April 2004 Blog Posts

Code-behind, code-inside o code-beside

Dove sta il codice C#, VB.NET ecc di una pagina ASP.NET ? Dipende, con Visual Studio .NET 2002/3 sta in un file separato (code-behind), con Web Matrix sta insieme al codice HTML (code-inside) mentre in Visual Studio .NET 2005 (Whidbey) sta sia di qua che di la (code-beside). Quattro personaggi di rilievo hanno dato la loro risposta su quale tecnica sia, a parer loro, la migliore. La spiegazione di Smith non mi convince pienamente. Provate a mettere un designer HTML, che non ha competenze su .NET, a modificare le pagine ASPX. Se poi ci sono gli user controls il divertimento è assicurato. Molto meglio un...

posted @ Friday, April 30, 2004 11:17 AM | Feedback (1)

Cosa c'è di nuovo nelle Windows Forms

Nel numero di maggio dell'MSDN magazine è uscito un interessante articolo sulle novità in campo Windows Forms disponibili con la prossima versione del framework.

posted @ Thursday, April 22, 2004 4:49 AM | Feedback (0)

Nuovo libro su InfoPath 2003 :-)

Non ci posso credere. alla fine è uscito :-)

posted @ Thursday, April 22, 2004 4:17 AM | Feedback (1)

User interface guidelines

Creare applicazioni attraenti è fondamentale, sia perchè comunque la bellezza piace, sia perchè è più facilmente vendibile. Ma creare una applicazione bella e al tempo stesso usabile non è assolutamente facile. E allora, perchè non andare a scuola dai maestri ?

posted @ Sunday, April 18, 2004 3:11 PM | Feedback (0)

Convertitore VB.NET vs C#

Un piccolo tool online per convertire codice VB.NET in C#...

posted @ Saturday, April 17, 2004 6:49 PM | Feedback (0)

Sviluppare applicazioni ASP.NET in modo più agevole

Una delle caratteristiche più limitanti dei progetti ASP.NET sviluppati in team con Visual Studio .NET è l'incapacità apparente di creare un web project su più class libraries. Questo perchè un progetto web è si codificato all'interno di una class library ma è comeunque considerata come un'unica application. In team questo può diventare molto limitante soprattutto su progetti grandi. In realtà esiste il modo di creare una web application da un progetto class library e Fritz Onion dice come :-)

posted @ Thursday, April 15, 2004 1:46 PM | Feedback (0)

SOA

Ieri si è svolto in workshop UGIDOTNET su applicazioni distribuite. Manco a farlo apposta ieri è uscito un nuovo numero di Microsoft Architects Journal con a tema SOA :-)

posted @ Thursday, April 15, 2004 10:16 AM | Feedback (0)

InfoPath 2003 Trainings

Sull'MSDN sono disponibili una serie molto interessante di labs su InfoPath 2003.

posted @ Sunday, April 11, 2004 6:32 PM | Feedback (0)

OASIS ratifica WS-Security

Finalmente ci siamo, le specifiche WS-Security sono definite: "Several of our documents have just become OASIS standards." Sarà il preludio per l'RTM di WSE 2.0 ?

posted @ Thursday, April 8, 2004 7:55 PM | Feedback (0)

Python.NET

Jim Huguinin, il creatore di Python su JVM, ha scritto anche Python sul CLR. L'aspetto interessante della sua ricerca (e implementazione) nasce dalle condizioni iniziali riportate da ActiveState, i quali considerano il CLR non adatto ai linguaggi dinamici quale è Python. Huhuinin, si aspettava quindi di trovare conferma in quel report, generando a sua volta un report sfavorevole. Ed invece, tutto il contrario, l'implementazione IronPython (Python per NET) risulta addirittura più veloce sia dell'interprete scritto in C sia di quello scritto per la JVM. Non c'è miglior soddisfazione per il team del CLR :-)

posted @ Sunday, April 4, 2004 11:30 AM | Feedback (0)

Creare windows forms con forme particolari ?

Una delle demo più ricorrenti del mondo winforms è quella di far vedere come si crea una form con forme particolari (ergo, non rettangolari). In questo appuntamento di MSDN TV, si propone una serie di controlli free (si veda http://windowsforms.net/articles/usingregionmastercontrols.aspx) per creare facilmente applicazioni àla media player

posted @ Saturday, April 3, 2004 6:04 PM | Feedback (1)

Web Service: ma quanto sei veloce ?

Christian Weyer ci fa notare che è nata un'altra specifica: WS-Performance. "WS-Performance provides a neutral and Web Services friendly mechanism to indicate performance characteristics of Web Services specifications. We have noticed that one of the most important concern when composing Web Services is impact on performance of each specification. Therefore if there could be a synthetic indicator of performance impact of each specification it could help to automate estimation of composed Web Services. Initially we considered calling this compositional effect of Web Serviced a 'slowness' factor (or simply 'WS-Slowness') but as we firmly believe Web Services performance will improve due to Moore's Law...

posted @ Friday, April 2, 2004 10:28 AM | Feedback (0)

Le novità di System.Xml nella prossima versione del framework

La prossima versione del framework (disponibile con Visual Studio .NET 2005) porterà delle interessanti novità per gli sviluppatori XML. Una delle più interessanti è il metodo XmlReader.ReadAsObject che di fatto unisce la classe XmlSerializer con l'XmlReader.

posted @ Thursday, April 1, 2004 3:46 PM | Feedback (0)

Un tool per XPath

Creare una query XPath non è sempre facile e soprattutto agli inizi, bisogna entrare nell'ordine di idee. Ecco che diventa indispensabile uno strumento che aiuti in modo visuale a crearne una : http://skonnard.com/articles/170.aspx Molto utile anche dopo aver capito i principi base di XPath....

posted @ Thursday, April 1, 2004 3:35 PM | Feedback (0)

E' uscito il nuovo PowerPoint Viewer

Come notifica Wayne Kao è uscito il nuovo PowerPoint Viewer. Fra le caratteristiche più interessanti possiamo sicuramente apprezzare la possibilità di utilizzarlo senza installarlo (niente setup!!) e quindi avviarlo da CD o chiave USB.

posted @ Thursday, April 1, 2004 10:19 AM | Feedback (0)