August 2009 Blog Posts

Aiutatemi a capire (1)

Sondaggio rivolto a chi è dipendente o ha comunque un reddito mensile più o meno “fisso”. Supponendo che il vostro contratto di lavoro sia di 8 ore giornaliere per 5gg settimanali: Sono contento così Lavorerei volentieri anche 10 ore al giorno a fronte di un aumento di retribuzione del 25% Lavorerei volentieri 6 ore al giorno anche a fronte di una riduzione di retribuzione del 25% Lavoro già circa 10 ore al giorno con straordinari retribuiti Lavoro già circa 10 ore al giorno...

Altra campagna choc britannica

Chi ha la fortuna di aver avuto il suo bimbo o la sua bimba nel seggiolino auto sul sedile posteriore sa quanto sia difficile resistere alla tentazione di girarsi a guardarla quando fa qualcosa di particolare, soprattutto se la bimba si chiama Gaia, compie oggi 11 mesi ed ogni volta che ti giri per guardarla arriccia il nasino sorridendo. :-) E’ “freddo” come ragionamento, ma quelle rare volte che cedo inconsciamente alla tentazione e mi giro per un istante mi viene in mente la drammatica sequenza in “Angel Eyes” e questo mi aiuta a tornare “lucido” e concentrarmi sulla...

SW Factory Enhancements

Approfittando del ritardo a fine luglio nella ripresa di una commessa ho deciso di dare una piccola “botta” alla nostra software factory, in particolare per quanto riguarda la generazione di Presentation e View. Quando si sviluppa un software si deve giustamente sottostare alle “regole” dell’Evidence-Driven-Development (termine inventato scherzosamente qualche anno fa, commentando la giusta osservazione di Andrea sul passaggio “esigenza->sviluppo” e sull’errore di inventarsi i requisiti) e di conseguenza non ci si può permettere di soffermarsi troppo su ogni dettaglio, ogni casistica ed ogni feature “nice to have” perchè la clessidra non si ferma e di conseguenza il costo...

Eppur si muoveva…

Nel mio precedente post di stamattina riportavo un’alternativa per l’implementazione di INotifyPropertyChanged basata sullo StackTrace. Come si evince dallo stesso Namespace, la classe StackTrace viene utilizzata per scopi relativi alla diagnostica, quindi il primo pensiero quasi naturale é stato “ok, in release non andrà”! Poi penso... beh, ma Exception ha una property StackTrace che funziona anche in Release. Creo un progettino Console di prova, creo un po’ di metodi “a cascata” per riempire lo StackFrame. Compilo in Release, copio solo l’eseguibile… Funziona! Ohibò! Erroneamente convinto del risultato, passo all’implementazione. Il tempo stringe, vorrei “evadere”...

Yet another INotifyPropertyChanged implementation

Il post di Matteo mi aveva già stuzzicato, ma non conquistato del tutto per un paio di motivi. La variante riportata oggi da Corrado mi ha suggerito una possibile soluzione che poi si è rivelata forse ancora più “lineare” di quanto mi aspettassi, permettendo di centralizzare il tutto in un unica classe “helper” esterna, con i vantaggi che ne derivano. Così il “set” riportato da Corrado potrebbe diventare (chiedo venia per non aver ancora installato un code formatter per WLW): set {     if (!(value.Equals(userName))     { ...