Essere un programmatore migliore


Ho appena letto con sorpresa queste due notizie

ed ho cercato di accoglierle in maniera costruttiva.

I prodotti software che contribuisco a realizzare in tecnologia .NET per piattaforme MS si trovano a competere con prodotti realizzati da altri programmatori in tecnologia Java per piattaforme Linux.
E quindi il lavoro che svolgono moltissimi programmatori (io compreso ;-) ha rilevanza in questa sfida: se il prodotto realizzato soddisfa i bisogni del cliente è un punto a favore di MS diversamente no.

Come Programmatore mi sono ripromesso di scrivere codice tanto

  1. Sicuro
  2. Affidabile
  3. Scalabile
  4. Efficiente

quanto più lo richiedono le esigenze specifiche del committente.
Concretamente per me questo significa mantenere adeguata la mia formazione alle sfide che affronto e scegliere ed impiegare correttamente strumenti e metodi moderni di provata efficacia.
Un esempio piccolo ma concreto lo delinea questo libro:
- Coder To Developer

Ma facendo il programmatore con MS .NET divento allo stesso tempo promotore delle piattaforme e tecnologie Microsoft e anche cliente di Microsoft.

Come Promotore e Cliente di Microsoft

  • valuto criticamente i prodotti di MS per poterne sfruttare al meglio i pregi e per ridurre le conseguenze dei difetti
  • critico in maniera costruttiva MS in modo che mi fornisca piattaforme e tecnologie adeguate per competere nel mercato e quindi gli chiedo di:
    • migliorare l'aderenza agli standard (HTML, CSS, Javascript, Kerberos, ...)
    • utilizzare formati e protocolli aperti (per i documenti di Office, per NTFS, ...)
    • continuare nel miglioramento della sicurazza (come le ottime config. di default di W2K3, il crescente numero di progr. che possono essere utilizzati con utenti non privilegiati, ...)
    • continuare con l'ottimo lavoro fatto per .NET ;-)

 

Tags :   | 

Print | posted @ Thursday, September 23, 2004 10:09 PM

Comments on this entry:

Gravatar # re: Dibattito su UML e DSL
by UGbLog di Pierre Greborio at 12/19/2004 9:51 PM

Comments have been closed on this topic.