Forme di gestione del conflitto

 

Il modo di gestire il conflitto si è evoluto nel tempo insieme all'uomo attraverso 3 forme comuni:

  • la lotta
  • l'autorità
  • le norme

Le norme sono la forma più evoluta eppure per coprire ogni possibile situazione di conflitto servirebbe una giungla di regole incomprensibile, inevitabilmente rigida e difficilmente applicabile (qualcuno sta pensando alla legge italiana ?)Poche regole comuni chiare e codivise sono preferibili.

Quando una situazione di conflitto cade nell'area di ambiguità o assenza di norme vengono in aiuto anche le norme implicite, la prassi e le consuetudini che si consolidano col tempo internamente al team. I 3 criteri generali più importanti sono:

  • necessità 

    ad esempio se 2 membri del team hanno bisogno di usare in modo esclusivo la macchina di build, valutano insieme qual'è l'urgenza più impellente e danno la precedenza a quella
  • uguaglianza

    in questo caso vedono chi ne ha beneficiato di meno in passato e quindi ora avrà la precedenza
  • equità (merito)

    in questo caso ha la precedenza chi ha maggiore merito, visto che in team gli impegni e i risultati sono condivisi questo criterio si presta meno

Quando il team non ha ancora consuetudini e prassi consolidate , quando il conflitto è intra-team o quando riguarda aspetti più relazionali che legati al compito svolto, una certa situazione di conflitto non risolta dalle norme si risolve invece quando una delle parti riconosce la legittimità all'altra di decidere come risolvere il conflitto.
Ad esempio può essere che una parte riconosca all'altra una buona competenza (autorevolezza) sull'argomento in questione, oppure riconosca all'altra la responsabilità della scelta.

Se nemmeno questo funziona resta solo il ricorso ad una autorità esterna riconosciuta da entrambe le parti chiamata a decidere in modo chiaro ed giusto.

L'ultima risorsa, la meno evoluta, è la lotta che "funziona" solo quando porta in breve tempo a una delle due parti l'autorità sufficiente a decidere unilateralmente come risolvere il conflitto.

 

Tags :   |  |  |  |

Print | posted @ Tuesday, October 30, 2007 12:50 AM

Comments have been closed on this topic.