Coding

Tutto ciò che riguarda programmazione e codice...in .Net ma non solo...

SharpZipLib e falsi positivi

In questi giorni mi sono scontrato con una serie strana di fatti che solo grazie alla pazienza e supporto del cliente e ad un pizzico di costanza, sono riuscito *forse* a venirne a capo. Dico forse perchè le prime avvisaglie ci sono, ma vedremo presto se la statistica si assesta :) Quel che è certo è questo: se avete deciso di utilizzare o utilizzate la libreria SharpZipLib per creare i vostri file compressi (zip), e *magari*, tanto che ci siete dovete anche inviarli via email, occhio ai falsi positivi. Il mio cliente utilizza come sistema integrato antivirus,...

COM Interoperability…some tricks ;)

Dovendo sviluppare in questi giorni un wrapper COM per una mia libreria, ho reinstallato su una mia macchina virtuale il mitico lo storico ambiente di sviluppo Visual Basic 6.0. Che tempi! :) Beh, ho sempre sentito parlare, anche nei vari esametti che ci sono in giro di questa COM Interop, a dire il vero l’avevo già usata “al contrario” (ovvero usare oggetti COM da .Net), ma non mi era mai successo di dover usare .Net da COM. E così un bel territorio nuovo, ma non sapevo che avrei trovato due insidie *carine*. Prima Insidia Qualcuno di...

ThickBox e Gallery

Mi sono appena scontrato con un problemino da 0.45 ore di perdita di tempo. Il fatto è che sono abituato a pensare che, quando qualcosa non va, nella logica 80/20, l’80% delle volte è perchè io non so farla andare, e non che davvero le cose non funzionino o siano bacate. Ma evidentemente non è questo il caso (e a questo punto capire se è meglio perdere 0.45 ore perchè non so fare una cosa o perchè qualcosa non va, è un bel match). Ciancio alle bande, veniamo al punto: ThickBox ha un problema con una versione...

Weekend ;)

bool ret = false; IList<Woman> women = (from p in omar.KnownPersons where p.Gender == 'f' && p.BeautifulPoints >=65 select p ...

TFS2010: un po’ di “esercizi” :)

Da qualche tempo ho deciso di smetterla di “tenere in piedi” una Virtual Machine (tra l’altro hostata in Windows Virtual PC…e non dico altro) sul PC di mio fratello che, povero, era costretto a giocare a COD Modern Warfare 2 con la VM attiva, con evidenti “effetti speciali” del frame rate… Senza contare il fatto che necessitavo del suo PC acceso mentre lavoravo (il che tradotto, data la mia doppia vita, significa dalle 21 alle 2) e che, comunque, non era raggiungibile dall’esterno (essendo semplicemente in LAN). Allora ho deciso di orientarmi all’acquisto di un VPS, mi sono...

Intervista su SCRUM

Mi era sfuggita (e si che lo sapevo che doveva uscire…) e devo dire che l’ho seguita con interesse. Non sapevo minimanente di cose si trattasse, mi sembra una cosa molto utile da sapere…sarebbe bello anche applicarla… Seguitela qui.

Navigazione Custom in SharePoint

Girando per la Rete, ho trovato questo simpatico post che in più di un caso potrebbe servirmi per risolvere una questione scomoda che SharePoint non risolve out-of-the-box. http://cregan.wordpress.com/2008/05/09/wss-navigation-flyouts-security-trimming-custom-nav-items/ Spiega tutto perfettamente e direi che non c’è da aggiungere altro se non un complimento per la scelta tecnica ;)

SharePoint web services, Visual Studio e l'autenticazione perduta (?!?)

Questa cosa davvero bizzarra (vi prego, ditemi che ho qualche grossa lacuna, preferirei...) la scrivo perchè (spero che sia complice qualche festicciola natalizia) mi ha fatto perdere due giorni lavorativi. Finalmente stasera ho avuto l'illuminazione. Ho dovuto abbandonare la mia razionalità, ma d'altronde Einstein insegna "Imagination is more important than knowledge". Veniamo al dunque. Premesso che, fino a lunedì, ancora non avevo mai utilizzato WCF, ho deciso di non farmi problemi ad utilizzarlo per referenziare i web service di SharePoint. Fin qua tutto ok. Peccato che poi, alla chiamata di un qualsiasi metodo di un qualsiasi web service (tra quelli...

SharePoint e Architettura...why not? #1

Una volta qualcuno mi ha chiesto "Ma perchè ti interessi di Architettura (del software nda)? Tu mica lavori con SharePoint?". A parte il fatto che fortunatamente non lavoro solo con SharePoint, non capisco dove sia il nesso. Una buona architettura ti aiuta. Sempre. (dove per buona non intendo che la sua bontà sia direttamente proporzionale alla sua cardinalità, per non dire complessità). Detto questo volevo portare questo mio esempio (niente codice, solo teoria quindi, veri coders, cambiate pure post :D) senza avere nessuna pretesa, solo come case study (addirittura?). Mesi fa, avendo riscontrato una certa ripetitività codice in alcune WebPart...

Dependency Injection with Unity

Da quando ho sentito parlare per la prima volta di IoC e di DI, devo dire che la cosa mi ha interessato sempre più e, non ho ancora ben capito se è causa o conseguenza, è sempre più presente nella mia vita professionale di tutti i giorni. Innanzitutto volevo segnalare questo bell'articolo che spiega di base sia di cosa si tratta, sia come risolverlo con Unity, la soluzione Microsoft per la Dependency Injection. Come dicevo pochi secondi fa a mgutman, la DI è una di quelle cose che io pensavo fossere irrisolvibili. Un assunto. Tipo "Babbo Natale non esiste". Impossibile pensare...

NDepend: analisi e metriche di un progetto

E' qualche mesetto che uso, un po' saltuariamente, NDepend e devo dire che non pensavo fosse uno strumento così completo. Chi è stato agli ultimi Community Days ne ha anche sentito parlare... All'inizio l'avevo visto solo come un raccoglitore (inteso come "colui che raccoglie") di metriche in un nostro progetto software, poi però ho visto che fa qualcosa in più. Fermo restando i miei pensieri (ancora dubbiosi e fumosi) sulle metriche, ho visto che con NDepend si ottiene: Gestione struttura del codice Qualità del codice (query CQL) Dipendenze dei vari assembly Produzione di report di analisi Possibilità di comparare...

GoogleMaps vs Mappoint: 10-0

...e sono buono, nel senso che, a mio parere, quasi non sarebbero comparabili. Chi mi conosce bene o chi lavora con me, sa quanto riesco ad essere obiettivo sulle varie tecnologie: the right tool, for the right thing. Per lavorare con le mappe non ho dubbi: le Google Maps API sono il right tool. Anzi the tool. Oggi, in circa un'oretta di lavoro, sono riuscito a fare quello che in una settimana di MapPoint non ero nemmeno riuscito a sfiorare. Ovvero, richiedere una mappa, centrata in un preciso punto, al server e "riempirla" di pushpin in posizioni prestabilite (ho un...

TOP: Team Oriented Programming

Da quando ci sono stati gli ultimi fantastici CD, non mi sono ancora fermato a studiare: IoC, NSK, Castle Project, Enterprise Library e metto insieme i pezzi, osservando il mio famoso progetto che, il 16 Luglio (in contemporanea con il suo primo compleanno) è stato anche oggetto di una mia piccola (dalle 9:30 alle 15) presentazione... Oggi mi è venuta una riflessione a galla e volevo condividerla. Prendendo spunto dal bell'esempio di Mauro durante la sessione INF304 - Estendere Visual Studio: vspackage dalla a alla z, quello dell'infermiera che istanzia il tipo corretto di bisturi e lo passa al medico, mi...

La mia prima presentazione

E' da quando lavoro (nel senso business del termine) che ho sempre pensato di fare una presentazione. A seconda del periodo mi sono immaginato fare le presentazioni dell'argomento che più "maneggiavo". Così mi son visto presentare: l'uso del pc (livello base, utente) ECDL (wow...già si parla di applicazioni stile Office) programmazione (i corsi generici che ti viene in mente di tenere appena ti sei diplomato) programmazione ad Oggetti (già aumenta la benzina sul fuoco) .Net (entry level, ero nel 2004) Project 2003 (in realtà una lezione su questo l'ho tenuta, ma senza slides) SharePoint Portal 2003 (e, ovviamente il...

Ci sono Metriche e metriche? o metriche e basta?

Nel mese di giugno non so se qualcuno si è accorto della mia "assenza". In realtà ero alle prese con delle questioni abbastanza complicate (per me) che mi hanno fatto imparare tante belle cose su diversi fronti. Ad esempio ho capito che, prima o poi, dovrò mettermi anch'io a studiare un po' di più le "bassezze" del CLR. Ma veniamo al dunque. In questi giorni sto utilizzando NDepend per fare delle analisi su un grosso progetto alla quale lavoro (in solitario) da un anno (il 16 luglio :D). Lo strumento mi sembra davvero molto ben fatto e completo e da...

LINQ4SP Beta 1 è qui...

Beh, fa molto "Carramba che Sorpresa", ma la verità è che è disponibile come viene annunciato dalla mia amica Aghy, qui. Sul suo blog trovate anche tutta una serie di post interessanti che possono servire da tutorial/reference. Mi sa che a questo punto mi devo buttare anche su LINQ (ed era ora, qualcuno dirà...) :)

OpenSimulator, ovvero Second Life in .Net

Ho saputo oggi dell'esistenza di questo progetto interessante (e open) che si propone di creare un mondo virtuale, Second-Life-like, in C#. Mi fa effetto il fatto che nasca dal gruppo .Net Developers su Second Life. Fa molto Spartaco questa cosa, ovvero "rinnegano" un mondo creandone uno simile, che poi diventerà in tutto per tutto uguale, dando qui origine ad altri che si riproporrano lo stesso fine... Ma forse è solo a scopo accademico e, certamente, sfidante... Staremo a vedere qui.

Da oggi scrivo anch'io...

Spiacente deludervi, non scriverò di avventure di Bytes, sto parlando del fatto che sono anch'io nella rosa dei contributors di UGI con un articolo che parla dei Workflow di SharePoint. Beh, chi mi conosce sa quanto odi mettermi in mostra, ma sono contento per cui lo dico :))

Ahi ahi...qui non ci siamo...

Flash sta per morire? Io lo spero credo, però scoprire questa mattina che sul sito Windows Mobile Training c'è un concorso a premi i cui giochi sono realizzati con Flash mi ha un po' indisposto... Peccato, occasione persa. O forse era esagerato scommettere fin da subito su SilverLight Beta 1? No dai...non ci credo.

Next Web Now! Che evento!

Beh, l'avevo annunciato qualche tempo fa e ora lo disannuncio :) E' stata davvero una bella giornata, ricca di contenuti, sia sociali che tecnici... Il fatto di essere riuscito ad arrivare la mattina presto mi ha permesso di entrare tra i primi, appena sono stati aperti i portoni :) Poco dopo ho incontrato Raffaele e da li ho cominciato a macinare incontri, con Cinzia, poi Alessandro, Andrea e Andrea. La giornata si è presentata subito molto bene, con un tono sontuoso ma anche molto più "in" del Launch 2008 (per come la vedo io), nel senso che, a parte le...

Mix essential - The Next Web Now!

Mi è appena arrivato il reminder per questo evento. Visto che recentemente ho cominciato a strimpellare qualcosa con Silverlight 2.0 direi che ho proprio "fame" di argomenti ed eventi che fanno sempre un po' community. E poi avrò anche l'occasione di sentire Steve da vicino...:) Troverò qualcun'altro o sono da solo? Visti i contenuti non chiedo nemmeno a mio fratello...

Ci sono icone e icone...

Però effettivamente quanto è carina l'icona dei file pdb di Visual Studio? Ci sono icone che davvero non mi spiego o che non sono granchè... magari ora ci sembrano anche normali perchè abbiamo fatto l'abitudine. Mi vengono in mente esempi tristi come: la cartella con la zip per i file zip (mi sembra una traduzione forse troppo spinta...tu che dici Licia?) oppure l'icona dei file pdf (davvero povera di fantasia). Ma l'idea di creare l'icona con l'immagine di un documento con sopra il pallocchio del breakpoint mi sembra geniale...

SilverLight HelloWorld!

Oggi, dopo che ho ultimato una piccola applicazione con un leggero anticipo, mi sono autopremiato provando a fare qualcosa per la prima volta con SilverLight. Già ho avuto modo di poter vedere cosa si può fare, ma era ora di poter "sporcarsi le mani" e capire se non altro COSA si deve fare per produrre QUALCOSA con SilverLight. Non essendo ancora riuscito a scaricare il libro gratuito (dei 3, quello di SilverLight è proprio quello che mi da errore), e non trovando l'email di Andrea, era ancora a totale digiuno. Allora ho cercato sulla Rete finchè mi sono imbattuto nel tutorial di un...

Validation of viewstate MAC failed

Anche a me è successo di imbattermi in questo errore. In realtà è una cosa che può succedere solo con determinati webcontrol (GridView, DetailsView, FormView che usano la propretà DataKeyNames). La motivazione è meglio spiegata qui, ma comunque è dovuta al fatto che questi webcontrol generano automaticamente del codice che richiede il viewstate criptato. Questo può generare errori nel caso di una pagina che impiega molto tempo a caricarsi (il codice di criptazione è a fondo pagina) e che magari viene utilizzata da un utente "troppo veloce", oppure ancora nel caso di load balancing (tra server o anche solo tra...

Togliere un'add-in di Office NON installata

Sembra un controsenso eppure a me è successo. Dopo aver sviluppato una custom Form Region per Outlook 2007 con VSTO 3.0 e averla provata in Debug, mi è successo che non riuscivo a trovar modo di toglierla.Tutte le volte che aprivo Outlook 2007, mi compariva comunque la mia Form Region. Come toglierla dunque? Ho fatto delle ricerche su google ma trovavo solo come disinstallare un Office addin, ma il fatto è che io non ho mai installato nulla. Allora mi è sorto un dubbio: è se la installassi? Sono andato nella directory bin del mio progetto ed ho trovato un...

Debugging di WebPart

Mi capita spesso di creare delle Web Application in ASP.Net (ovviamente, what else?) e di debuggarle da remoto. Il debugging remoto devo dire che è davvero molto utile perchè spesso il problema non è completamente riproducibile in un ambiente di sviluppo, oppure perchè non è così facile ricreare lo stesso identico context. Detto questo, una delle prime cose che ho trovato difficoltoso da fare quando ho cominciato a sviluppare WebPart (il discorso è valido per SPS2003 o MOSS2007 e loro wss, di seguito lo chiamerò semplicemente SharePoint), era proprio il debugging. Non chiedetemi perchè lo posto solo ora, probabilmente è...

OBA Architect Forum, molto interessante...

Senza dubbio meglio di quello che mi aspettavo. L'OBA Architect Forum è stato davvero interessante e Kudzu non ha risparmiato dei bei momenti d'ironia, è sicuramente un personaggio. Parlavo qualche giorno fa con un collega e avevo paura che fosse una sessione troppo teorica, con un elenco interminabili di nozioni scarsamente riconducibili a realtà attuali, invece le idee erano molto concrete, così come gli esempi realizzati live. E credo anche che per la prima volta mi sia passato completamente il concetto di "People Ready, le aziende non prendono decisioni. Lo fanno le persone." Immancabile ormai la veloce carrellata storica...perchè OBA,...

AutoSaver per FSX (CodePlex)

Con l'uscita dell'Acceleration Pack e quindi regalatomi da mio fratello per il mio compleanno, mi sono ritrovato domenica scorsa a passare del tempo con il lato più giocoso di FSX: le missioni. Siccome spesso e volentieri viene richiesto di "vivere" situazioni pericolose (ad esempio volare con un elicottero per circa 50 minuti sfiorando le acque del mare...a circa 60/80 piedi d'altezza), è consigliabile salvare il volo. E spesso anche. L'idea mi è quindi venuta da sè: fare un programmino molto semplice che salvasse per me i voli ad un intervallo di tempo prestabilito. Nasce così AutoSaver for FSX (che nome...

ASP.Net: Usare expression per le properties si può?

Ho litigato tutto il pomeriggio cercando di valorizzare la property ImageUrl di una asp:Image con codice inline, ma senza successo. Il fatto è che mi ostinavo ad utilizzare l'istruzione per valorizzare come fosse in data binding, qualcosa del tipo: <asp:Image ID="Image1" runat="server" ImageUrl='<%#System.Configuration.ConfigurationManager.AppSettings("IconaAereo")  %>' /> Non capivo perchè non funzionasse... Dopo essermi letto tutto questo articolo, ancora non ne venivo a capo. Poi sono riuscito a trovare questo post. Mi ha salvato la vita, ora a quanto pare mi devo studiare un po' l'Expression Builder, comunque per ora ho scoperto che per ottenere il risultato che volevo occorre scrivere così: <asp:Image runat="server" ID="Image1" ImageUrl='<%$ appSettings: IconaAereo %>'...

MSXML6 nell'installazione di SQL Server 2005 e altro tip

Stasera stavo proseguendo la preparazione di una virtual machine che avevo interrotto a fine luglio. Stavo quindi installando SQL Server 2005, quando vedo che mi da errore nell'installazione del componente MSXML6, fallendo poi in cascata anche tutti i services (Reporting, Analysis, Notification e Integration) di SQL Server. Cercando qua e la per la rete ho trovato questo post che dice che occorre utilizzare il Windows Installer CleanUp per rimuovere l'eventuale MSXML6 già installato (causa dell'errore). Mi è sembrato un tip interessante e mi sembrava il caso di sottolinearlo. Altro problema che ho trovato è che il setup di SQL Server...

Un buon esempio (?) di property WriteOnly

Ho sempre trovato difficile, parlando, spiegare in quali casi potrebbe essere utile avere una property WriteOnly. Oggi ho trovato questo caso, che di te...calza? Ho uno UserControl che lavora con una classe del mio Object Model, gliela si setta come property, lui la visualizza e la gestisce e alla fine la si può anche leggere (così se l'utente l'ha cambiata, possiamo sempre ottenderla). Il fatto è che questa classe è implementata come property in un'altra classe sempre del mio OM. Esempio: Classe Città Properties Nome, Provincia Classe Abitante Properties Nome, Cognome, Città (di tipo Città) Immaginate che lo UserControl gestisca un...

Second Life #3: .Net Developers

E' da molto che non entro più in SL, l'ultima volta ero in vacanza a Parigi e la sera, in albergo mi ero connesso per rintracciare un'amica francese alla quale ho chiesto delle info utili :) Riporto qui il messaggio di Tori Lukas sull'incontro del 29 Settembre dei .Net Developers, non si sa mai che qualcuno di voi voglia andare a sentire/vedere: "The next .Net Developers User Group meeting will be this Saturday, September 29, 2007 at Noon SLT (PDT) at Visual Studio Island. CSharp Writer will lead a discussion about Regular Expressions. See you there!http://slurl.com/secondlife/Microsoft/101/120/31"

Web Service: "There is an error in XML"

Ho combattuto per tutto il giorno con questo errore, per poi risolverlo con un giochino. Il discorso è in sè molto semplice: ho un web service che, dopo qualche peripezia su SAP, mi ritorna una classe neanche troppo complessa ovviamente serializzata. Richiamando il webmethod da client però ottenevo il fastidioso errore all'oggetto del post: "There is an error in XML..." Facendo la chiamata in locale invece funzionava tutto e se, all'interno dello stesso webmethod mi mettevo a spulciare nella stringa, mi sembrava di avere un xml perfetto. Cosa fare allora? Beh...premettiamo che non sapevo una cosa abbastanza pesante: non sapevo che i test in locale...

Litigare con e per NHibernate

Evidentemente devo ancora passare il valore di soglia tra tempo di sperimentazione e un buon tempo di produzione. Nonostante NHibernate mi abbia già permesso di risparmiare un sacco di tempo (in meno di una settimana ho messo in piedi un'anagrafica con 5/6 tabelle di corredo), ora sto perdendo ore e ore (per non dire giorni) per uno stupido ordine. Volete saperne di più? Re- Ordinare per un campo in una sub ...vediamo cosa mettere in premio...

Nuovo sito MSDN

Ho appena dato un'occhiata al sito di msdn. Wow...è nuovo, rinnovato. Fa molto "community"...e provate a fare una ricerca...c'è anche l'intellisense :)) Inoltre con la navigazione a tab mi sembra più ordinato...vedremo poi i difetti quali saranno.

dll in GAC e architetture...

Da un certo periodo, nell'azienda in cui lavoro, sono alle prese con un re-factoring di alcuni componenti installati su dei server. Trattasi di alcuni assemblies (uno dei quali è anche un servizio) che monitorizzano delle caselle email per salvare eventuali messaggi (e relativi allegati) in raccolte Sharepoint. Principalmente ne esistono 3 versioni e sono installate CONTEMPORANEAMENTE, perchè ci sono delle differenze nella logica di business a seconda di che casella email viene utilizzata. La morale della favola comunque è che le funzioni di base sono in comune per tutte, ad esempio: lettura messaggi email spostamento/cancellazione messaggi email inserimento file...

Un po' di diplomazia

Sarà capitato a tutti di viaggiare ed incontrare nuove culture. "Sono sempre stato abituato a girare in luoghi in cui mi capiscono, sanno cos'è un euro e sanno che se dico 1000 è come dire 1.000 e non 1,000. Non mi è mai capitato, però, che sbagliassero a capire un NO. O forse dovrei dire un false, o ancora...uno 0. Però evidentemente può capitare. Essere dei buoni diplomatici significa anche questo: provare a mettersi nei panni degli altri per capire cosa penseremmo di noi al loro posto. Non si parla quindi di imporre la propria semantica, ma avere la sicurezza che venga capito quello che...

Un promemoria: JS in XSLT

Questo è un promemoria per me, ma che magari serve a qualcuno... Se vogliamo inserire del codice JS in un foglio di stile (XSLT) occorre inserirlo in un <CDATA/> altrimenti vengono a galla tutti gli errori di encoding dei caratteri (che inevitabilmente si presentano nel codice, ad esempio "&&" come operatore AND). Qundi: <xsl:text disable-output-escaping="yes"> <![CDATA[ <SCRIPT LANGUAGE="JavaScript"> function FaiQualcosa() {    alert('Hello World!'); } </SCRIPT> ]]> </xsl:text>

Starting Innovation Tour

Oggi sono stato al Quark Hotel per lo Starting Innovation Tour. Non male, diciamo che rispetto al programma forse mi sarei aspettato anche qualche cosa in meno. Ovviamente ho seguito il percorso MSDN per sviluppatori (se mio fratello sapesse che in Microsoft cominciano a considerare anche chi lavora con Sharepoint uno sviluppatore...) che parlava di .Net Framework 3.0, novità di Vista e Sharepoint. La sessione iniziale con ospite illustre (Jeff Raikes) era praticamente la stessa sessione Microsoft della Smau con in più, appunto, l'ospite illustre :) Anch'io, come Lorenzo, ho trovato le due file dedicate agli MVP, ma non ne...

Sicurezza...anche in intranet...

Lavorando spesso con i web services di SPS, mi sto facendo una piccola cultura di sicurezza. Questa mattina prendo in mano il progettino windows form perchè devo ultimare alcune cose nell'architettura, lo avvio, clicco il pulsante che andrà a richiedere i dati al portale... BUM Errore 407. Collego subito l'evento al fatto che ieri sera ho installato alcuni aggiornamenti di windows update e quindi "qualcosa" non va più bene (Raf, che hai fatto? qualche nuova patch? ;)) Quindi mi documento su come passare le credential al proxy, senza dover necessariamente cambiare le impostazioni del browser. Fortunatamente vedo che il WebService ha...

GAC e Add Reference...

In questi giorni sto lavorando ad un piccolo progetto Windows Form per SharePoint. Siccome però sviluppo da un PC che non ha installato i Windows SharePoint Services ho dovuto portarmi in locale le dll di quei servizi. Come viene detto qui, e meglio specificato qui, per accedere ai servizi esposti dalle dll, una possibile soluzione è quella di registrarle nella GAC, in modo che diventino full trust. E' quello che ho fatto ma poi mi sono ritrovato un problemino: perchè all'interno di VS2005 non mi compaiono gli oggetti di SharePoint tra tutti quelli disponibili dopo aver cliccato "Add Reference..."? Ho...

Formattare un campo in DataBinding

Vi sarà sicuramente capitato di avere una textbox in DataBinding con un campo di un qualche tipo di oggetto.Come cambiare il formato di visualizzazione del dato nella textbox? Beh, se utilizzate un vostro Business Object direi che avete pieno controllo e la domanda non si pone...forse. Dico forse perchè potrebbe sempre nascere la possibilità di formattare il dato in un particolare formato e solo in una particolare textbox (o chi per lei). Insomma, come risolvere questo (fastidioso ) problema? Io ho risolto in questo modo (altri metodi sono ben accetti): Dim Mybinding as new System.Windows.Forms.DataBindingMybinding = New Binding("Text", me.bindingsource1, "Prezzo")textdatfield.DataBindings.Add(Mybinding)AddHandler mybinding.Format, AddressOf FormattaValuta Considerando di fare databinding direttamente ad un oggetto BindingSource (nome assolutamente mnemonico bindingsource1 ), sul...

Script negli XSL

Vi sarà capitato, se lavorate con i file XSL, di voler incrementare le variabili. Cominciamo subito con il dire che il valore di una variabile non è...variabile (perchè le avranno chiamate xsl:variable e non xsl:constant rimane, per me, un mistero). In realtà, come in tutti gli ambiti informatici, ci sono dei workaround per raggiungere il risultato (ne cito due, uno dei quali è di mio fresco apprendimento): Usare i template (questo è un workaround davvero e potrebbe non fare al caso vostro nel 75% dei casi) Usare gli script xsl (tag msxsl:script), questo funziona invece...

BindingSource.Find con sorgente child

C'è un piccolo problemino quando si tenta di richiamare il metodo Find di un BindingSource che ha come DataSource una tabella child in una relazione Master/Detail. Se, ad esempio, abbiamo una tabella Master (parent) così costituita: Fattura ID Numero Data RagioneSociale E la relativa tabella Detail (child): DettFatt ID IDFattura IDArticolo Quantita Supponiamo ora che volessimo trovare la posizione del record, in DettFatt, con IDArticolo=23, basta fare: Private Function PosizioneDett(ByVal IDArticolo as integer) as integer    Dim Pos as integer        Pos = Me.DettFattBindingSource.Find("IDArticolo",IDArticolo)        Return PosEnd Sub Ma c'è un problema. Se il BindingSource ha come DataSource una DataTable child in una relation, la Find potrebbe non funzionare, sollevando un eccezione del tipo: "DataMember property 'IDArticolo' cannot be found on the DataSource." Perchè ho scritto "potrebbe"?Beh, perchè dipende. L'errore succede solo se il...

Master/Detail: Help!!!

Beh, non potevo non auto-referenziare una mia richiesta di aiuto dato che mi pare molto più frequentata la community lato blog, che lato forum. Chiedo aiuto per risolvere un fastidioso problema su una semplice applicazione Windows Form con Master/Detail. Trovate il post qui: http://forum.ugidotnet.org/b.asp?m=59006 Aiutatemi vi prego... powered by IMHO 1.3

Avvicinarsi a SQL Server con Access

Avete paura di SQL Server ma sapete usare Access? Beh...visto che il passaggio a SQL Server è un passaggio obbligato che sapete che, prima o poi, dovrete fare, meglio portarsi avanti. Come? In Access 2003 c'è una fantastica feature che permette di accedere (modificare e utilizzare) a DB di SQL Server. Supponiamo di avere il DB Test sul server Server1 e di volerci connettere con Access. Basta fare queste semplici operazioni: Aprire Access 2003 File-->New Selezionare "Project using existing data..." Salvare il file .adp (Micorsoft Office Access Project) dove volete Si apre la form "Data...

DataGridView: come avere un'intestazione su più linee

Mi è capitato di avere la necessità di dover avere, nell'intestazione della DataGridView, più linee.E' solo una curiosità, non certo una difficoltà, ma la pubblico lo stesso per chi magari è ancora arenato nel cercare un modo per andare a capo nella Property View. Questo è il codice che ho usato. Come (quasi) sempre in VB.Net: Me.DataGridView1.Columns(0).HeaderText = String.Format("a{0}b{0}c", vbCr) Essendo un fan della String.Format mi è piaciuta anche questa implementazione powered by IMHO 1.3

[Parte 2] Un progetto con "CrossWindow" in ASP.Net

Eccoci, pronti a continuare il discorso già iniziato ieri. Qualche passo indietro Facciamo un po' di ripasso su altre tecnologie che comunque ci servono per portare a termine il nostro compito, parliamo quindi di JavaScript (JS). Innanzitutto occorre dire che ha senso utilizzare JS anche in un progetto ASP.Net (lo stesso ASP.Net utilizza proprio JS per implementare alcuni processi sul client) proprio perchè esso riesce a comunicare con tutti i componenti client della nostra pagina (e browser). Quello che serve a noi per questo progetto sono essenzialmente due: Poter comunicare alla pagina "chiamante" dei dati Poter inserire...

[Parte 1] Un progetto con "CrossWindow" in ASP.Net

Mi venuta un'idea ieri sera. Dopo qualche mese passato su un progetto Windows Form, ho pensato che fosse ora di riprendere un po' la parte Web. Dopo che ho sviluppato il tutto, considerando le cose interessanti che ho scoperto e capito, ho pensato di bloggare il tutto. Questa è la prima parte della spiegazione, dovrei riuscire a spiegare il tutto in due "puntate". Obiettivo Costruire uno "scrittore di password" in grado di evitare i keylogger eventualmente insidiati sul client. Non è altro che una finestra browser che si apre visualizzando una tastiera. Cliccando con il mouse i vari tasti (ognuno corrispondente ad un carattere) viene riempito...

Copyright © Omar Damiani

Design by Bartosz Brzezinski

Design by Phil Haack Based On A Design By Bartosz Brzezinski