UGIdotNET

Adesso fa’ qualcosa che serva…

“…che è anche per te se il tuo paese è una merda” (cit.) Amsterdam, giugno 2004. Keynote di TechEd Europe. Di fronte a 4000 persone Jean-Philippe Courtois, l’allora presidente di Microsoft EMEA, cede il palco ad uno speaker che, un po’ esitante, viene accompagnato alla scrivania e si accinge ad effettuare la propria demo. E’ accompagnato perché è un non vedente, e per i successivi 10 (o erano 15? 20, forse?) interminabili minuti non fa altro che provare a navigare su normalissimi siti web lasciando che lo screen reader, collegato all’impianto audio del centro congressi, “leggesse” ciò che riusciva...

A long time ago in a galaxy far, far away...

15 anni fa, il 6 agosto 2001 per la precisione, un gruppo di folli (me compreso) si incontravano presso un notaio e fondavano l'associazione no profit "User Group Italiano .NET" che per tutti sarebbe poi diventato UGIdotNET o UGI. Erano tutti figli di MFC e/o VB6, con qualche hipster che aveva avuto anche qualche frequentazione con ATL. Sostanzialmente, quindi, figli di COM (no, non è un insulto) che avevano deciso di dedicarsi a quello che, nato COM+ 2.0, divenne invece .NET; erano i tempi della beta 2 della versione 1.0, ed una RTM (o GA, come si dice oggi) avrebbe...

“This eagerness to change”

E insomma, un anno fa pubblicavo il mio ultimo post chiedendomi, tronfio come un vero bauscia sa/deve essere, in quale modo avremmo potuto migliorare l’anno successivo. E allora, quest’anno, io e Daniele siamo partiti da un principio ispiratore: “diversity”. Diversity perchè: se il fenomeno startup ha dimostrato di poter essere un game changer in tema sia di scelte tecnologiche sia di approccio allo sviluppo del software (“va veloce e spacca tutto”, ci disse Marco) se la track “business” inserita in agenda un anno addietro ha riscosso un riscontro che ci ha fatto...

“L’importante è esagerare”

So bene che “scherza coi fanti ma lascia stare i santi”, ma per parlare dei Community Days 2014 non potevo prendere in prestito frase migliore… Potrei parlare del fatto che abbiamo sfondato la quota delle 1000 iscrizioni e che stiamo praticamente “soppalcando” le sale. Potrei parlare di quanto io sia lieto di vedere che il numero di community che quest’anno supportano l’evento è il più alto di sempre e le ringrazio di cuore perchè senza di loro l’evento lo puoi anche organizzare ma non riusciresti ad erogarlo. Potrei parlare del fatto che avremo una inedita track dedicata C++, un linguaggio...

Sito UGIdotNET, da M1 a v1.

Ho aggiornato la copia online della versione beta del sito UGIdotNET, basandola sulla build M1 che ho chiuso da qualche giorno. Ecco le principali caratteristiche: Responsive, testata con: Windows: Chrome (ok), FireFox (ok), IE10 (ok) iOS7: Chrome (ok) e Safari (ok) iOS6: Chrome (ok) e Safari (che ha qualche problemino) pervasivo, seppur non completissimo, supporto degli...

Sito UGIdotNET, beta 2

Ho pubblicato un aggiornamento della versione beta del nuovo sito UGIdotNET, ecco il changelog: [UPDATE] Alcuni cambiamenti in home page, sia estetici (es: appaiono gli abstract anche per i tip e il numero di video è stato aumentato a 4) sia “sotto il cofano” (es: video e blog nella barra di dx vengono popolati mediante AngularJS). [NUOVO] Le pagine “lista” di articoli, news e tip hanno i feed atom/rss [NUOVO] E’ disponibile la sezione “Eventi” [NUOVO] Aggiunta la pagina “Collabora” [UPDATE] La pagina di...

Nuovo sito UGIdotNET, siamo in beta

Come ho mostrato ieri in occasione dei Community Days di Roma, abbiamo pubblicato la versione beta del nuovo sito UGIdotNET; in questo contesto, “versione beta” significa: “ad eccezione dei forum e della gestione della modifica del proprio profilo utente, tutte le funzionalità del sito dovrebbero essere ‘production ready’: in caso contrario, segnalatemelo”. Alcune note: Il database utenti è condiviso tra i siti, quindi ogni account valido per “www” lo è anche per “beta”, e viceversa. Es: potete registrarvi su “beta” e effettuare login da “www” Per tutta una serie di (credo buoni)...

Community Days, ma anche Community Dinner

Alla vigilia dell’inizio della bolgia, parliamo della parte veramente importante dell’agenda, ossia… La cena :-) Il baccanale avrà luogo presso l’Hosteria il Castelletto, dotata di 2 assett fondamentali: Si trova a Peschiera, quindi ad un tiro di schioppo dall’Innovation Campus di Microsoft Gnocco fritto, salumi, tigelle e Gutturnio E a ben pensarci, “chissene” del primo punto perché il secondo è già una ragione più che sufficiente. :-) Poichè, oltre ad aver ridefinito il concetto di “limite di presenze permesso dalla omologazione dell’Innovation Campus”, rischiamo di dover fare override anche...

Do ut des

Ultimamente, uno dei dischi del server UGIdotNET decide di dichiararsi “offline” ogni tanto. Poi riparte, ma il fenomeno è fastidioso (il volume deve essere ricostruito). Nessun reale problema per la “salute” dei nostri dati (blog, forum, news, …) perchè: il server dispone di una catena RAID6 (ergo, dovrebbero rompersi simultaneamente 2 dischi per essere faulty e “addirittura” 3 per perdere il volume) effettuiamo un backup “online” dei dati ogni 4 ore effettuiamo un backup offline dei dati (“qualche” Gb di database) 2 volte alla settimana ...

Domain Driven Design @ Community Days

Con dei tempi decisamente troppo lunghi (mea culpa, e “millegrazie” a Daniele per la pazienza), da qualche giorno l’agenda dei Community Days è completa, con l’inserimento (grazie al supporto di GUISA) delle sessioni della track “Software architecture”. Riguardando l’agenda, mi sono reso conto che “spunta” un vero e proprio mini tutorial di Domain Driven Design imperniato su 3 sessioni: DATA01 - Build a LINQ-enabled Repository WEB01 - MVC++ ARCH02 - "Beyond" DDD: uno sguardo a CQRS and event sourcing La sessione di Alessandro è dedicata...

Full UGIdotNET Archive

«August»
SunMonTueWedThuFriSat
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789