DotNetNuke 3 beta: Primo test drive

Dopo averlo saputo, non potevo resistere: ho scaricato la beta ed installato la beta della versione 3 di DotNetNuke. Avviso ai naviganti: ho giocato con DNN3 per un paio d'ore, quindi non aspettatevi un post "definitivo": in quello che sto per scrivere ci sono sicuramente erroracci dovuti alla tutt'ora scarsa esperienza con il giocattolo, quindi "non sparate sul pianista".

Sul sito non ho trovato una versione binaria pura, ed ho quindi scaricato il package dei sorgenti, che "pesa" 5.8Mb: con un po' di sorpresa, non ho trovato un documento inerente le tematiche di installazione, e quindi mi sono basato sull'esperienza effettuata con la v2 accompagnata a qualche ricerca sul forum di DNN. Nulla è (apparentemente) cambiato in fase di setup: espandiamo lo zippone, pubblichiamo il folder come virdir e attribuiamo "Full Control" all'utente di runtime di ASP .NET (o dell'application pool su IIS6) e creiamo un db SQL Server per il nostro portale. Ed ecco la prima differenza: la struttura delle informazioni di configurazione di DNN3 è diversa da quella della versione precedente. In pratica, nella sezione appSettings del web.config c'è una chiave chiamata InstallProcedure che fa da selettore e permette di specificare se si voglia continuare ad usare lo schema (deprecato) della v2 o usare le impostazioni "nuove e fiammanti". In questo caso, la connection string sarà specificata (sempre in appSettings mediante la chiave SiteSqlServer). In pratica (ad esempio):

<appSettings>
   <add key="SiteSqlServer"value="Server=(local);Database=DotNetNuke3b_SampleSetupSite;Integrated Security=SSPI;Persist Security Info=False" />
    <!-- InstallProcedure determines how a clean install is carried out:
        Valid Values
        value = 2.0 (using the procedure in v2.x, using the Version based scripts to incrementally build DNN)
        value = 3.0 (using new template based install procedure)
    -->
    <add key="InstallProcedure" value="2.0" />
    <add key="InstallTemplate" value="DotNetNuke.install" />
</appSettings>

Terminata la configurazione iniziale, è (analogamente alle versioni precedenti) sufficiente effettuare il browsing delle virtual directory di DNN per terminare il setup. La skin di default è piacevole (sicuramente molto più di quella della versione 2) e il layout della home page risulta in qualche modo "familiare" e la procedura di login è rimasta tale e quale, differenziata in "host" e "admin". Accedendo come amministratore, balzano subito all'occhio due differenze: innanzitutto, la momenclatura vede il termine "tab" sostituito da "page" (il che ha senso, visto che si riferisce alle... pagine) e poi nella parte in alto a destra compare una nuova toolbar che accelera l'accesso alle funzioni di amministrazione, con le quali decido subito di iniziare a giocare. Digerita l'annunciata incompatibilità dei moduli della v2 è invece degno di nota il fatto che le skin preesistenti, pur con qualche problemuccio con le immagini, sembrano funzionare: probabilmente (ma è un tentativo che mi riservo di effettuare in un secondo tempo) non dovrebbe essere troppo oneroso "aggiustarle" per usarle con la v3 (diciamo che lo spero :-) ).

(continua)

posted @ mercoledì 24 novembre 2004 17:43

Print

Comments on this entry:

# re: DotNetNuke 3 beta: Primo test drive

Left by Roberto Messora at 25/11/2004 02:34
Gravatar
Sarà che sono gnucco, ma a me non funziona...
crea il db, ma non part e nella address bar mi propina:
http://gserver/DotNetNuke/Default.aspx&error=Object+reference+not+set+to+an+instance+of+an+object.&content=0
pagina non trovata
apro la solution e vedo questa riga nella default.aspx:
<script src="<%= Page.ResolveUrl("js/dnncore.js") %>"></script>
a me quelle virgolette non piacciono affatto.
saluti
Comments have been closed on this topic.
«settembre»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910