January 2008 Blog Posts

P/Invoke Interop Assistant

Oggi, leggendo questo articolo, sono venuto a conoscenza di una nuova utility messa a disposizione da Microsoft per semplificare l'uso di P/Invoke. L'utility si chiama P/Invoke Interop Assistant e serve per generare automaticamente la dichiarazione da usare con DllImport per chiamare una funzione unmanaged. L'utility ricorda molto, l'ormai abbandonato API Viewer e l'add-in per Visual Studio di Red Gate. Mi piace molto la possibilità di generare on-the-fly la dichiarazione managed semplicemente scrivendone il prototipo unmanaged. Il link per scaricare l'utility è questo. Technorati Tags: P/Invoke,P/Invoke Interop Assistant

posted @ Monday, January 28, 2008 10:42 PM | Feedback (0)

Migliorare le prestazioni delle applicazioni WPF con Windows Vista

E' stata rilasciato un aggiornamento (KB938660) che "dovrebbe" (il condizionale è ormai d'obbligo) migliorare le prestazioni delle applicazioni WPF, in particolar modo quelle legate alle layered Windows dove è possibile raggiungere un miglioramento del 400%. L' hotfix è disponibile qui.   Technorati Tags: WPF,Performances

posted @ Thursday, January 24, 2008 7:34 AM | Feedback (0)

Blend: Gestire risorse in librerie esterne

Mi ri-collego al post di Alessandro che ha mostrato come usare Expression Blend per memorizzare all'interno di un ResourceDictionary il contenuto di un textblock, per mostrare una situazione analoga utilizzando però un ResourceDictionary contenuto in un assembly esterna. Partiamo con un semplice progetto WPF: Applicazione Client (Client1) e Libreria (Lib1) ottenuta per semplicità da una WPF Control Library "epurata" del superfluo. (fig.1) A questo punto affinchè Blend offra come contenitore di destinazione delle nuove risorse anche il Dictionary1.xaml contenuto in Lib1 è necessario "linkare" quest'ultimo al progetto principale. Il link si...

posted @ Tuesday, January 22, 2008 11:24 PM | Feedback (0)

User-Unhandled Exception missing from Visual Studio

Visto che tutti stanno provando la possibilità di entrare nel codice del .NET Framework ed ammirarne le meraviglie nascoste, vorrei segnalare un piccolo side-effect prima che inizi il solito "Bug di Visual Studio 2008!" nei vari forums, newsgroups, etc... Questo è quello che normalmente appare selezionando Debug->Exceptions in Visual Studio: Questo dopo l' ormai arcinota procedura per attivare il Debug del codice del .NET Framework: Trovata la differenza? La "sparizione" è dovuta alla necessaria deselezione dell'opzione "Enable Just My Code"  Nulla di che, basta...

posted @ Sunday, January 20, 2008 9:08 PM | Feedback (0)

ThemeDictionary Markup Extension

Quando si crea un custom control è possibile far si che il look dello stesso di adatti al tema di Windows attualmente selezionato, per far questo esiste un apposita procedura che, brevemente, consiste nel creare in un folder chiamato Themes una serie di ResourceDictionaries con dei nomi ben precisi (ad esempio in Vista il nome è Aero.NormalColor.Xaml) contenenti le risorse da applicare tema per tema al nostro controllo.Affinchè il tutto funzioni è necessario modificare il file app.config e indicare a WPF dove cercare le risorse per il tema attualmente selezionato.[assembly: ThemeInfo( ResourceDictionaryLocation.SourceAssembly, //where...

posted @ Wednesday, January 9, 2008 11:05 PM | Feedback (0)

Complimenti Alessandro!

Non ho mai scritto un libro in vita mia, ma so quanto difficile è scrivere ed è per questo che mi voglio complimentare con Alessandro Del Sole per esserci ancora una volta riuscito ed aver pubblicato con un timing perfetto il suo nuovo libro dedicato al Framework 3.X. Alessandro ha reso disponibile un capitolo e l'elenco degli argomenti trattati qui, se vi interessa un un libro introduttivo sul Framework 3.X in Italiano, date un occhiata. Per me è stato un piacere scriverne la prefazione... Technorati Tags: Libri,Framework 3.X

posted @ Tuesday, January 8, 2008 10:32 PM | Feedback (2)

WPF in applicazioni enterprise

E chi l'ha detto che sviluppare un applicazione enterprise usando WPF non dà nessun valore aggiunto? Probabilmente quelli che non conoscendo una tecnologia la sconsigliano e che probabilmente sono gli stessi che dicono che Windows Vista non è ancora stabile e quindi meglio installare XP oppure NT4. Beh, io sono convinto che un applicazione come "Lawson Smart Client" sviluppata da Frog design, rispetto alla "classica" applicazione Windows Forms, può decisamente  fare la differenza. Fonte: http://www.istartedsomething.com/20080109/frog-design-wpf-sexy-enterprise-software/ Technorati Tags: WPF,Enterprise Applications,Frog Design

posted @ Tuesday, January 8, 2008 10:09 PM | Feedback (2)

Windows Mobile 7 preview

Da quando convivo col mio Touch Cruise ammetto che mi sto appassionando sempre piu' alla piattaforma mobile. Se volete sapere come sara' la versione 7 di Windows Mobile date un occhiata qui. (per quanto mi riguarda mi limito ad un semplice commento: lo voglio! )

posted @ Monday, January 7, 2008 9:57 AM | Feedback (2)

WPF Utility: Pistachio resource visualizer

Pistachio è un utility sviluppata da Grant Hinkson di Infragistics che, fornito in ingresso un progetto WPF, elenca tutte le resorse e il punto dove queste sono utilizzate. Utile per determinare la presenza di risorse non più utilizzate è carino anche dal punto di vista grafico. Ho riscontrato un paio di problemi/limitazioni: -Non gestisce progetti VB (vabbè è un utility...) -Una volta cliccato sulla selezione del progetto non è possibile annullare ...

posted @ Saturday, January 5, 2008 10:45 AM | Feedback (1)

Kaxaml: l'alternativa a XAMLPad

XAMLPad è il "Notepad" di chi usa WPF. Ammetto di non averlo mai usato molto perchè ho sempre preferito la sua evoluzione XAMLPadX , ma ora che è uscita la versione 1.0 di Kaxaml credo che quest'ultimo diventerà il mio WPF quick editor di fiducia Technorati Tags: WPF,XAMLPad,XAMLPadX,Kaxaml

posted @ Thursday, January 3, 2008 8:36 AM | Feedback (2)