007 Blog Posts

World Wide Web, il luogo della seredipity

Adoro YouTube e Wikipedia: trascorro *ore* girovagando a volte senza meta, a volte con uno scopo preciso. In entrambi i casi, mi imbatto in chicche imperdibili; eccone un paio. Da zero a serendipity con un click. <g> Technorati tags: youtube, wikipedia

.NET Architectures in the Real World

Lorenzo mi ha ricordato che sul numero di PC Professionale attualmente in edicola è stata pubblicata la registrazione della sessione ".NET Architectures in the Real World" che ho erogato durante WPC. Durante la sessione mostro l'architettura (e l'implementazione) di due progetti dei quali sono stato architetto e che considero interessanti perchè sfatano un paio di luoghi comuni. Uno dei due progetti è l'ormai famigerato GazzaTown, ossia l'e-commerce della Gazzetta dello Sport che ho progettato per conto di Fattore K. In un mondo che (fondamentalmente) pensa che l'architetto sia "quello che conosce i pattern e disegna i diagrammi", questo progetto mostra l'importanza...

Program to an interface, not an implementation

Discussioni come questa sono un classico, e classica è la domanda: "devo definire i miei tipi base sotto forma di interfaccia o classe?" Il principio di design "program to an interface, not an implementation" [GoF, 18] sembrerebbe consigliare la prima ipotesi, apparentemente in contrasto con Cwalina che, nelle Design Guidelines, afferma: "Do prefer classes over interfaces". Chi ha ragione, quindi? (continua)

Webcast GUISA, parte II

Inizia oggi con le elucubrazioni "DDD by Janky" la seconda serie di webcast organizzati da GUISA in collaborazione con Microsoft Italia: ogni feedback (sul forum <g>) è graditissimo.

"Meglio tardi che mai" (cit.)

Ecco, finalmente, i video degli Architecture Days :-)

[NSK] Work in progress

Update interessante per NSK, che integra quanto anticipato: Ho completato il query model (sostanzialmente una implementazione di Query Object), che ora permette di esprimere le clausole di ordinamento dei risultati Ho corretto il bug del DAL basato su Hibernate: sostanzialmente, il QueryTranslator in alcuni contesti faceva cilecca (lo so che sono un pollo: prima di correggere il bug, avrei dovuto scrivere un test che lo scatena) La Unit of Work ora è "disposable by design" (work item chiuso) Ho integrato una rudimentale (leggi: schifosa) implementazione di identity map....

C'è sempre un perchè (cit.)

Il mio post relativo ai "lavori in corso" per la implementazione di una nuova codebase per UGIdotNET ha spinto alcune persone a scrivermi in privato chiedendomi: a) se necessitassi o desiderassi aiuto, b) testuali parole "Ma chi te lo fa fare?" Ai primi rispondo: "grazie, al momento opportuno non esiterò nell'abusare della vostra offerta <g>", mentre ai secondi indico un paio di buoni motivi per i quali mi (s)batto per UGI. P.S.: Stanotte ho pubblicato un piccolo update. Technorati tags: UGIdotNET

Talking about a Revolution...

...And it sounds like a whisper (cit.) Revolution è il codename della nuova versione del sito UGIdotNET, (in parte) pre-pre-pre-visionabile qui: http://vnext.ugidotnet.org. Perchè "Revolution"? Perchè è riscritto "from scratch", da zero. Tempo addietro provai a portare la codebase attuale verso la v2 del framework, ma ad un certo punto capii che sarei riuscito "solo" ad introdurre alcune feature del nuovo framework, senza goderne davvero dei benefici. Ed allora... Revolution. Revolution perchè oggi posso "barare" e partire nello sviluppo da basi differenti rispetto a quelle a mia disposizione nel lontano 2001, quando realizzai il "core" della codebase che, in un modo o nell'altro,...

Sono stato taggato!

Il colpevole è Roberto, che se ne assume quindi la responsabilità (mai usare Reflection su una persona: non sai mai ciò che trovi <g>). Interista per passione, ma soprattutto per... Caso: ero piccolissimo e sdraiato sui sedili posteriori dell'auto di papà (una mitica Fiat 124 rossa) e osservando all'esterno vidi una bandiera esposta da una finestra. Chiesi (senza quasi nemmero sapere cosa fosse il calcio, poichè ero *molto* piccolo): "Papà, quella è la nostra bandiera?" Mio padre, inorridito alla vista di un vessillo rossonero, mi rispose che non lo era, e che me la avrebbe mostrata appena possibile. Il che significò circa 300...

«January»
SunMonTueWedThuFriSat
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910