Alkampfer's Place

Il blog di Gian Maria Ricci
posts - 659, comments - 871, trackbacks - 80

My Links

News

Gian Maria Ricci Mvp Logo CCSVI in Multiple Sclerosis

English Blog

Tag Cloud

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

I miei siti

Siti utili

Aggiornamento VSTS del 17 giugno

Questa volta l’aggiornamento è stato più rapido del previsto, il 17 giugno abbiamo avuto un altra wave di aggiornamenti su Visual Studio Team Service. Come sempre potete leggere tutti i dettagli nel blog ufficiale, qui vi farò un riassunto delle mie nuove funzionalità preferite.

Innanzitutto se avete un team corposo ed usate GitFlow è possibile che il numero delle branch in Git diventi elevato, per questo nel tab delle branches è ora disponibile una sezione “my branches” dove vedrete le branch che avete creato voi o a cui avete contribuito. In questo modo è immediato distinguere le vostre branch da quelle di altri componenti del team.

Branch picker featuring Mine

Un’altra importante novità è un nuovo header per la form dei Work Item, in particolare è ora presente in molta evidenza il bottone “Save & Close” che sicuramente è quello più utilizzato, dato che molto spesso dopo che si apre un Work Item se lo si modifica si vuole semplicemente chiudere salvando le modifiche effettuate.

Improved work item header

Per tutti coloro che usano le funzionalità di Test ed in particolare le exploratory sessions, è ora finalmente possibile avere una visualizzazione chiara di tutte le exploratory session effettuate sul progetto.

Insights in exploratory testing

Nell’addin di Chrome è ora possibile anche richiedere la registrazione del desktop da includere in un eventuale bug.

Un’altra interessantissima funzionalità è la possibilità di vedere l’andamento dei test per singole branch, questo è molto importante perché cosi si ha la chiara indicazione della qualità delle varie branch

History tab in the result summary page

La funzionalità sicuramente più corposa è però data dalla possibilità di personalizzare il Process Template introducendo stati custom. Questa funzionalità ha un intero post dedicato all’argomento, e costituisce un ulteriore importante passo verso la parità di funzionalità tra VSTS e TFS. Questo permette quindi di avere colonne personalizzabili nella Task Board, grazie alla possibilità di aggiungere stati al Work Item di tipo Task. Non è ancora possibile personalizzare in maniera avanzata le transizioni tra stati (con regole o decidere quali transizioni sono possibili), ma già questa funzionalità rende possibile personalizzare VSTS in modo che si adatti maggiormente alle vostre esigenze.

Per chi sviluppa Java invece è ora possibile effettuare analisi di codice direttamente da un task Maven, senza la necessità di impostare un server Sonar Qube, anche questa funzionalità è abbastanza corposa e descritta in dettaglio in un post dedicato.

Vi invito comunque a leggere il post ufficiale in modo da vedere tutte le novità disponibili.

Gian Maria.

Print | posted on Tuesday, June 21, 2016 7:54 PM | Filed Under [ ALM ]

Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET