"Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Siamo tornati, scusate il ritardo. Innanzitutto, ecco alcune spiegazioni: in data 8 ottobre si sono rotti *simultaneamente* e *senza preavviso* 2 dischi sulla catena RAID5 del server che ospita(va) i siti: GUISA, UGIdotNET e, soprattutto... WeLoveRaf. "Senza preavviso" significa: "senza che i tool di diagnostica di dischi/controller (es: S.M.A.R.T.) avessero segnalato informazioni utili a prevenire il guasto". Ciò, banalmente, significa: "perdita totale del volume senza possibilità di ripristino". Quel che è peggio, anche il disco USB che ospita i backup offline decide di condividere lo stesso destino dei suoi 2 "amici". In pratica, perdita totale sia dei dati "online" sia dei backup; fortunatamente (e, credetemi, quel "fortunatamente" è un macigno difficile da digerire) la sera del 7 avevo scaricato sul mio portatile una copia dei database del portale (quindi: news, articoli, tip, ...) e dei blog e quindi la -pur dolorosissima- perdita si riduce a:

  • Database forum UGIdotNET
  • immagini/slide/materiale multimediale
  • Wiki UGIdotNET
  • Database GUISA
  • Database WeLoveRaf

Di fronte a questo scenario, ho optato per una soluzione (a mio avviso pragmatica) composta dai seguenti passi:

  1. Tornare online ASAP con i dati disponibili
  2. Effettuato lo step 1, contattare un fornitore specializzato in recupero dei dati e verificare cosa, fondi a disposizione permettendo, sia possibile "estrarre" dai dischi

Per "tornare online ASAP" dovevamo risolvere 2 problemi: ripristinare il server o trovare uno spazio alternativo. La seconda ipotesi non era praticabile poichè significava trovare "qualcuno" che potesse reggere il traffico generato da UGIdotNET per qualche giorno: considerando che consumiamo dai 40 Gb agli 80Gb di banda al mese, nessuna delle offerte di supporto che abbiamo ricevuto era adeguata. Potevamo quindi ordinare 2 dischi per sostituire quelli guasti, ma in ogni caso la consegna avrebbe richiesto qualche giorno. Molto probabilmente, oltretutto, essi ci sarebbero stati consegnati contemporaneamente (o quasi) al nuovo server, che avevamo già ordinato da oltre un mese. Poichè sul nuovo server avremmo avuto a disposizione Hyper-V, ho optato per attendere la sua consegna e, nel frattempo:

  1. Comunicare al maggior numero possibile di persone la natura del guasto: per farlo ho utilizzato il gruppo UGIdotNET creato mesi addietro su Facebook
  2. Fare tabula rasa e ricostruire da zero la codebase che ospita UGIdotNET, nonchè fare un po' di ordine nel db (operazione non ancora ultimata: è per questo che non tutti i contenuti "vecchi" sono già online)
  3. Migrare il db dei blog a Subtext 2.0
  4. Installare una VM con Virtual PC contenente il server UGIdotNET virtualizzato, in modo da poterne fare il deploy sull'host "fisico" non appena ci fosse stato consegnato
  5. Pubblicare una pagina di cortesia. Colgo l'occasione per ringrazare Marco che ci ha offerto lo spazio online per farlo

Il server è stato consegnato mercoledi 15 a Fullsix, che sin dalla nostra nascita ci offre gratuitamente il servizio di housing e che il giorno successivo ci ha ospitato per permettere a me ed Alessandro di installarlo e testarne la configurazione. L'aspetto positivo della vicenda è che, avendo terminato l'installazione ad un orario decente (le 22 circa), poi siamo andati a mangiare una grigliatona da Kofler <g>. Venerdi il server è stato trasportato ed installato nel data center del provider, che ha provveduto a riconfigurarlo assegnandogli gli ip pubblici, che ci sono stati comunicati sabato. Domenica ho quindi aggiornato la sezione di networking della VM per utilizzare i nuovi indirizzi ed aggiornato opportunamente i DNS, la cui configurazione dovrebbe aver ormai raggiunto un grado di propagazione sufficiente a permettere al sito di essere nuovamente raggiungibile. Passata l'emergenza, ci concentreremo ora sul recupero dei dati "mancanti".

Per i più curiosi, ecco alcune informazioni di servizio: partiamo dalla configurazione del nuovo server; ecco quelle salienti:

  • 2 Xeon 4-code 2.5 Ghz (E5420)
  • 16Gb RAM
  • 6*HDD 300 Gb SAS 15krpm configurati come volume unico RAID6 (spero che la legge di Murphy non preveda la rottura simultanea di *3* dischi)

L'acquisto del "bestio" è stato possibile unendo i budget a disposizione di UGIdotNET ed UGISS, nonchè grazie ad un contributo di Microsoft Italia, che ringrazio sentitamente. L'idea è che le community (GUISA, UGIdotNET, UGISS) avranno a disposizione la "propria" VM, condividendo l'istanza di SQL Server 2008 che ne ospita i dati.

La piattaforma software, invece, è costituita da una codebase "nuova" per il sito e da Subtext 2.0 per i blog. Partiamo da quest'ultimo: come avrete notato, non dispone di una skin di default per il muro. Beh, è una ottima occasione per farvi sotto e mendarci le vostre proposte: quella che risulterà più votata diventerà la "faccia" dei nostri blog quindi... Scatenatevi :-) Per quanto riguarda il sito, invece, ho "approfittato" del periodo "offline" per avviare un nuovo progetto: anche se attualmente vi sto lavorando da solo per abbreviare i tempi di "go live" (seppur parziale), diventerà a breve gestito da un team di lavoro composto, oltre che da me, da Markino e Mauro. Al momento sono previste 4 iterazioni, sostanzialmente corrispondenti a (quasi) altrettante release:

  • Ashes: è la fase nella quale ho: pianto, raccolto i cocci ed ideato/avviato la nuova roadmap
  • Phoenix: è la fase attuale, nella quale sto realizzando la "facciata" pubblica al fine di poter esporre i contenuti pregressi
  • Backroom: è la fase nella quale realizzeremo la nuova piattaforma di publishing
  • Hermes: è la fase nella quale ci occuperemo della "messaggistica": newsletter, forum, ...

Non esitate a comunicarvi il vostro feedback: commenti e suggerimenti sono ben accetti.

Alive and Kicking!

Technorati Tag: ,,,

posted @ Monday, October 20, 2008 5:01 PM

Print

Comments on this entry:

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Nazareno at 10/20/2008 5:38 PM
Gravatar
Forse avevamo parlato troppo la mia ultima visita della comudità del backup su disco esterno :-)
Grazie ancora per l'impegno profuso!

Per aspera ad astra!!!

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Daniele Mantovani at 10/20/2008 5:49 PM
Gravatar
Grazie davvero per l'impegno profuso e per la dedizione infinita!

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Matteo Baglini at 10/20/2008 7:45 PM
Gravatar
Un sentito grazie a tutte le persone che si sono impegnate e che si impegneranno per far risorgere LA community!

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Andrea Colaci at 10/20/2008 8:51 PM
Gravatar
Anche da parte mia: Grazie!

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Alberto Dallagiacoma at 10/20/2008 8:57 PM
Gravatar
Un doveroso ringraziamento anche da parte mia, per l'impegno, per il risultato (ma su questo non c'erano dubbi) e per aver sempre reso noto il progredire della situazione nonostante le difficoltà.
Inoltre, visto il notevole "filotto" di dischi guasti, vorrei proporre una sede per il prossimo workshop: Lourdes o Fatima. :-)
Siete grandi!

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Andrea Angella at 10/21/2008 12:52 AM
Gravatar
Grazie davvero per il vostro lavoro.

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Lorenzo Barbieri at 10/21/2008 4:38 AM
Gravatar
Solo una parola: Grazie

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Alessandro Scardova at 10/21/2008 7:24 AM
Gravatar
Putroppo non è rarissimo che un disco, magari a causa di una rottura del motore della testina inizi a scaldare talmente tanto che si porta via il vicino di banco. A me è capitato ma forntunatamente, essendo una macchina ISA il backup era composto da un file da pochi Kb. Alla fine il Grande Garbage Collector aiuta i buoni, e tutto sommato ha aiutato anche noi.

Grazie

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Alessandro Scardova at 10/21/2008 7:25 AM
Gravatar
ho scasinato con i tac sorry

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Michele Bernardi at 10/21/2008 8:34 AM
Gravatar
Beh, mi unisco al GRAZIE... Offrirei volentieri aiuto, ma in questo periodo il tempo é una risorsa troppo ridotta... Però potrei almeno fare la solita piccola donazione per cercare di ripristinare un po' del (già poco) "grasso perduto"...

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Marco Lai at 10/21/2008 8:49 AM
Gravatar
Grazie ragazzi per l'impegno e per il lavoro svolto. Siete unici.

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Luca Cavicchioli at 10/21/2008 9:29 AM
Gravatar
Un sentito "grazie" anche da parte mia! Siete grandi!!

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Omar Damiani at 10/21/2008 9:32 AM
Gravatar
Impressionante. Grazie.

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Carlo Bertini at 10/21/2008 9:41 AM
Gravatar
Complimenti ragazzi x lo sforzo. e GRAZIE

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Matteo Bagattini at 10/21/2008 9:54 AM
Gravatar
Grande lavoro, se si può fare qualcosa di più che dire "grazie" fallo sapere.. intanto, grazie :)

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Nino at 10/21/2008 10:23 AM
Gravatar
Se serve un BizTalk per fare brokering sui blogger... nessun problema :-)
A parte gli scherzi, gran lavoro, bravi tutti.

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Massimo Prota at 10/21/2008 12:05 PM
Gravatar
Grazie veramente ad Andrea e tutti quelli che hanno lavorato per sistemare la situazione, siete impagabili.

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by manuel0081 at 10/23/2008 9:26 PM
Gravatar
Scusami ma i miei post non si vedono + nella pagina con il riassunto dei blog (a cui manca il css)

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Federico at 10/27/2008 9:32 AM
Gravatar
Grazie mille.

# re: "Dunque, dove eravamo rimasti?" (cit.)

Left by Andrea Saltarello at 10/27/2008 6:33 PM
Gravatar
@ DavCup: il tuo blog ora è ok :-)

@ Igor: il titolo del post è la citazione di una frase di Enzo Tortora. Cercandola su Google troverai alcune pagine che la riportano

@ Moreno: purtroppo la skin "gertrude" non è + supportata da ST 2.0,quindi ho dovuto sostituirla con "naked"

@Tutti: *GRAZIE*

# I've got you under my skin

Left by StrangeLog - Il blog di Andrea Saltarello at 12/1/2008 11:23 AM
Gravatar
I've got you under my skin

# IT Pro Momentum: il programma per Professionisti IT, Consulenti e Aziende interessati alle nuove tecnologie Microsoft

Left by Blog Team TechNet Italia at 12/19/2008 3:26 PM
Gravatar
Il programma IT Pro Momentum &#232; una delle risorse che Microsoft offre ai Professionisti IT e ai Consulenti

# IT Pro Momentum: il programma per Professionisti IT, Consulenti e Aziende interessati alle nuove tecnologie Microsoft

Left by Blog Team TechNet Italia at 9/30/2010 5:46 PM
Gravatar
[Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2010] Il programma IT Pro Momentum &amp;egrave; una delle risorse gratuite

Your comment:



 (will not be displayed)


 
 
 
Please add 5 and 7 and type the answer here:
 

Live Comment Preview:

 
«December»
SunMonTueWedThuFriSat
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456