Alkampfer's Place

Il blog di Gian Maria Ricci
posts - 659, comments - 871, trackbacks - 80

My Links

News

Gian Maria Ricci Mvp Logo CCSVI in Multiple Sclerosis

English Blog

Tag Cloud

Article Categories

Archives

Post Categories

Image Galleries

I miei siti

Siti utili

La tastiera, importanza della

Leggendo il post di Andrea mi trovo a condividere i suoi problemi. Le tastiere dei portatili, all'inizo le odi perchè sono piccole, poi non puoi fare a meno di apprezzare la leggerezza dei tasti. Io personalmente ho provato una logitech standard e non mi è piaciuta, sono quindi passato alla ultra flat

http://www.logitech.com/index.cfm/keyboards/keyboard/devices/177&cl=it,it

e debbo dire che mi ci trovo abbastanza bene, non è leggera come quella del portatile, ma sicuramnte è moolto più leggera di una tastiera tradizionale, complice soprattuto la minore escursione che deve fare il tasto per essere premuto.

La tastiera costa veramente pochi euro, ma è indubbiamente una delle parti più importanti, considerando che per chi ci digita 10 ore al giorno, il rischio tendinite è sempre dietro l'angolo.

alk.

Print | posted on Wednesday, August 27, 2008 12:08 PM | Filed Under [ Generale ]

Feedback

Gravatar

# re: La tastiera, importanza della

Subtext aveva taggato il tuo post come spam :D, cmq, si hai ragione, l'importanza è il feedback, ma per me deve essere leggero, anche perchè il fatto che il tasto sia stato premuto senza guardare sullo schermo non è un problema, perchè al 99% sto guardando lo schermo, le poche volte che non lo guardo è se magari debbo copiare qualche cosa da un libro ed allora guardo il libro.

cmq la ultraflat della logietch a me piace, ma alla fine quando mi ricapita di lavorare con il portatile sono molto più contento... :D

alk.
8/29/2008 3:36 PM | Gian MAria
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET