La “mia” su Windows Phone 7

Parlo da utente di iPhone e da imprenditore visto che, grazie al dinamico duo Davide+Naty, in Managed Designs abbiamo già una applicazione sul marketplace, ne stiamo sviluppando un’altra e anche UGIdotNET sarà “presto” WindowsPhoneSevenizzato. Vedo un sacco di hype attorno a Windows Phone 7 e come imprenditore spero che si riveli un enorme successo: più grande è il mercato, maggiori (potenzialmente, certo) saranno le nostre opportunità di business.

Purtroppo, però, (e spero di sbagliarmi) questo hype mi appare un po’ “sterile” perché proviene da una fonte IMVHO poco significativa, ossia “noi” tecnici. Che siamo “gasatissimi” all’idea di poter usare il fido Visual Studio, l’amatissimo C# (tra un po’ anche VB) e lo stilosissimo Silverlight. “Roba” che XCode si mette a cuccia nell’angolino con le orecchie basse come solo noi interisti negli anni 90. Ma anche “roba” che agli utenti (coloro cioè che “fanno i numeri” del mercato) “non glie ne può frega’ dde meno”.

Come utente, nonostante i suoi enormi (e per giunta irrisolti nonostante i vari aggiornamenti di firmware) bug nell’uso come smartphone, mi tengo iPhone perché è sufficiente lanciare lo schifo assoluto iTunes per andare sullo store e riempire, in modo *facile* e *gratuito*, il device di contenuti (“contenuti”, non “app”). E, come me, farsi il volo di ritorno da Malaga guardando le puntate di Very Victoria e/o Lo zoo di 105; per intenderci, Apple regala un singolo musicale differente ogni settimana (sotto Natale anche 1 al giorno, anche di “artisti” come Lady GaGa, che cioè fa presa sul mercato), ha il “Free App a Day” (ogni giorno una app a pagamento è resa disponibile gratuitamente), persino i Nine Inch Nails hanno rilasciato *gratuitamente* per iPhone un concerto dell’ultimo tour: compri il melafonino e, se vuoi, puoi vivere avendo pagato solo il telefono perché, con solo un po’ di (e nemmeno tanta) pazienza, te lo “riempirai” senza problemi. Microsoft, fai così: gioca al rialzo. Dammi gratis il concerto dei NIN *e* quello dei Depeche, ed io potrei fare switch. Regala il nuovo singolo di Lady GaGa, e (tanti) altri faranno lo switch. Metti online *gratuitamente* il palinsesto di La7, MTV, Radio Deejay, Radio 105, … E vedrai che gli adopter ci saranno.

Sorry, ma integrare “meglio” Facebook e Twitter non sarà sufficiente. IMVHO

posted @ mercoledì 13 ottobre 2010 9.27

Print

Comments on this entry:

# re: La “mia” su Windows Phone 7

Left by Matteo at 13/10/2010 10.03
Gravatar
I second that :)

# re: La “mia” su Windows Phone 7

Left by Roberto Messora at 13/10/2010 10.21
Gravatar
+1

# re: La “mia” su Windows Phone 7

Left by Stefano at 13/10/2010 11.11
Gravatar
Concordo in linea di massima con quanto detto da Andrea, e non dimentichiamoci che parte del successo dipenderà anche da qualcosa non completamente dipendente da Microsoft, e cioè da ciò che tireranno fuori i produttori di HW (anche se qui mi pare che MS si stia muovendo molto meglio di quanto sta facendo Android, dove ormai è piuttosto caotica la situazione, se possibile peggiore che ai tempi di WM).

Non sono troppo d'accordo, invece, su punti come quelli evidenziati da Marco, nel senso: è vero che mancano queste funzioni, ma sappiamo che arriveranno.
Per poter finalmente rilasciare MS avrà dato priorità a funzioni che ha ritenuto importanti o erano meno difficili da implementare, magari il c&p può sembrare una funzione "banale" ma potrebbe non essere così facile svilupparla (anche apple aveva avuto questo problema), perciò diamogli anche un po' di fiducia da questo punto di vista.
Android ha rilasciato 7-8 aggiornamenti nel giro di un paio d'anni... non è detto per forza che WP7 debba rilasciare tutto e subito, altrimenti avrebbe rischiato di non rilasciare mai!

# re: La “mia” su Windows Phone 7

Left by Stefano at 13/10/2010 13.24
Gravatar
@Marco:
anche su Android, skype è arrivato solo da una settimanella :)

Per il resto, non so che dirti, possiamo fare mille ipotesi ma sarà solo il mercato a dare la sua sentenza...
il fatto è che non vedo rose e fiori neanche per gli altri, nonostante i numeri. Android, che per ora sembra quello che ha più "slancio" in questa rincorsa, imho sta rischiando molto a causa della sua frammentazione tra hw e sw: da un lato hai molta libertà nel suo utilizzo, dall'altro ti trovi con una miriade di opzioni tutt'altro che comode per l'utente medio

# re: La “mia” su Windows Phone 7

Left by Sara at 13/10/2010 17.26
Gravatar
Ciao Andrea, mi sento di commentare solamente questo (anche se chiaramente non era il topic principale del tuo post) " Apple regala un singolo musicale differente ogni settimana" ...anche in US Zune lo fa ...e presto anche in Italia:) ci vuole solo un po' di tempo e pazienza e ti assicuro che molte persone ci stanno lavorando ininterottamente :)
baci

Your comment:



 (will not be displayed)


 
 
 
Please add 3 and 2 and type the answer here:
 

Live Comment Preview:

 
«agosto»
domlunmarmergiovensab
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910