VS10 beta1 vs. UML

Ricapitoliamo:

  • BENE: la versione UML di riferimento è della famiglia 2.x
  • BENE: permette di creare/associare work item TFS agli elementi presenti nei modelli. *Fantastico*
  • MALE: non genera codice quindi il modello è messo lì solo per essere “ammirato”. Immaginate che divertimento (e che spreco di tempo) modellare (e mantenere in sync) 2 volte un “party pattern” (logical class diagram *e* EDM/Class Diagram). Ridicolo. “This feature is by design”? Grottesco.
  • MALE: la modalità di configurazione degli elementi dei diagrammi è *totalmente* da rivedere: ad esempio, usare la propertygrid di VS per scrivere la descrizione di uno use case è una pena
  • MALE: non è stato nè realizzato nè testato da qualcuno che usa “day by day” UML, altrimenti (tanto per fare un esempio) un messaggio sincrono in un diagramma di sequenza non mostrerebbe, per default, la “freccia” rappresentante il valore di ritorno.

In sintesi, “bello senz’anima” (semi cit.)

Meno in sintesi: nell’80% dei casi di UML si usano solo 3 diagrammi: use case, class e sequence, che dovrebbero quindi essere supportati *seriamente*; VS10 beta1 non lo fa: ad esempio, definire una sequenza (anche banale purchè significativa) è frustrante sia per “esperienza utente” sia per mancanza di feature.

Feedback al product team: “Acquistate UML Distilled (è piccolo - quindi si legge in fretta - e costa poco, quindi ce lo si può permettere anche in periodo di crisi) e usate VS10 per sviluppare (ad esempio) una versione di Navision; vi sarà tutto più chiaro”

Technorati Tag: ,,

posted @ mercoledì 27 maggio 2009 15:37

Print

Comments on this entry:

# re: VS10 beta1 vs. UML

Left by Stefano at 27/05/2009 16:04
Gravatar
Questa feature dell'UML non l'ho ancora provata a dire il vero..
ma detta cosi' sembra che abbiano "semplicemente" integrato Visio all'interno di VS, producendo un altro "poco utile" design tool che mi permette di creare fantastici inutili grafici per altrettanto inutili interminabili ed inconcludenti riunioni, invece di aggiungere una reale feature di reverse engineering che mi permetta di mantenere allineata uno stralcio di documentazione con l'attuale stato del progetto.
Non capisco.. credo sia dovuto al discorso Beta1.
Anche perche' l'integrazione con TFS promette veramente bene.
A meno che..
Ripensandoci, non sia qualcosa di voluto, "forzando" l'uso del designer UML ad un livello piu' alto livello, con un flow del tipo:
schema UML, WorkItem, Class Diagram e/o Code con i primi 2 "state" a carico di architetti/team lead and so on, e gli ultimi a carico degli sviluppatori (e con le relative intersezioni e sovrapposizioni del caso).
Mi sa che adesso lo provo..

# re: VS10 beta1 vs. UML

Left by Antonio at 27/05/2009 18:22
Gravatar
PS: tool come Visual Paradigm e Magic Draw generano codice c# di buona qualità da anni, ormai... non capisco perché non dovrebbe farlo VS

# re: VS10 beta1 vs. UML

Left by Antonio at 31/05/2009 19:03
Gravatar
x Lorenzo: era quello che volevo sapere :) Mi basta. Non avevo tutti i torti, quindi ;)
PS: se ti pagano bene, vengo anche io... ti inoltro il mio cv, e per osmosi potrei imparare a far soldi :)
PS2: la frase che tu hai commentato, può essere interpretata in modo errato, lo ammetto. Ma speravo di aver chiarito il senso con un mio post fatto all'indomani della conference. Qui non è il caso di proseguire.
Grazie Andrea, grazie Lorenzo.
Comments have been closed on this topic.
«dicembre»
domlunmarmergiovensab
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789