Compensi in un team Agile - 2°




     Continuo a annotare le indicazioni e i suggerimenti che ho trovato su come definire i compensi a membri di team Agili




     Il modo aperto e condiviso di stabilire i compensi alla Skaltek (www.skaltek.com) e alla St Luke's ( www.stlukes.co.uk ) è ricco di idee e possibilità di miglioramento  ad esempio






  1. discutere e conoscere quali elementi attualmente determinano il salario nel proprio team (es. skill, esperienza, prezzo di mercato, educazione, capacità di negoziare, bisogni dell'azienda al momento della contrattazione, etc) 



  2. nel proprio ambito di competenza e responsabilità favorire la trasparenza delle informazioni (renderle pubbliche, accessibili e condividerle), premiare  l'iniziativa e l'assunzione di responsabilità (invece che l'obbedienza e il paraculismo ops scusate il francesismo :D) verso il cliente  l'azienda e il team,  costruire rapporti di fiducia basata sui fatti (in modo graduale e progressivo con gli spazi/tempi/margini necessari per farsi sostenere dai successi passati e per poter apprendere dagli errori)



  3. confrontare la propria opinione con quella dei collegi sul valore che ogniuno da al team e provare a trovare  una valutazione condivisa



  4. confrontare gli effetti che hanno le discussioni "segrete" alla macchinetta del caffè sui salari dei colleghi (paranoia? sfiducia? indifferenza?) con gli effetti che potrebbe avere rendere noti i salari (invidia? conflitti? comprensione?)







Tags :   |  |  |  |  |  |

Print | posted @ Sunday, January 4, 2009 8:02 PM

Comments have been closed on this topic.