Blog Stats
  • Posts - 171
  • Articles - 1
  • Comments - 197
  • Trackbacks - 5

 

Sharepoint web part and referenced assembly

Nello sviluppare custom web part per Sharepoint(in questo caso sto sviluppando su Sharepoint 2010, ma la stessa cosa vale per la versione precedente) può presentarsi il caso in cui nella propria web part di debba far riferimento ad assembly esterni.

Nel mio caso tali assembly fanno parte di una soluzione molto più corposa la quale niente ha a che vedere con Sharepoint.

Se questi assembly non sono firmati e quindi strong named, la compilazione della web part in Visual Studio non si completa e non è possibile deployare.

La soluzione immediata è quella di aprire i sorgenti degli assembly referenziati ed applicare loro la firma.

Se per qualsiasi motivo vogliamo evitare questo oppure non disponiamo dei sorgenti, ecco questa soluzione che funziona perfettamente e che permette di far diventare strong named direttamente l’assembly.

Ovviamente questa soluzione si applica ovviamente anche al di fuori dello scenario Sharepoint appena descritto, anche se qui l’ho trovata particolarmente utile.

Aggiungo IMHO che comunque non dovrebbe essere una pratica da seguire come norma, ma quell’eccezione che torna utile in alcuni casi limite.

del.icio.us Tags: ,,


Feedback

# re: Sharepoint web part and referenced assembly

Gravatar Una sola parola: Wow! :) 4/7/2010 12:19 AM | Omar Damiani

Comments have been closed on this topic.
 

 

Copyright © Luca Mauri