Scrum e la pratica dei self-organizing & self-managing team



Scrum prescrive delle cose molto pratiche, concrete e semplici per i self-organizing team.

Allo Scrum Master assegna il ruolo del manager del processo, non del team.

Con Team si intende le persone direttamente e attivamente coninvolte nella esecusione dei task di realizzazione degli Item delllo Sprint Backlog e nel raggiungimento del Goal dello Sprint.

Annoto le principali cose che Scrum prevede esplicitamente:

  • Il Team é l'unico responsabile di condurre il Daily Scrum meeting, di tenerlo sotto i 15 minuti, di rispondere alle 3 domande e di produrre la lista degli impedimenti da passare allo Scrum Master. Compresi gli impedimenti che possono esserci nel condurre il meeting. La presenza dello Scrum Master al meeting non é necessaria.
    Il ruolo dello SM é quello di assicurarsi che il Daily Scrum meeting ci sia e sia sempre alla stessa ora e nello stesso luogo, deve farsi carico della lista di impedimenti. Deve schermare il Daily Scrum meeting da interventi e interferenze da parte di persone esterne al Team

  • Il Team é il proprietario dello Sprint Backlog: ne descrive i task, lo stima con le info fornite dal P.O. , dettaglia e aggiunge nuovi task (n.b. quelli necessari alla implementazione degli Sprint Backlog Item, non task di Item non pianificati) non appena emergono e si chiariscono. Il Team partecipa allo Sprint Planning Meeting con il Product Owner ed é il team ad avere l'autoritá ed essere il solo responsabile nel decidere il modo migliore di raggingere lo Sprint Goal e implementare gli Item dello Sprint Backlog.
    La partecipazione dello SM al Planing non é obbligatoria. Il suo ruolo é quello di assicurarsi che lo Sprint Planning  meeting ci sia, che non superi la durata massima,  che tutte e due le parti del meeting del "cosa" e quella del "come" avvengano, che le stime vengano fatte tenendo conto della definizione di "done" che il team si é dato e che il Product Owner indichi le prioritá. A parte insegnare ad avere il Planning Meerting e come produrre uno buon Sprint Backlog, quando lo SM osserva che gli Item selezionati hanno ecceduto la velocitá del team suggerisce  al team di incontrare e collaborare col PO per rimuovere o semplificare qualche Item e suggerisce di monitorare il Burndown chart.


  • É il Team a  dettagliare ed evolvere la propria definizione di "Done" in accordo coni propri skill, l'infrastruttura realizzata e i tool disponbili ed in uso

  •  É il Team che ha l'autoritá di aggiornare lo Sprint Burndown chart con la stima del tempo che manca per completare gli Item o i task, senza interferenze esterne.

  •  É il Team che ha l'autoritá e la responsabilitá di monitorare e ottimizzare il lavoro quotidianamente per raggiungere il Goal dello Sprint e monitorare e incrementare la sua produttivitá.

  •  É il Team che ha l'autoritá e la responsabilitá di risolvere i conflitti interni che si creano, eventualmente rimuovere un membro del team che genera conflitti e causa un ambiente ostile.
    É compito dello SM spingere il Team a discutere e confrontarsi ed eventualmente consigliarlo.

  •  É il Team che in ogni momento ogniqualvolta lo ritiene necessario puó modificare e adattare le proprie pratiche di Engineering per migliorare la propria produttivitá e raggiungere il goal dello Sprint.
    É compito dello SM far si che siano definiti con chiarezza gli standard della organizzazione, le linee guida e le convenzioni entro cui il Team deve restare ed entro cui il Team puó muoversi liberamente senza bisogno di aspettare la retrospective o di chiedere il permesso.

Tags :   |  |  |  |  |  |

Print | posted @ Friday, May 28, 2010 2:30 PM

Comments have been closed on this topic.