Mi travesto e ho fatto una sessione con Ingo

In questi giorni sto partecipando con Daniele, Fabio e Mauro ad un meeting "interno" organizzato da Microsoft EMEA. In pratica, facciamo baldoria al Four Season Resort of Provence, immersi in un paesaggio che definire spettacolare sarebbe riduttivo. Tutto ciò premesso (e già mi fischiano le orecchie per gli "insulti in contumacia"), devo ammettere che questi incontri rappresentano sempre una strepitosa opportunità per incontrare sviluppatori ed evangelisti che arrivano da molto lontano (Russia e Kenya, solo per fare 2 esempi) e scambiare esperienze ed opinioni su tutto quanto ci passa per la testa. Per esempio, discutere di calcio con Clemens Vasters può anche essere divertente, basta che non vi venga in mente di parlare bene del Bayern Monaco. Di certo, siamo facilitati dalla natura "privata" del meeting e dalla partecipazione ristretta (siamo circa 100), visto che ormai ci si conosce un po' tutti.
Primo aneddoto: 2 due anni fa, nella prima edizione svoltasi a Barcellona, ebbi addirittura l'onore di erogare una piccola sessione "a tre" con Damir Tomicic ed Ingo Rammer: poichè Ingo genera sempre molta attenzione, c'è un sacco di gente che si ricorda di me e che mi chiede di cosa parlerò quest'anno. Se avessi fatto la sessione da solo, non si sarebbero nemmeno ricordati la mia faccia :-)
Secondo aneddoto: sembra proprio che io e Fabio siamo internazionalmente ritenuti due buffoni di prima categoria, visto che alcuni partecipanti mi chiedono (ancora ?!?) di parlare di come ci sia venuta l'idea di vestirci da Spiderman durante le nostre sessioni al workshop "Web Development". Non mi spiego come quelle foto abbiano varcato i confini nazionali. Come se non bastasse, c'è anche chi mi ricorda che MSDN Magazine Europe, all'interno della intervista che la rivista mi ha dedicato l'anno scorso, ha pubblicato una mia foto con la maglietta dell'Inter tratta dal "Component development" workshop, ad ulteriore riprova della mia natura di "intrattenitore".
Credo che la morale di tutto ciò sia che dovrei aggiungere: "Mi travesto e ho fatto una sessione con Ingo" al mio curriculum.

posted @ martedì 14 marzo 2006 16.11

Print

Comments on this entry:

# re: Mi travesto e ho fatto una sessione con Ingo

Left by Corrado Cavalli at 14/03/2006 18.38
Gravatar
Che Tu e Fabio siate due "travestiti" non è più un segreto da anni; la cosa è diventata evidente quando, dopo le vostre sessioni, la gente anzichè chiedere: "Di che hanno parlato?" domanda: "Come si sono travestiti?". :-)
Comunque, per tutto quello che hai scritto (e sopratutto per quello che non hai avuto il coraggio di scrivere) ritieniti pure insultato (anzi insultato++) :-)

# re: Mi travesto e ho fatto una sessione con Ingo

Left by Riccardo Golia at 16/03/2006 10.58
Gravatar
Le orecchie non fischiano solo a te, ma anche a Daniele... Argh! :)

# re: Mi travesto e ho fatto una sessione con Ingo

Left by Mario Duzioni at 16/03/2006 10.59
Gravatar
Ok, ti devo una parte dei 2.000$ guadagnati vendendo le vostre spider-foto ad un paparazzo inglese... :-)

# Note aggiuntive sul webcast su ASP.NET 2.0 di oggi (venerd 17...)

Left by Daniele Bochicchio at 17/03/2006 18.12
Gravatar

# Houston, abbiamo un problema! (Per i Community Days)

Left by StrangeLog - Il blog di Andrea S at 10/04/2006 16.56
Gravatar

# Houston, abbiamo un problema! (Per i Community Days)

Left by StrangeLog - Il blog di Andrea S at 10/04/2006 16.56
Gravatar

Your comment:



 (will not be displayed)


 
 
 
Please add 4 and 8 and type the answer here:
 

Live Comment Preview:

 
«ottobre»
domlunmarmergiovensab
2829301234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930311
2345678