Processo di sviluppo della fiducia

Riporto alcuni s-punti di una conversazione che ho sentito sulla fiducia.

Nei metodi agili la fiducia è il primo elemento utile a evitare sprechi  -   Nel team è il collante principale  -   Per un coach e per il leader è l'elemento essenziale per esercitare la delega  -   in una negoziazione è il fattore che permette di considerare le potenzialità integrative per generare nuovo valore

Nella conversazione la fiducia invece di essere descritta come qualcosa che si ottiene in bianco o perchè la si merita è stata descritta come il risultato di un processo di apprendimento


Sono seguiti 2 esempi

Quello di un bambino a cui si chiede di portare un bicchiere d'acqua che poi cade rompendosi. Vivere il fatto con gravità e perdere la fiducia ha l'effetto di interrompere il processo di apprendimento. Usare bicchieri economici invece dei cristalli di Boemia, vivere con leggerezza il fatto senza drammatizzare e incoraggiare a riprovare ... questo fa proseguire il processo di apprendimento e la costruzione della fiducia cioè funziona!

L'esempio di Edison che ha inventato la lampadina elettrica dopo mille tentativi non riusciti. Gli è stato chiesto come ha vissuto e gestito gli innumerevoli fallimenti che hanno preceduto la realizzazione della lampadina. Edison rispose che non sono stati fallimenti, bensì prima di imparare a costruire la lampadina ha imparato mille modi in cui non poteva essere costruita

 

Mi vengono spontanee 2 domande ... che processo segui per sviluppare la fiducia verso te stesso ? E verso i colleghi?

 

Tags :   |  |  |  |  |  |  |  |

Print | posted @ Sunday, March 9, 2008 8:50 PM

Comments have been closed on this topic.