La redenzione del Pinguino

Dopo quasi 10 anni finalmente questa settimana ho assistito, in prima persona, alla redenzione del Pinguino Carnivoro.

Il motivo di quel nomignolo è da ricercarsi nel fatto che appunto qualche anno fa, nel voler provare un installazione di Linux (credo si trattasse della Mandrake ma non ricordo la versione), successe che si impossessò di tutti gli HD installati (anche quelli che *teoricamente* erano stati disabilitati al BIOS), quindi a fine installazione era sparito tutto, da quel giorno per noi Linux è un pinguino carnivoro...

Fino a mercoledì 29 Agosto 2007.

Antefatto: domenica 26 alle ore 14 mi sono seduto davanti al PC e mi son detto "ok dai...facciamo l'ultimo voletto prima del rientro a lavoro".

Così configuro il mio MD-80 per il volo pianificato: un Milano-Bolzano (dovevo testare una tratta corta con finale impegnativo), carburante, passeggeri, carico e via...click su "Start FSX".

BUM.

"Unable to start FSX. It seems that some files are corrupted, try reinstalling it."

ARGH.

Stessa cosa con Thief III, idem con la posta elettronica, Money e quant'altro.

Il mio HD mi stava (se non lo aveva già fatto) lasciando.

Devo salvare quanto meno i miei Documenti.

Seleziono la cartella, CTRL+C.

Apro l'altra unità, CTRL+V, BUM...riavvio del sistema.

 

Di male in peggio...passo tutta la domenica a tentare di copiare i dati senza successo.

Il lunedì rientro a lavoro quindi ho tempo solo la sera, provo con un ghost (con Norton Ghost), lo ripristino la sera dopo su un HD nuovo di pacca e siamo già a martedì.

L'unità ripristinata è peggio dell'originale, addirittura mi ha distrutto file di word, immagini, cache, ecc...

Deciso a provare di tutto (era pur sempre il disco dei dati, non l'OS), penso a Linux.

Scarico una versione live di Ubuntu, e la lancio.

Provo a fare la copia dei dati, errore di permission.

Hmmm...questa security...

 

Poi vengo a sapere che Ubuntu non può scrivere in NTFS, allora formatto un altro HD con FAT32 e copio tutti i dati.

Tutto riesce a meraviglia a parte 40 Gb di macchine virtuali (erano tutti file più grandi di 4 Gb, quindi mi riprometto di ripristinarli una volta caricato Windows).

Così faccio ed ora ho finalmente tutti i miei vecchi dati (e giochi) sul mio nuovo HD.

Grazie Linux. (tra l'altro è notizia di oggi che Ubuntu andrà oltre...)

Print | posted @ Friday, August 31, 2007 5:16 PM

Comments on this entry:

Gravatar # re: La redenzione del Pinguino
by Alessio Marziali at 9/2/2007 12:03 AM

ubuntu è "tanta roba" :D
Comments have been closed on this topic.