Conferenze (PDC, TechEd, WPC, ...)

Lightning talk a Microsoft Build

Prima che scoppiasse la pandemia, l'ultimo evento "fisico" al quale ho partecipato come speaker è stato il Microsoft Ignite The Tour: 2 talk, dei quali uno tecnico e l'altro, a me molto più caro, dedicato alla tecnologia quale strumento di inclusione. Quando mi è stato proposto di tornare sul tema, oltretutto a Microsoft Build, ho accettato al volo: ne parlerò quindi stasera verso le 18:30 con un lightning talk all'interno dello slot "Supporting the (other) communities". Ci vediamo qui. #MicrosoftBuild #a11yDays #inclusione #accessibility

In giro: prossimi eventi [UPDATED]

Ispirato da Lorenzo, ho deciso di iniziare a pubblicare sul blog gli eventi nei quali sarò presente: Il 31 gennaio sarò presente, in qualità di speaker, alla tappa milanese del Microsoft Ignite Tour; nello specifico, terrò  la sessione "Azure tales: real world Event Sourcing" (codice BRK3589) alle 9:30 nella sala "Amber 7" e, con gli amici (in rigoroso ordine alfabetico) Daniele, Laurent e Martina sarò uno dei sedicenti esperti protagonisti dell'Ask The Expert "Here's how the cloud will solve all your problems" (codice THR2506) alle 17:10 nel Theater 2...

Microsoft <3 Open Source (?)

Lo scorso dicembre, su invito di Microsoft Italia ho partecipato in qualità di relatore al meetup “Microsoft e la openness” organizzato in seno a WPC; è stata una serata interessante ed alcuni partecipanti mi hanno riferito che molte tra le informazioni che ho fornito non erano loro note: ho pensato quindi di raccogliere in questo post un sunto di quanto mostrato in quella sede. Ossimoro L'ossimoro (dal greco ὀξύμωρον, composto da ὀξύς, «acuto» e μωρός, «ottuso»[1]) è una figura retorica che consiste nell'accostamento di due termini di senso contrario o comunque in forte antitesi tra loro.[Wikipedia] Apparentemente...

“This eagerness to change”

E insomma, un anno fa pubblicavo il mio ultimo post chiedendomi, tronfio come un vero bauscia sa/deve essere, in quale modo avremmo potuto migliorare l’anno successivo. E allora, quest’anno, io e Daniele siamo partiti da un principio ispiratore: “diversity”. Diversity perchè: se il fenomeno startup ha dimostrato di poter essere un game changer in tema sia di scelte tecnologiche sia di approccio allo sviluppo del software (“va veloce e spacca tutto”, ci disse Marco) se la track “business” inserita in agenda un anno addietro ha riscosso un riscontro che ci ha fatto...

“L’importante è esagerare”

So bene che “scherza coi fanti ma lascia stare i santi”, ma per parlare dei Community Days 2014 non potevo prendere in prestito frase migliore… Potrei parlare del fatto che abbiamo sfondato la quota delle 1000 iscrizioni e che stiamo praticamente “soppalcando” le sale. Potrei parlare di quanto io sia lieto di vedere che il numero di community che quest’anno supportano l’evento è il più alto di sempre e le ringrazio di cuore perchè senza di loro l’evento lo puoi anche organizzare ma non riusciresti ad erogarlo. Potrei parlare del fatto che avremo una inedita track dedicata C++, un linguaggio...

Andrea @ WPC 2013

Ormai ci siamo: settimana prossima “arriva” WPC e, per la 12a volta, abbasserò la qualità dell’evento partecipandovi in qualità di relatore. Sperando di far cosa utile ai partecipanti, provo a spiegare quale sarà il taglio delle mie 2 sessioni in modo da permettere di capire se preferirle (o viceversa) a quelle contemporanee. Idiomatic Domain Driven Design: siete reduci dalla prima lettura del “blue book” oppure “non ho letto il libro, ma ho trovato un po’ di documentazione online”? Bene, probabilmente ora ricadete in una delle seguenti categorie: 1) pensate che DDD “per il nostro scenario è...

Guisa1, ovvero “a volte ritornano”

Dopo una lunga (e fastidiosa, almeno per il sottoscritto) assenza, torna un evento organizzato dallo “user group dedicato ai perché oltre che al come”; in una parola: GUISA. Il format è (crediamo) davvero innovativo: né sessioni “full frontal” né “open” né, soprattutto, tecnologia fine a se stessa bensì solo casi reali. Ogni sessione, infatti, presenta per 60 minuti un progetto “real world” del quale verranno mostrate le scelte architetturali e tecnologiche, motivando le suddette scelte; e dopo i 60 minuti… 30 minuti di “open” nel quale metterle in discussione. Insieme. Ma sempre partendo dai requisiti, perché vogliamo parlare e discutere...

Community Days, ma anche Community Dinner

Alla vigilia dell’inizio della bolgia, parliamo della parte veramente importante dell’agenda, ossia… La cena :-) Il baccanale avrà luogo presso l’Hosteria il Castelletto, dotata di 2 assett fondamentali: Si trova a Peschiera, quindi ad un tiro di schioppo dall’Innovation Campus di Microsoft Gnocco fritto, salumi, tigelle e Gutturnio E a ben pensarci, “chissene” del primo punto perché il secondo è già una ragione più che sufficiente. :-) Poichè, oltre ad aver ridefinito il concetto di “limite di presenze permesso dalla omologazione dell’Innovation Campus”, rischiamo di dover fare override anche...

Domain Driven Design @ Community Days

Con dei tempi decisamente troppo lunghi (mea culpa, e “millegrazie” a Daniele per la pazienza), da qualche giorno l’agenda dei Community Days è completa, con l’inserimento (grazie al supporto di GUISA) delle sessioni della track “Software architecture”. Riguardando l’agenda, mi sono reso conto che “spunta” un vero e proprio mini tutorial di Domain Driven Design imperniato su 3 sessioni: DATA01 - Build a LINQ-enabled Repository WEB01 - MVC++ ARCH02 - "Beyond" DDD: uno sguardo a CQRS and event sourcing La sessione di Alessandro è dedicata...

Comunicazione di servizio

Ho pubblicato slide e demo della mia sessione del NHDay sul mio blog in inglese; in linea generale, pubblicherò su di esso i contenuti potenzialmente di interesse per i “non italofoni” (es: NSK, la seconda edizione del mattoncino, …) Technorati Tags: NAAE,NHDay,NSK

Real World MVC: “Il tutto è più della somma delle sue parti” (cit.)

Quando, preparando l’agenda dell’ormai prossimo workshop “Community Tour v4” (tra parentesi, posso tranquillamente affermare che sia uno dei nomi più orribili che abbia mai “sfornato”), scelsi di “infilare” una sessione dedicata ad MVC, mi chiesi quale potesse essere un “taglio” in grado di dare valore aggiunto: il toolkit è ormai disponibile da quasi due anni e, v1 o v2 che sia, ormai il web offre “chilate” (ennesima unità di grandezza del S.I. <g>) di documentazione ed esempi dedicati alle varie feature di questo engine. Il mio tentativo, quindi, consisterà nel farle vedere “insieme”, ossia cercare di mostrare come...

Workshop “Community Tour v4”: ultim’ora

Visto che ormai mancano pochissimi giorni al workshop, ecco 2-info-2 dell’ultima ora: l’evento è “sold out”, e questa sarebbe una “cosa buona e giusta” (nonché, fortunatamente per UGIdotNET, tutt’altro che inusuale) se non nascondesse un “naturale” drop rate: in pratica, data la gratuità dell’evento, capita che vi siano delle iscrizioni (e nemmeno poche, tra l’altro) che non generano una reale presenza. Poiché però vi sono delle persone in waiting list, prego coloro che sanno che *non* parteciperanno di annullare la propria iscrizione in modo da permettere l’accesso alle persone in attesa. Grassie :-) ...

NSK, alcune risposte

Ok, a valle del mio precedente post su NSK ho ricevuto via mail/blog alcune domande, quindi “impacchetto” tutto qui e rispondo a quelle più ricorrenti: MVVM/Prism: ci sto lavorando (valido sia per NSK sia per la seconda edizione del libro). “Attendere prego!” (cit.) FluentNH (e suburbia, quindi anche ConfORM): sorry, probabilmente è che sono talmente abituato ai “cari vecchi file xml” da non riuscire ancora ad apprezzare il mapping “by code”. Prometto di riprovarci con più convinzione :-) Vedi punto precedente: nel DAL basato su Entity Framework sto mappando “by...

DotNetCampus 2010: slide & recap

(Come al solito) In ritardo, ecco le slide della mia sessione “Architecting Web Applications” @ DotNetCampus; la demo è il “solito” NSK: la codebase online non è ancora aggiornata, ma cercherò di “committare” ASAP gli update. Colgo l’occasione per ringraziare e complimentarmi con lo staff per la splendida riuscita dell’evento: grande partecipazione di pubblico (quasi 500 presenti) ed addirittura un “passaggio televisivo” a TG3 Neapolis (per gli stomaci forti, al minuto 5:40 appaiono anche il sottoscritto ed il “portatile eretico”, a.k.a. “lo stronzetto” <g>). Un “grazie” particolare, infine, a RoB per la graaaaaaande pazienza che ha avuto con il...

UGIdotNET @ Roma

Ok, ricapitoliamo: Domani saremo a Roma in occasione del DotNetCampus: l’agenda è molto varia e tocca un “sacchissimo” (unità di misura da poco entrata nel S.I. <g>) di argomenti interessanti. ‘nzomma, se fa ancora troppo freddo per andare in giro a caXXeggiare, potreste pensare di venirci a trovare :-) Il prossimo mese torneremo a Roma grazie alla ospitalità di BASTA! Italia, che anche quest’anno ci permette di organizzare un “Community After Hour” gratuito in combutta con i ragazzi di ASPItalia. 3 sessioni, 2 delle quali già in agenda e potenzialmente “rissose” giacché dedicate...

Tutorial “.NET Solution Architecture”: riflessioni

Preparando il materiale per il tutorial “.NET Solution Architecture” che erogherò presso BASTA! Italia on Tour, ho optato per una agenda alternativa a quelle tipicamente dedicate a questa tematica: l’idea sarà quindi quella di partire dal “metodo” e non dalla “soluzione”; Domain Model, MVC, O/RM, SOA, etc etc sono tutte “belle cose", ma… Ne abbiamo *davvero* *sempre* bisogno? Ha sempre senso definire una architettura layered? E i tier? E la tennologggia? I pattern (a qualunque livello di dettaglio o in qualunque dominio: architetturali, design, refactoring, test, …) nascono come “…soluzioni sperimentate a problemi ricorrenti…” dove i “problemi” sono i...

ASP.NET MVC @ Workshop UGIdotNET

Uso il (o “abuso del”) blog per rispondere ad una domanda ricevuta via mail poichè ho pensato che la risposta possa essere di interesse comune. La domanda è: “Ho visto che terrai una sessione su ASP.NET MVC sia al workshop All4web sia in quello 3.5 ed oltre: poichè devo scegliere quali sessioni seguire, potresti dirmi se in pratica tratterai gli stessi argomenti?” La risposta è: “ni” :-) Le due sessioni, più che per argomenti (un controller è sempre un controller), si differenziano per taglio: la prima è a tutti gli effetti un cookbook, e quindi non si focalizza molto sulla...

“I predict a riot” (cit.) @ #sqlconf09

Domani, con il beneplacito di Greenpeace e WWF (che supportano la causa “Tutela per gli O/RM”) terrò presso la SQL Server & BI Conference 09 una sessione intitolata “Impact of using an O/RM with SQL Server”. Due-info-due per i potenziali interessati: durante i 75 minuti non ci saranno effetti speciali o fuochi d’artificio, ma “solo” le considerazioni derivanti dai 5 anni di esperienza d’uso di vari O/RM (EF, iBatis, NHibernate, …) nei progetti che abbiamo realizzato in azienda, dando anche (ove possibile) una “sbirciata” al loro codice sorgente (“loro”==dei progetti :-) ). P.S.: che titolo del Kaiser (Chiefs) per...

SGOOB!!!!

Il socio era in vena di anteprime: beh… more to come :-) Technorati Tag: BASTA! Italia

Community Days 2008: le track

Anche se l'agenda è ben lontana dall'essere completa, l'impianto dei Community Days 2008 è ormai delineato: 5 track e, in generale, un "taglio" un po' differente da quello degli eventi precedenti. Spesso, in passato, ci siamo scientemente concentrati sulla presentazione o sull'approfondimento di tool/tecnologie/metodologie, cercando di essere (tra) i primi ad affrontare le novità a qualunque livello di approfondimento: dalla "mia" sessione dedicata ad OOD a marzo 2003 fino alla presentazione di ASP.NET MVC svolta lo scorso dicembre, passando per l'Agile workshop di settembre 2003 o il "double Whidbey" del 2004, questo è spesso stato il nostro modus operandi. ...

CommunityAfterHour.About(ContentType.Speech);

Suppongo che ormai anche i sassi sappiano che lunedi martedi prossimo UGIdotNET organizza, in appendice alla tappa di Bologna del roadshow di Microsoft, un workshop "after hour". Per coloro che fossero interessati a partecipare, segnalo di aver appena cambiato il titolo della sessione che io e SuperMauroBros stiamo preparando; il nuovo titolo è "The LINQ Backroom" e riflette sicuramente meglio le nostre intenzioni. Poichè ormai si sprecano gli (spesso validissimi) articoli/eventi/post/podcast/tip/tutorial/vattelapesca dedicati ai "mille gusti di LINQ", abbiamo pensato di evitare l'ennesima sessione sul tema e di concentrarci invece su un caso d'uso di LINQ che a volte...

Community After Hour: precisazioni

E poi c'è chi dubita della legge di Murphy: *stanotte* abbiamo spedito la newsletter, e *stamattina* il contenuto del "kit di lancio" che sarà distribuito nel corso del "community After Hour" UGIdotNET di settimana prossima è stato modificato... Un timing perfetto, non c'è che dire! <g> Poichè sto ricevendo alcune richieste a mezzo di e-mail, ecco anche una piccola FAQ: Anche se le iscrizioni all'evento "principale" sono chiuse, quelle per l'after hour sono aperte ed è possibile iscriversi anche "soltanto" a quest'ultimo e partecipare al primo cazzeggiamento workshop extrameneghino di UGIdotNET ...

Dim techEvent As New WPC(Of 2007)

Per il secondo anno consecutivo, Managed Designs mette lo zampino nell'agenda: il socio (ormai a.k.a. "AJAX-man") è l'autore della track "Web Technologies", mentre il sottoscritto è la persona da criticare per le sessioni inserite nella track "Architecture" nonchè per le baggianate che saranno proferite. Non potevano mancare Corrado e Raf, in modo da poter schierare la squadra quasi al completo (al "latitante" saranno tirate le orecchie in opportuna sede <g>) e distruggere la credibilità dell'evento :-)  La "brutta" notizia è che la durata degli slot è stata ridotta a 45/60 minuti (invece dei "soliti" 75), la "buona" è che i soci...

Toh! Mi è semblato di vedele un gadget!

Mi dicono dalla regia che è disponibile la registrazione della gag sessione che io e Alberto abbiamo erogato nel corso di REMIX07: non sparate sul pianista <g>   Technorati tags: gadget, microsoft, remix

Tour "Architect Day" @ Trento: ci si organizza?

Dopo Omid e Lorenzo, lunedi prossimo toccherà a me concludere presso l'università di Trento il mini tour co-organizzato da GUISA e Microsoft Italia. Innanzitutto, parliamo di cose serie: poichè io sarò a Trento per tutta la settimana, potremmo organizzare una cena post-evento. Gli interessati facciano un fischio. <g> Largo, ora, alle... Amenità: sto introducendo qualche modifica alle slide perchè la settimana trascorsa a Redmond mi permette di introdurre (NDA vari permettendo) qualche considerazione "futurista" inerente le tematiche: data mapping, testing e presentation layer (soprattutto lato web). In ogni caso, l'agenda rimarrà molto pragmatica ed orientata alle soluzioni/scelte operabili *oggi*, motivo per il quale includerò...

GUISA in tour... Finalmente!

Ci stavamo lavorando da un po', e finalmente siamo riusciti ad organizzarlo: come anticipato da Giorgio, a marzo si svolgerà presso alcune università italiane (Bologna, Pisa e Trento) il primo ciclo di conferenze itineranti organizzate da GUISA in collaborazione con Microsoft Italia. Ho redatto l'agenda cercando di condensare in una giornata full immersion i contenuti degli Architecture Days, contando però sul preziosissimo supporto del "senno di poi": in pratica, non mi sto limitando ad assemblare il materiale, ma lo sto integrando con le osservazioni nate dopo il workshop, nonchè grazie al feedback ricevuto dai partecipanti. Ad esempio, le parti relative al...

.NET Architectures in the Real World

Lorenzo mi ha ricordato che sul numero di PC Professionale attualmente in edicola è stata pubblicata la registrazione della sessione ".NET Architectures in the Real World" che ho erogato durante WPC. Durante la sessione mostro l'architettura (e l'implementazione) di due progetti dei quali sono stato architetto e che considero interessanti perchè sfatano un paio di luoghi comuni. Uno dei due progetti è l'ormai famigerato GazzaTown, ossia l'e-commerce della Gazzetta dello Sport che ho progettato per conto di Fattore K. In un mondo che (fondamentalmente) pensa che l'architetto sia "quello che conosce i pattern e disegna i diagrammi", questo progetto mostra l'importanza...

[INETA] Ask the Expert @ WPC06

Siete a Milano (o zone limitrofe) il 15 novembre e non sapete cosa fare nel tardo pomeriggio? Ecco una possibilità interessante :-)

[WPC] Ecco i tutorial

Pian piano (ok, lo ammetto: con imperdonabile ritardo) anche l'agenda WPC emerge: ecco i tutorial. A breve l'abstract completo e i primi titoli delle sessioni. Non sparate sui pianisti :-)

"Architecture Days": iniziano ad arrivare gli abstract

Non ci posso credere: ho pubblicato con quasi un mese di anticipo gli abstract delle mie sessioni del workshop... Vado subito a provarmi la febbre <g> Technorati tags: UGIdotNET, GUISA

Data Access Layer 101

Forse ha ragione David: la mia risposta al post di Giulio (per quanto sintetica e quindi non esaustiva) non è proprio da buttar via. Per dovere di cronaca, la riporto qui. (Clicka per leggere)

[WPC06] Io speriamo che me la cavo (cit.)

http://wpc.education.mondadori.it/Document.asp?IdDoc=1113

Seminario su TCPA: una occasione mancata?

Devo ammettere che non sono molto informato sulle caratteristiche di TCPA, ed è per questo che ho appreso con piacere che l'università degli studi di Milano organizza per il 12 maggio una giornata di seminario dedicata proprio a questo tema. Sarei stato ancora più contento (e sicuramente non me la sarei persa) se tra i relatori ci fosse stato *almeno* un esponente del consorzio, garantendo quel minimo di "contraddittorio" che credo sia indispensabile per affrontare seriamente questo tema. Peccato.

Slide e demo del roadshow Microsoft

Meglio tardi che mai: ecco il materiale mostrato nel corso del roadshow dedicato da Microsoft Italia al lancio di Visual Studio 2005: Slide (alcune immagini apaiono distorte: cambierò il tool di creazione dei pdf, parola di lupetto) VSTO: demo introduttiva Excel. Demo introduttiva Word. Demo Excel in versione VB e C#. Applicazione smart device (Compact Framework) Esempio "Outerlook Express" (GUI Windos Forms 2.0) Esempio di accesso ai dati in applicazione windows forms (richiede il db Northwind) 

Houston, abbiamo un problema! (Per i Community Days)

I Community Days si avvicinano e io... Sono afono da giovedi sera. Tra: corsi, webcast, meeting vari  e tappe del roadshow temo di aver preteso troppo dalla mia voce, ed eccomi qui muto come un pesce. Ok, oggi qualche suono gutturale riesco ad emetterlo, ma nulla di realmente "umano". Se i Community Days fossero domani, sicuramente non sarei in grado di esserne un relatore. Fortunatamente Daniele, Cristian e Riccardo hanno dato disponibilità per sostituirmi erogando rispettivamente le sessioni "ASP.NET Data Binding", "ASP .NET Security" e "Real world .NET Architectures" se io non dovessi "riprendermi" in tempo. Non posso che ringraziarli per aver accettato nonostante il...

"Yes, we are bringing C# programming to the Mac" (cit.)

In un post sul proprio blog, Mike Harsh cita una propria dichiarazione "ad effetto" snocciolata durante la conferenze MIX06; la prima CTP è schedulata per l'estate, con una ipotesi di rilascio per metà 2007. Il mio (bellissimo) MacMini è già pronto per l'inevitabile smanettamento. <g> Se son rose...

Webcast C#: ecco slide e demo

Come promesso durante la... "diretta", ecco le slide e le demo mostrate durante i webcast dedicati al linguaggio C# 2.0 che ho erogato per Microsoft Italia. A breve dovrebbero essere disponibili anche le registrazioni audio/video, che saranno pubblicate nell'archivio dei webcast.

Episodio III: la rivincita dei generics

Come promesso, abbiamo organizzato un terzo webcast dedicato a C# per poter dedicare il tempo necessario a parlare dignitosamente di "quisquilie" quali: delegates, anonymous methods, generics, predicates e robetta di questo genere. Niente di complicato, visto che si presume che le abbia capite anche io. <g>Se martedi 21 non avete di meglio da fare tra le 10 e le 12, iscrivetevi e ci "vediamo" su LiveMeeting.

Corsi e conferenze: ogni scusa è buona per far baldoria!

Il 23 marzo, come ormai ampiamente annunciato, si svolgerà presso la Visual Basic 2005 Conference. Tra gli speaker, segnalo Jay Roxe, che già aveva calcato il suolo italiano in occasione del workshop "Whidbey Reloaded". Non implementando IUbiquitous, non potrò partecipare perchè impegnato proprio presso Microsoft a "causa" del corso "Programmare ASP.NET" che ogni tanto io e Dino proviamo ad improvvisare. Bene, una delle piacevoli consuetudini comuni ai workshop UGIdotNET ed ai corsi Managed Designs consiste nell'andare a fare bisboccia tutti assieme in occasione della cena (a volerla dire tutta, dopo il corso è anche capitato che si andasse a ballare...

Webcast C#: non c'è 2 senza 3!

Vi ricordate che oggi avrei dovuto erogare la seconda ed ultima parte dei webcast Microsoft dedicati a C#? Poichè la lista degli argomenti era *davvero* ampia (i webcast sono intesi come tutorial di C# 2.0 tout court, e non come introduzione alle nuove feature), sentirmi chiedere nel Q&A: "Ma perchè non fate 3 puntate, invece di 'sole' 2?" non mi ha -francamente- sorpreso più di tanto. Ne ho parlato con Sara e... Si fa! Non sappiamo ancora darvi una data (il programma di webcast/eventi di Microsoft Italia è davvero denso in questo periodo), ma ci stiamo organizzando per comunicarla al...

Ready, set... Launch!

Ok, siamo d'accordo: il tour dell'anno è indubbiamente quello dei Depeche Mode; lungi da me il negarlo, anzi... Non ci provo nemmeno. Qualcuno però potrebbe essere interessato anche a quel giretto "piccino piccino picciò" rispondente al nome di "Launch Tour 2006", che in pratica vede Microsoft portare l'evento di lancio di Visual Studio 2005 e SQL Server 2005 a zonzo per l'Italia. Poichè sembra che l'anno scorso io non abbia combinato danni a sufficienza durante il Roadshow ASP.NET, quest'anno Managed Designs raddoppia e vede anche il mio socioamico Dino nei panni di "spikero". In pratica, rovineremo 5 delle 10 date...

Community Days: iscrizioni aperte!

Ce l'abbiamo fatta! All'interno dell'agenda pubblicata sul sito comune, sono apparsi i link di registrazione. Poichè un evento di 2 giorni dotati ognuno di 2 track è complicato da gestire e non vorremmo fare... "stupidate", abbiamo pensato di suddividere le iscrizioni in modo da poter selezionare separatamente le due giornate. E' inoltre necessario specificare per ogni giornata la track che preferite: malgrado sia possibile selezionarle entrambe, direi che non è una mossa saggia, poichè in questo caso l'iscrizione sarà considerata relativa alla track che risulterà più "scarica" il giorno dell'evento. Iscritto avvisato, ... <g>

Workshop UGIdotNET: come eravamo

Ho ricevuto i risultati aggregati estratti dai moduli di feedback del workshop "WinFX & Vista", ed ho pensato che a qualcuno potesse interessare il dato che mostra la composizione dei partecipanti in termini di occupazione/mansione, quindi... Eccolo :-) Sviluppatore 33.0% Web developer 11.6% Capo progetto 12.9% Architetto di soluzioni 18.2% Architetto di infrastruttura 3.5% Manager/Direttore IT 6.9% Sistemista 4.4% Responsabile sicurezza informatica 0.9% Studente 2.2% Docente 2.8% CIO 0.6% Altro 2.8% Tralasciando battute ovvie e scontate ("Responsabili di sicurezza ad un evento in Microsoft? Ma Microsoft e sicurezza non sono un ossimoro?", "Sistemisti ad un evento per sviluppatori? Lo vedi che sotto sotto lo sanno cosa dovrebbero imparare a fare?", ...), direi che emergono dati interessanti: siamo fondamentalmente sviluppatori (quasi il 45%), ma c'è una...

Webcast: questa volta mi "tocca" C#

La "Ruota dei Webcast" questa volta "dice" C#, quindi vi comunico che le puntate saranno due: 22/02/2006, h 14:30 - Visual C# 2005 - Introduzione [iscrizione on line] 24/02/2006, h 14:30 - Visual C# 2005 - Advanced [iscrizione on line] Aggiungete "predicates" al secondo abstract e credo non tralasceremo nulla di significativo. Come al solito, i commenti sono benvenuti. 

Finita una sessione (WPC), se ne fa un'altra (webcast)

Con il solito spoiler, Daniele annuncia la nuova serie di 5 webcast in italiano che Microsoft Italia dedica allo sviluppo mediante Visual Studio 2005. In poche parole, riprodurremo le nostre sessioni presentate a SMAU 2005 e caratterizzate da una bassa presenza di slide a favore di tante, tante demo. Sembra che l'approccio sia piaciuto e, poichè avremmo dovuto cmq registrarle per pubblicarle sul sito Microsoft, Sara ha pensato che potesse essere una buona idea fare direttamente dei webcast (con relativo Q&A finale... che è meglio! <g>). Se venerdi 16 dicembre alle 14:30 avete voglia di parlare un po' delle feature di databinding di...

[WPC2005] Non sono cattivo, è che mi disegnano così! (e 2)

Ormai sta diventando una piacevole abitudine: anche quest'anno Fabrizio si è scatenato nella produzione delle sue fantastiche tavole. Stavolta però il mio "compagno d'avventura" non poteva che essere Dino :-)

[SMAU2005] Ecco slide e demo

Sono disponibili sul sito di Microsoft Italia le slide e le demo di tutte le sessioni erogate al teatro MSDN presso SMAU.

Technical Conference: ultima chance per partecipare

Volevate partecipare alla Technical Conference organizzata da Microsoft ed avete trovato la iscrizioni chiuse? Siete dispiaciuti perchè non potrete avere una copia grat... ehm, vedere Visual Studio 2005 in tutto il suo splendore in occasione dell'evento di lancio? La nostra "talpa" (indovinate chi è...) si è presa una pausa dalla trasmissione TV per informarci che le iscrizioni sono riaperte fino a mezzanotte, anche se solo per 25 posti (Uè! A caval donato... <g>). Ci vediamo lì? :-)

[WPC2005] Le mie sessioni

Per il quinto anno, avrò l'opportunità di contribuire ad abbassare il valore di WPC: quest'anno proverò a combinare danni sproloquiando in tema di object oriented design. Ecco, nel dettaglio, l'abstract delle mie sessioni. Si accettano suggerimenti :-) Real world OOD: il business tier [SVI224]Dalle Model-driven Architectures [OMG] alla pratica del Domain Driven Design (D3): il fondamento di un moderno sistema enterprise consiste nel disegno di un Domain Model che esprima le business entity gestite dal sistema, procedendo quindi con la modellazione della business logic che implementi i servizi applicativi. In questa sessione introdurremo i principi di un business layer, adottando pattern...

SMAU: ogni promessa è debito

Ecco le slide e le demo delle sessioni di SMAU: Accedere ai dati con Visual Web Developer Express slide demo Sviluppare con Visual Web Developer Express e SQL Server Express 2005 slide

Che la Forza sia con voi, giovani Padawan

Dopo le immagini, è il turno del video degli Jedi; si ringrazia la Barbieri Media Production (A Lore'... Ce lo so che ce pentiremo de avello pubbblicato <g>)

SMAU... Tanto per cambiare

Anche quest'anno concorro per il premio "strappa uno sbadiglio": se volete concorrere, mi trovate a SMAU nel padiglione Microsoft. Farò spola tra il community booth e il teatro MSDN, nel quale terrò tutti i giorni la sessione "Accedere ai dati con Visual Web Express Edition" (sottotitolo: "Mamma, guarda... senza codice!" <g>) dalle 15 alle 16. Giacchè non potevo cavarmela con così poco nella continua lotta con Darth PowerPoint, sabato dalle 13 alle 14 mi trovate anche a webb.it, in occasione della sessione "Quello che riesco a far vedere di ASP.NET 2.0 in 60 minuti" (Ehm... In realtà il titolo preciso non...

Workshop con... Vista

Passato un workshop, se ne fa un altro: a giorni una agenda "presentabile" e il form di iscrizione.

[Workshop Interoperability] Licensing Q&A

Grazie alla disponibilità di Giada (Product Manager dei Developer Tools per Microsoft Italia), durante le giornate del workshop "Interoperability" organizzeremo un piccolo Q&A inerente il licensing Microsoft. Se (come me) avete qualche dubbio su: licensing Team System/Team Foundation Server, MSDN Universal/Premium e quant'altro, inviate le domande sotto forma di risposta al post che ho pubblicato sul forum/NG UGIdotNET, così potrò raccoglierle ed inviarle preventivamente a Giada (per darle il tempo di preparare le risposte).  

[Workshop Interoperability] Sessione "Da ASP a ASP.NET"

Seconda puntata della "Piccola guida del workshoppista provetto": questa volta parliamo della sessione "ASP vs. ASP.NET". Durante questa sessione, effettueremo la migrazione di una "mini applicazione" che implementa la gestione autori del database "Pubs": partendo da una versione ASP 3 che usa ADODB, include file e redirezioni varie (giusto per dare fastidio al modello postback-based di ASP.NET), otterremo pian piano una applicazione ASP.NET introducendo: user control per sostiruire gli include file, ADO.NET al posto di ADODB per sfruttare il databinding, controlli validator al posto di javascript per convalidare l'input dell'utente, ed altro ancora. Per intenderci ed essere onesti sin dal principio, l'applicazione è...

[PDC 2005] dLINQ: Nuova Ossessione

Mr Roberto Faiga a parte (a proposito: tornerà in Italia o rimarrà qui?), il vero tormentone qui a L.A. ha un nome ben preciso: LINQ. Oltre ai suoi "gusti" dLINQ e xLINQ, ovviamente. Dopo una notte di riflessioni e confronti con i miei compagni di viaggio, ho assistito alla sessione di Luca Bolognese, della cui disponibilità ho approfittato per torgliermi alcuni dubbi mediante qualche domanda mirata e forse anche un po' cattivella. Innanzitutto, i miei complimenti a Luca, perchè la sua sessione è stata divertente e ben bilanciata. Lo ringrazio anche per la sincerità con la quale dal palco ha...

[PDC2005] Why dLinq isn't

Nel mare di feedback trionfali, una voce fuori campo: a me dLinq *non* sembra una soluzione ragionevole. dLinq accoppia il Domain Model allo schema fisico dei dati, e questo è Male. Secondo "lui", una classe==Una tabella. Una proprietà==Una colonna. Il tipo della colonna *è* il tipo della proprietà, e anche questo è Male. Il mondo reale non funziona così. Un esempio? Database Northwind (lo abbiamo tutti), tabella Employees, colonna ReportsTo. E' di tipo int, è nullable e, dove specificato, indica il codice dell'impiegato che ci coordina. In un domain model "Real World", la classe Employee *non* ha una proprietà ReportsTo di...

[PDC 2005] DAT202 - Windows Server “Longhorn”: What's New for Developers (reprise)

Sessione povera di contenuti, malgrado il titolo apparentemente interessante. Probabilmente i bit sono ancora in stato troppo "early" e quindi ci siamo beccati 2000 slide e poco codice. Ciò premesso, è bello sapere che Longhorn Server utilizza Indigo (cioè Windows Communication Foundation) per esporre i componenti COM come web service, con le stesse modalità che eravamo abituati ad utilizzare a partire da COM+ 1.5; anche il file system transazionale è degno di nota: immaginate di aprire un command prompt, digitare transaction start e cancellare file e folder a destra e a manca, senza che altri prompt o istanze di Explorer...

[PDC 2005] DAT202 - Windows Server “Longhorn”: What's New for Developers

Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200Non parteciperò + una sessione di livello 200...

[PDC 2005] Chi ben inizia è a metà dell'opera

Una fantastica keynote apre PDC2005, caratterizzata da 2 notevoli speech di Bill Gates e Jim Allchin. Ancor + convincente, l'offerta che permette di acquistare un i-Mate JasJar a 149 $ (+ tasse, quindi si arriva a circa 170) alla facciazza delle prenotazioni da 1000+ Euro su Expansys. Non stupitevi, però, se la mia "menzione d'onore" spetta al video di apertura della keynote, che aveva come musica di sottofondo nientemeno che "Smile Like You Mean It" dei Killers! Che l'armata indie stia colonizzando Redmond? Chi sono i DevGuri? Ma soprattutto... Qualcuno ha visto Mr. Faiga?

Wokshop "Component Development": il malloppo sta arrivando

Ho iniziato a pubblicare slide e demo mostrate durante il workshop "Component Development": mancano ancora quelle di Davide, ma lasciamo che il neo-papà si goda la splendida Andrea nel fine settimana (si, avete capito bene: 1) è una bimbA 2) si chiama Andrea... Bel nome, vero? <g>) e poi avremo a disposizione anche le sue. Un paio di veloci precisazioni: come al solito, il materiale di Fabio è disponibile anche sul suo sito, quindi non perdete tempo nel chiedervi quale versione scaricare... Infine, una precisazione relativa alla libreria degli attributi di validazione: quella pubblicata non è la versione che (come ricorda Simone) rilascerò...

Assert.IsTrue(AndySal.CanRest)

Ok: la sessione del workshop di dom... ehm, oggi è terminata; la scheda del workshop di ottobre (seppur provvisoria) è pubblicata ed i registration form sono abilitati. Direi che posso andare a nanna: ci si vede tra qualche ora (qui sono le 3:32 AM) P.S.: Ma perchè MTV a quest'ora mi ha sparato un filotto di: Coldplay (Speed of sound), Cure (Boys don't cry), Kaiser Chiefs (Everyday I love you less and less) e Departure (All mapped out) e di giorno prova continuamente a rifilarmi la Joss Stone di turno (con tutto il rispetto, ovviamente)? <g> UPDATE: Sono le 3:44, e stanno "passando" *addirittura*...

Workshop Security: ecco i video... Finalmente!

Toh! Mi sono accorto di non aver mai segnalato che sono stati pubblicati i video registrati durante il workshop "Security" del 7 Aprile... Potrete mai perdonarmi? :-)

Workshop "Component Development": la scheda è servita!

Oibò! Non so come sia potuto succedere, ma la scheda del workshop "Component Development" del 14 luglio è completa con un mese e mezzo di anticipo. Un vero record, se pensate che in quella del workshop "Security" manca tutt'ora un abstract (per la precisione è quello di una sessione del buon Fabio, che - come me- applica tipicamente il pattern "lazy speaker" <g>).

Raf on (Security) Tour

Evitiamo subito equivoci (malgrado i miei gusti siano palesi da tempo): non stiamo parlando di questo Raf, ma del nostro ("...che è meglio!" - cit. Puffo Quattrocchi). Come già "visto" in molti blog, Raf (in compagnia di SpiderFabio) sta andando a zonzo per l'Italia in occasione del "Developer Security Tour" organizzato dalla divisione DPE (i "soliti" MSDN guys'n'gals, per intenderci) di Microsoft Italia: innanzitutto, non posso che consigliare a tutti gli interessati all'argomento "sicurezza" di partecipare poichè agenda (derivata, avrete notato, dall'omologo workshop UGIdotNET) e speaker sono di tutto rispetto (e direi che per questa sviolinata _almeno_ un paio di persone mi devono...

Webcast "ASP.NET 2.0 Data Access and Object Binding": ci vediamo lì?

Indovinello: che succede se Fabio si accorge di aver attribuito a se stesso un webcast proprio in concomitanza della "Mobile and Embedded Developer Conference"? Fabio stoicamente rinuncia alla conference e si smazza il webcast Fabio vola negli States per seguire la conferenza e si esibisce in un webcast "transoceanico" Fabio ancora una volta incastra Andrea perchè tanto tra interisti ci si viene incontro Sono aperte le scommesse... Nel frattempo, se volete potete registrarvi qui per il webcast, che si terrà giovedi 12 alle 14:30; ci vediamo lì? :-) P.S.: La conference si tiene a Las Vegas, città natale dei Killers: se Fabio non mi...

[Microsoft] Visual C++ Day e Visual Studio 2005 beta 2

E' ormai nota da qualche giorno l'organizzazione dell'evento Visual C++ Day presso Microsoft Italia in data 5 Maggio 2005. Se ne avrò l'opportunità farò di tutto per essere presente, perchè apprezzo moltissimo il lavoro che il product team sta effettuando su C++/CLI e l'occasione di interagire con i PM non capita proprio tutti i giorni. Un bonus non indifferente che invece non sta godendo di grande comunicazione è costituito dal fatto (come riferitoci dalle solite talpe) che in occasione dell'evento sarà distribuita ai partecipanti la versione beta2 di Visual Studio 2005 (o, in caso di mancata disponibilità dei supporti, sarà...

Workshop "Security", si va ai tempi supplementari! :-)

Magari lo avete già notato, ma l'agenda del workshop che si terrà il 7 Aprile ha subito una lieve modifica: abbiamo infatti aggiunto una sessione dedicata alla membership API di ASP.NET 2.0 e ciò comporta, fondamentalmente, 2 cose: Differentemente da quanto previsto, non potrò fare il turista durante il workshop. Già mi vedevo (temperatura permettendo) in braghe corte a lanciare palline di carta a Fabio durante la sua sessione, ed invece dovrò confidare nella bontà di Raf per riuscire ad iniziare la mia ad un orario accettabile :-) Abbiamo in agenda 7 sessioni disposte in track singola. Se avete agganci all'interno della redazione o...

Visual Studio Team System: arrivano i webcast in italiano

Tra le innate doti di Fabio spiccano (oltre al fatto di essere interista) la capacità di irritarmi e quella di stupirmi: fortunatamente ieri ha deciso di esercitare quest'ultima, visto che mi ha comunicato che Microsoft Italia ha programmato una serie di webcast dedicati ai Team System e che, anche se non lo sapevo, avevo un impegno per il 19 aprile :-)Ecco titoli e date (non ancora pubblicate sul sito Microsoft): VSTS: MSF - Giuseppe di Mauro - 4/5/2005 2:30 PM VSTS: Project Management  - Silvano Coriani - 4/8/2005 2:30 PM VSTS: Application Modeling  - Silvano Coriani - 4/14/2005 2:30 PM VSTS: Coding...

[Roadshow ASP.NET] 4 Speaker al prezzo di 1, cioè... Zero!

Grazie ad una (brillante?) idea di Fabio, l'ultima data del roadshow ASP.NET si trasfoma in una vera e propria festa (almeno per me: ogni tanto un po' di sano egoismo non fa male... <g>): l'idea consiste nell'avere il "Quartetto Cetra" al completo (Daniele, Davide e RoB mi perdonino, ma proprio non ce la faccio a definirci i "Fantastici 4") in occasione dell'ultima edizione, fissata per il 17 Marzo a Milano. Ci stiamo ancora picchian...ehm, confrontando per suddividere le sessioni, ma credo che ci sarà da divertirsi: ci si vede lì? :-)

Roadshow ASP.NET: fu vera gloria? Ai poster, l'ardua sentenza...

Finalmente a casa. 1600 chilometri in auto, 3 tappe e tanta neve: in poche parole... Un divertimento assoluto! Roberta (l'Angelo) che impreca per il cathering, Sara e il suo (tipico) intercalare nella "intro licensing", il banchetto MVP con Raf e Alead, e poi... Altri 300 motivi (circa) per essere felice: tanti motivi quanti sono stati i partecipanti a queste tappe. Ragazzi: come promesso, ecco slide e demo, che al termine del roadshow saranno rese disponibili anche sul sito Microsoft nella sezione apposita. Bando alle ciance, ecco il "malloppo": Slideshow (2.153 Kb) Demo ADO.NET (19 Kb) Demo databinding: C# (152 Kb) e VB (95 Kb) Demo migrazione...

Event-driven developer

Periodo incasinato, e a farne le spese è innanzitutto il blog, dal quale latito ormai da tempo: sembra ieri che ci siamo visti per il workshop "Data Management", ed eccoci alla vigilia delle mie tappe del Roadshow ASP .NET; domani si parte per Padova (dove Riccardo "Photo Reporter" Golia e luKa "Mr. Wiki" Minudel mi attendono al varco per "sistemarmi" con una cena di quelle buone) e giovedi sarà la volta di Treviso. Il "mese del globe-trotter" (che tanto mi ricorda quello della "prevenzione dentale") si conclude la settimana prossima (martedi) con la tappa a casa di Raf, ossia Genova. "Roba"...

Roadshow ASP .NET: ScottGu apre le danze

Riccardo ne ha già parlato e Raf è impaziente, ecco quindi i miei "2 cent" sull'evento svoltosi ieri a Roma e che ha visto la partecipazione di "niente-po-po-di-meno-che" Scott Guthrie, uno dei "papà" di ASP .NETDedicato ad ASP .NET 2.0 e prima tappa ideale del roadshow ASP .NET di Microsoft, si è rivelato un successone: la sala del cinema (320) posti era decisamente colma. Innanzitutto, vi svelo un "behind the stage" che mi sta particolarmente a cuore: è stato per me particolarmente emozionante - ieri- seguire la sessione di Fabio, dedicata alla migrazione di applicazioni da ASP "Classic" ad ASP .NET;...

Workshop "Data Management": status update

Ormai ci siamo: il workshop di giovedi prossimo è davvero dietro l'angolo, e ho pensato che un paio di comunicazioni di servizio potessero avere senso. La prima riguarda il blocco del traffico che sarà attuato a Milano e comuni limitrofi: innanzitutto, vi ricordo che il divieto di circolazione è esteso alle sole auto dotate di targa dispari e nella fascia oraria 8:00 - 20:00 . Qui trovate la lista completa ed ufficiale dei comuni interessati da questa iniziativa, in modo da poter scegliere percorsi o mezzi alternativi. La vostra auto ha targa dispari? Il vostro tragitto è obbligatoriamente composto da comuni...

Roadshow ASP .NET: non solo ScottGu

E' stato pubblicato sul sito di Microsoft il programma completo del roadshow ASP .NET: come avevo già anticipato, la prima data è fissata per il 7 febbraio a Roma. Per chi dovesse perdersela (magari perchè 3 giorni dopo verrà al workshop "Data Management" :-D ) sarà possibile scegliere tra le altre date, nelle quali però gli speaker saranno dei "comuni mortali": io, Daniele, Davide e RoB (in rigoroso ordine alfabetico) cercheremo di non sfigurare troppo al confronto. L'agenda prevede 5 sessioni, 3 delle quali sono un tutorial ad ampio raggio dedicato ad ASP .NET; avremo poi una sessione nella quale migreremo una (piccola)...

Workshop "Data Management": e adesso... (Hands-On) Lab! :-)

Amo (pensare di) essere di parola: ho detto che le sorprese non erano finite, ed infatti eccone un'altra. In occasione del workshop "Data Management" del 10 febbraio Microsoft Italia ci metterà a disposizione le 2 aule di laboratorio esistenti nella sede di Segrate: ciò significa che coloro i quali vorranno provare a smanettare per testare sul campo la validità dei nostri sproloqui potranno effettuarlo in tempo reale (o quasi). La capienza aggregata delle aule è di 40 posti, che gestiremo senza particolare burocrazia: chi vorrà provare un lab, potrà semplicemente presentarsi in aula senza obbligo di prenotazione. I lab apriranno alle 11:00 e cercheremo di mantenerli...

E oggi... Webcast!

Oggi alle 14:30 erogherò per Microsoft il primo dei 3 webcast dei quali avevo già parlato qualche tempo addietro; in realtà, da allora qualcosa è cambiato: ho pensato di riformulare i titoli e più in generale l'agenda degli argomenti, a mio avviso ora più lineare. Non nascondo che il feedback ricevuto per il workshop UGIdotNET "Architecture and Management" mi sia stato di grande aiuto per "tarare" anche questi webcast: ennesima occasione per ringraziare chiunque mi abbia regalato il proprio punto di vista (oltre che per ribadire che slide e demo sono in pubblicazione... anche il codice, datemi solo un po'...

In principio era lo stub...

...Poi venne il fake, ed infine il Mock. Sembra che la mia sessione ".NET e il test del software" erogata a WPC sia piaciuta molto, e non vedo l'ora di ripeterla col power-up nel corso del workshop "Architecture & Management". Nel frattempo, chi mi sa dire perchè i "Mock" si chiamano proprio così? Non abbiate fretta di rispondere, tanto al massimo ve lo dico il 2 dicembre. :-)

[WPC2004] Non sono cattivo, è che mi disegnano così!

Ora so come si sentiva Jessica Rabbit nel pronunciare la suddetta frase! :-) BTW, ecco come un partecipante a WPC2004 vede me e Paolo impegnati nella preparazione di una improbabile sessione.

Microsoft Technical Conference: io vi avevo avvertito... :-)

Qualche post addietro, parlando del Community Match (a proposito: siete ancora in tempo per comunicarmi l'adesione), mi era "sfuggito" (testuali parole): "BTW, gira voce che ci siano interessanti novità per i dev, ma io 'nulla sacciu!'.." parlando della Technical Conference organizzata da Microsoft. Cosa stava tramando nell'ombra (come al solito) il Saltarello? Beh, ora si può dire... In quella sede (la conference), Microsoft distribuirà gratuitamente (per la prima volta in forma pubblica) la versione beta1 di Visual Web Developer 2005. Se non avete una connesione a banda larga (e quindi ve lo siete già scaricato) o un abbonamento MSDN Universal (e...

Ci si vede a SMAU?

Nei giorni 23, 24 e 25 ottobre sarò a SMAU un po' per lavoro, un po' per diletto. Bazzicherò lo stand Community presso il padiglione Microsoft (è il numero 23) e tra le 12:30 e le 13:30 terrò tutti i giorni la sessione "Sviluppare Web User Control con Visual Studio .NET 2003" presso il teatro MSDN. Se qualcuno avesse voglia di fare 4 "dotnetchiacchiere" o organizzare pantagrueliche cene può considerarmi presente :-D

Nuova serie di webcast in italiano da Microsoft

Fabio annuncia mediante il suo blog l'organizzazione di una nuova serie di webcast in lingua italiana da parte di Microsoft Italia. La lista degli episodi (che sarà successivamente pubblicata qui) comprende varie tematiche: dallo sviluppo web con ASP .NET a SQL Server, da VB .NET ad Office 2003... Se non vi stuferete di parlare di pattern e architetture durante il workshop "Architecture & Management" organizzato da UGIdotNET, potreste essere interessati a quelli che mi hanno affibb... ehm, assegnato, ossia: 10/12/2004 2:30 PM Progettare Applicazioni .NET : disegno di un' architettura 15/12/2004 2:30 PM Progettare Applicazioni .NET : introduzione ai design pattern 17/12/2004 2:30...

Le mie sessioni a WPC2004: chi mi aiuta?

Anche quest'anno, sono chiamato ad aumentare l'entropia del sistema noto come WPC. Tutto sommato, sono "stato nominato" per sessioni divertenti: cosa pensate degli abstract che ho in mente? .NET e il test del software (SVI211)“If it ain’t tested, it’s broken”. Se lo dice Bruce Eckel, dovremmo crederci. Siamo davvero sicuri dell’esito positivo dei nostri test? Bug e regressioni affliggono spesso anche software “insospettabile”: da NUnit a Burton e gli enterprise tools di Visual Studio 2005, in questa sessione mostreremo come sottoporre il nostro codice a unit testing ed usare mock objects per rendere il...

[TechEd 2004] Rete wireless: era davvero così scadente?

Raffaele sostiene che la rete wireless sia stata tutt'altro che impeccabile: ma siamo sicuri che tutti coloro che lamentavano problemi non lo facessero per ricorrere al supporto tecnico? :-D

[TechEd 2004] Finale con botto

Prologo: giovedi 1/7/2004, ore 19 (in pratica, l'altro ieri). Sono al Community Lounge quando Christian Nagel (Microsoft Regional Director, MVP C#, speaker al TechEd e membro del team ThinkTecture... bel pedigree, non trovate?) si avvicina e mi dice: "Andrea, abbiamo un problema con la sessione BOF011: manca l'host (in pratica, il relatore, N.d.A.), te la senti?" Superati, nell'ordine: nodo in gola, aumento della sudorazione e attacco di panico, rispondo: "Certo, non c'è problema. Quando?" La risposta è: "Domani alle 12". Nuovo attacco di panico :-) ma ormai la parola è data. Venerdi (oggi), ore 11:00. Mentre guardo i minuti scorrere, rifletto...

[TechEd 2004] Parlando di Aspect Oriented Programming

L'ultima sessione che ho seguito è stata la BOF013, intitolata "Aspect-Oriented Programming and .NET": il tema trattato è sicuramente interessante, e batte un terreno ancora quasi inesplorato dalla piattaforma .NET; sostanzialmente, gli "aspetti" forniscono la possibillità di definire del codice "genericamente utile" (logging, tracing, security, ...) in modo indipendente dal contesto di utilizzo, al fine di poterlo poi applicare in maniera poco invasiva al codice applicativo (i puristi della AOP mi perdonino la brutalità della definizzione). Il pensiero di molti di voi sarà sicuramente corso alle classi attributo: ebbene, esse non necessariamente rappresentano un esempio di AOP poichè è tipicamente...

[TechEd 2004] Creare Web Services ad alte prestazioni

Christian Weyer (relatore della sessione) inizia dove Clemens ha terminato ieri: creare Web Services ad alte prestazioni significa innanzitutto abbandonare l'idea che essi implementino un mapping di RPC su HTTP. Anche se la funzionalità "Add Web reference" di Visual Studio può fare pensare che referenziare un WS sia semplicemente dire al CLR: "beh, raggiungi questo assembly tramite http", questo approccio è decisamente sbagliato, e dare la falsa convinzione che si stia invece usando degli oggetti. I Web Services sono basati su messaggi, ed è opportuno progettarne la struttura prima di inziare la codifica: ritrovarsi a piazzare attributi XmlIgnore solo per "correggere" le strutture...

[TechEd 2004] Tutta, ma proprio tutta la tecnologia MS a TechEd

E' proprio vero che a TechEd Microsoft mostra tutte le caratteristiche della propria piattaforma, bugs (Bunny) compresi! :-)

[TechEd 2004] Clemens, un anno dopo

E' passato un anno, ma nulla sembra cambiato: sono le sessioni di Clemens Vasters l'argomento che citerei a chi mi chiedesse: "Parchè partecipare a TechEd (con tutto quello che costa)?". La sessione "Building Proseware, a Non-Trivial Service Oriented System" è uno showcase di best practice che ogni sviluppatore (non solo .NET) dovrebbe sempre considerare. Oltretutto, e questo mi conforta non poco, molti hint citati da Clemens ricalcano fedelmente quanto spesso io stesso consiglio durante corsi, consulenze e conference. Tanto per citarne alcuni: I Web Service non dovrebbero mai contenere logica applicativa, ma essere soltanto dei gateway che ricevono la chiamata e...

[TechEd 2004] Russinovich confronta i kernel di Linux e Windows

Che direste se, entrando in sala conference, vedeste Mark Russinovich e il titolo della sua sessione fosse questo? Ho assistito a questa sessione con grande curiosità: confrontare Linux con Windows è uno di quei compiti che rischia di genereare un vero pandemonio... Figurarsi se è un compito da affrontare ad un evento Microsoft! Mark ha rotto gli indugi, mostrando chiaramente il "reale" titolo della sessione: Scherzi a parte, è stata una sessione divertente e dotata di una agenda decisamente interessante, dalla quale erano escluse tematiche commerciali o di costo di possesso, concentrandosi sugli aspetti tecnici. Mark ha quindi confrontato i kernel Linux (2.x) e Windows...

[TechEd 2004] Keynote, un anno dopo

Libere riflessioni sulla keynote di TechEd Europe 2004, e il pensiero che corre a quella di un anno addietro. Meno sfarzo, più pragmatismo. Un anno addietro era "all-about web services", ci si pavoneggiava sulla Imagine Cup e guardando i video dei clienti Microsoft soddisfatti dalla offerta tecnologica. Quest'anno si parla di date di rilascio, di soluzioni a problemi concreti e c'è in generale molto poco "futurismo". Si inizia con una mini-sessione erogata da un non vedente, e dedicata alla "accessibilità": veder utilizzare una applicazione "più o meno" accessibile da un suo utente reale fa davvero capire quanto spesso si sia...

[TechEd 2004]: "Express" yourself!

Finalmente libero da NDA! Lo si vociferava, i più informati lo sapevano, ora è ufficiale e, soprattutto, si può parlarne. Di cosa? Della linea "Express" dei tool Microsoft,, per il momento partecipata da Visual Studio e SQL Server. Questa pacchettizazione sarà contraddistinta da un costo molto basso o addirittura inesistente, come nel caso di SQL Server Express Edition, che di fatto sostituisce MSDE. Volete maggiori dettagli? Basta con i filtri, ecco la comunicazione che avevo ricevuto da Microsoft: Microsoft realizes that there are distinct needs for beginning hobbyists, enthusiasts, and students who want to get started programming with the .NET Framework. To...

Whidbey Workshop: Reloaded

Poteva succedere... Ed è successo! Le iscrizioni per il Whidbey Workshop hanno toccato quota 400, i posti sono ora esauriti e, non potendo "sfondare" l'auditorium a disposizione, non siamo in grado di accettare ulteriori richieste di adesione. Ma... C'è (quasi) sempre un "ma": stiamo organizzando una specie di "replica", in data 8 luglio. Nessun rammarico quindi, anzi... Stiamo preparando grandi sorprese per i partecipanti del Workshop "Whidbey: Reloaded", quindi... Stay tuned! Le (buone) nuove dovrebbero arrivare già in settimana! Technorati Tags: ugidotnet

Webb.it is rolling...

Ormai ci siamo: domani si parte alla volta di Padova, destinazione Webb.it; da giovedi a sabato, una raffica di sessioni su svariati argomenti. Inoltre, una buona occasione per scambiare 4 chiacchiere: se passate di lì, veniteci a trovare allo stand Microsoft, nello spazio community. La "formazione" di quest'anno è composta da me, Corrado e Markino assieme al quale, e credo ci sarà da divertirsi, erogheremo una sessione dedicata ai Web Services. A proposito: da quest'anno, proverò a convivere meglio con i "soli" 50 minuti a disposizione per ogni slot; essendo un tempo decisamente basso, cercherò di rendere più dense le sessioni diminuendo...

[WPC 2003] Giorno di tutorial e prove tecniche

Classico sopralluogo domenicale al centro congressi di Assago: l'allestimento, seppur differente da quello degli anni passati, è comodo e funzionale, e sono soddisfatto anche degli stand riservati allo User Group e al gruppo degli MVP. Esattamente come a SMAU, affiancherò il ruolo di speaker alla presenza in questi stand: se volete fare 4 chiacchiere, sapete dove trovarmi! :-)Poichè tipicamente gli abstract non sono sufficientemente comunicativi, ecco il "bigino" delle mie sessioni: System.NET: Innanzitutto una precisazione: è la reprise della omonima sessione che ho tenuto a WPC2002. Ciò premesso, è una sessione introduttiva orientata alle funzionalità offerte dalle classi esposte dal namespace...

[WPC 2003] WPC is rolling...

Avendo ancora in mente i fasti della (appena) passata PDC (nonchè gli ultimi post del jet lag), ho partecipato stasera all'ultimo briefing pre-WPC, la storica conferenza giunta alla sua decima edizione. Durante l'evento, per la prima volta in Italia si parlerà pubblicamente anche dei "gioielli" in preparazione a Redmond, e quindi di: Whidbey, Yukon e, ovviamente, Longhorn. In realtà, ho terminato di preparare le mie sessioni già da un bel po', ma la "gita" a L.A. e la cessazione del mio NDA stanno facendo sorgere in me una (forse inopportuna) tentazione: che sia il caso di integrarle (le sessioni, ovviamente) con...

[PDC 2003] C# cresce, Visual Studio lo segue...

Un po' perchè il post di Corrado mi "obbliga" moralmente a farlo, un po' perchè l'argomento è per me particolafrmente sentito, provo a raccontarvi quanto visto nella sessione inerente le novità di Visual Studio .NET attinenti a C#. Innanzitutto, una piccola premessa: come ormai anche i sassi sapranno, sono un alpha tester di Whidbey, ossia una di quelle persone (assieme a Corrado, Raffaele e Daniele) cui Microsoft chiede feedback e consigli sulle feature di questa release di VS. Dove sta la premessa? "Sta" nel fatto che alcune feature osservate qui a PDC sono nuove anche per me (l'ultima build alpha...

[PDC 2003] Yawn!

Decisamente sotto tono la sessione sui "Next Generation Windows Services", ossia... Avalon! Molte chiacchiere, poca sostanza. Tanto demo (pur spettacolari) ma poco codice. Soprattutto, nulla che non sia stato già detto (o visto) durante la keynote.

[PDC 2003] It's showtime!

PDC inizia con una keynote "illuminante": MS scopre le carte e dice al mondo che il futuro (quanto meno il loro) ha un nome ben preciso: Longhorn. Tutto, nella keynote introdotta da un BillG quanto mai "coinvolto" ruota attorno al futuro (o futuribile?) OS di Microsoft. E, devo essere sincero, è proprio un bel vedere. WinFX (questo è il nome del successore di Win32) fa proprio il suo dovere, e le GUI Avalon-based sono una gioia per gli occhi.Certo, per chi è arrivato a PDC "carico" al pensiero di vedere all'opera Whidbey e Yukon, quanto visto potrebbe essere una doccia...

[PDC 2003] Day 1

Contrariamente a quanto potreste pensare, oggi la mia permanenza al Convention Center si è ridotta al stempo necessario al check-in ed a scattare la foto di gruppo. La giornata è stata trascorsa in allegra compagnia (un bel gruppo di fannulloni, tra i quali: Emanuele, Gianluca, Davide e Federico): ci siamo armati di furgoncino a noleggio con tanto di autista, e siamo partiti alla scoperta di Los Angeles. Tappe? Malibu, UCLA, Santa Monica, Beverly Hills e Venice Beach, con tanto di piedi "pucciati" nell'oceano, bancarelle e artisti di strada. La chicca del giorno? Una scoperta sulla Walk of Fame: questo attore (notate il...

[TechEd 2003] Il deploy? Non si tocca!

Uno degli argomenti che più rende apprezzabili le Windows Forms è, a mio avviso, il no touch deploy. Qualcuno magari ricorderà che "qui" ad UGIdotNET ne abbiamo già parlato. La sessione inizia con la "solita" demo inerente il no touch deploy: una applicazione Windows basata sul framework .NET viene copiata in una virtual directory (non necessariamente esposta mediante IIS) insieme agli assembly che utilizza e il suo eventuale file di configurazione. A questo punto, un client dotato di framework e di browser potrà scaricare l'applicazione mediante http e a copiare "tutto il resto" penserà il CLR. E' un peccato che,...

[TechEd 2003] Gli sviluppatori evitino gli accoppiamenti!

Clemens, Clemens, Clemens! Ancora una volta, Clemens Vasters dimostra di avere competenza, idee chiare e la capacità di comunicare entrambe. In una sessione incentrata sulla realizzazione di sistemi "Loosely Coupled", si afferma che il futuro è nelle SOA, vero terreno di conquista per i Web Services. Filo conduttore della sessione (finalmente una "400") è la realizzazione di un Web Service partendo dal contratto che lo descrive: questo approccio, che gli architetti apprezzeranno sicuramente, è forse meno naturale di quello "proposto" da Visual Studio .NET ma rivela grandi vantaggi quando l'interoperabilità è un must. Il tempo scorre, e lo speaker incalza:...

[TechEd 2003] Riunione con Sanjay Parthasarathy

E chi sarà mai costui? Semplicemente, è uno dei Vice-President di Microsoft, e ricopre il ruolo di ".NET Platform Strategy Group". Esatto... E' proprio colui che ha condotto assieme a Jean-Philippe Courtois la keynote di ieri. Immaginate quindi il mio stupore quando, ieri sera, ho ricevuto l'invito a partecipare ad una riunione con lui e pochissime altre persone (eravamo poco più di una decina) inerente il tema del rapporto tra Microsoft e gli sviluppatori. Eccomi quindi in compagnia di Sanjay e personaggi del calibro di Christian Weyer e Clemens Vasters a parlare dell'argomento. Cosa abbiamo chiesto? Semplificazione (nei rapporti, nei...

[TechEd 2003] Giocando con i DataSet

Prima sessione della giornata: una piacevole chiaccherata sull'uso dei DataSet ADO .NET. La sessione, di livello tecnico non particolarmente elevato (era una "300"), si rivela divertente; il relatore non manca di sottolineare le "best practices" nell'uso dei DataSet: gestione della concorrenza, molti confronti con ADODB 2.x (utili per chi comincia ora ad utilizzare ADO .NET), qualche considerazione sulle performance e quel po' di XML che serve a rendere più "cool" una sessione.

[TechEd 2003] Sessioni, Tips'n'Tricks e Best Practices

Oggi ho assistito a due sessioni, dedicate rispettivamente ai tip nell'uso di Visual Studio .NET e alle best practices Microsoft nell'uso di Code Access Security. Ho opinioni differenti su di esse, ma legate comunque da un filo conduttore: il livello tecnico non e' certamente elevatissimo. Erano sessioni "300", quindi proposte come di livello intermedio-avanzato, ma in assoluto sopravvalutate. In particolar modo, quella su VS .NET avrebbe potuto/dovuto IMHO essere proposta come "200", giacche' i tip consistevano in chicche quali: come dockare/undockare le finestre dell'IDE, come salvare snippet di codice, come creare region ed espanderle, ... Insomma, argomente sicuramente conosciuti da chiunque usi...

[TechEd 2003] Connessioni pericolose

E' sicuramente l'argomento del giorno: la Wireless LAN e' sulla bocca di tutti, e sicuramente non per i complimenti che desta. Conclusioni: non ci siamo proprio. Segnale scadente, velocita' inesistente, disservizio totale. In altre parole, un flop. Non stupisce che le 400 workstation disponibili siano permanentemente occupate, visto che chiunque fosse pc-munito oggi si e', di fatto, ritrovato "appiedato". Come disse qualcuno: "Domani e' un'altro giorno..."

[TechEd 2003] Si parte con la Keynote

TechEd inizia con la usuale sessione plenaria (AKA "keynote"), condotta da un Jean-Philippe Courtois in gran spolvero che ci comunica la presenza presso la conference di un contest destinato alle università che hanno presentato progetti particolarmente creativi inerenti il tema "Web Services". Web Services che sono il tormentone di questa sessione, culminata in una demo nella quale il sistema di Vodafone ci mostra come sia in grado di localizzare un telefono cellulare dato il numero del suo abbonato: unite questa feature ai Web Services di MapPoint, ed avrete realizzato un impressionante sistema di tracking! Sono seguite alcune altre demo, una chiaccherata inerente la...

[TechEd 2003] TechEd is rolling... La rivolta delle macchine

Superata la giornata pre-conference, tutto è pronto per l'inizio del "vero" TechEd e, come era giusto che fosse, la legge di Murphy si è manifestata in tutta la sua imponenza: improvvisamente, il mio notebook ha deciso che non avevo più bisogno di usare alcuna scheda di rete, e nemmeno il più classico dei reboot ha posto rimedio alla situazione. Dopo un attimo di sconforto, ho provato ad attuare il "piano B" (bisognerebbe _sempre_ avere un "piano B")... Uninstall del driver e successivo ripristino. Tutto ora sembra funzionare, con un simpatico contrattempo: le impostazioni date al NIC funzionano (bind degli IP,...

«settembre»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910