La libertà, concetto soggettivo

Quante volte si maltratta la parola libertà, la liberta nel dire questo, nel fare quello...

Ma forse... in Italia c'è qualcosa che non va (cit. ) con la comprensione del significato di libertà.

Nel nome della libertà di protesta, in questi giorni come già in passato, si permette ad un gruppo di alcune persone di NEGARE a molte altre la liberta di spostarsi liberamente su proprio territorio, occludendo deliberatamente le vie di comunicazione e quindi, per esempio:

  • la libertà di raggiungere un ospedale in caso di emergenza o comunque per una visita medica;
  • la libertà di avvantaggiarsi dei mezzi di pronto intervento, ostacolato e rallentato dai blocchi;
  • la libertà di lavorare (che, lo ricordo, è uno dei diritti degli italiani).

La cosa che mi fa ancora più sdegno, pensando a questi... "protestanti", è che sarebbe bastato già il mancato rifornimento delle stazioni per carburanti a far notare pesantemente la propria protesta, senza però bloccare i mezzi pubblici su routa, i mezzi di soccorso e pronto intervento.

Ma sì, perchè in realtà il problema è che molte... persone non hanno ancora capito che il diritto insindacabile alle proprie libertà finisce nel momento in cui queste iniziano ad invadere e limitare le libertà altrui.

Già un paio di millenni fa qualcuno disse che la regola più importante per una vita serena in gruppo é di amare gli altri come se stessi ("snaturato" poi in "non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te stesso").

Se tutti lo facessimo, questo sarebbe un mondo stupendo!

Print | posted @ Wednesday, December 12, 2007 10:20 AM

Comments on this entry:

Gravatar # re: La libertà, concetto soggettivo
by Omar Damiani at 12/12/2007 2:16 PM

Completamente d'accordo...
Su tutto.
Gravatar # re: La libertà, concetto soggettivo
by Federico Zanin at 12/12/2007 2:38 PM

+1 ciao!
Gravatar # re: La libertà, concetto soggettivo
by Matteo at 12/12/2007 3:53 PM

+1 anche per me!
Comments have been closed on this topic.