Riconoscimento della scrittura in Windows Forms

Una novità passata perlopiù dietro le quinte di Windows 7 (HomePremium e versioni superiori) è l'inclusione dell'Assembly Microsoft.Ink (versione 6.1) nella GAC. Prima era necessario installare l'SDK dedicato e distribuire assieme alla propria applicazione le relative librerie.

Questo Assembly permette di utilizzare in applicazioni Windows Forms due nuovi controlli per supportare la scrittura ed il riconoscimento della calligrafia in maniera molto semplice: InkEdit ed InkPicture
Rimando all'articolo Add Support for Digital Ink to Your Windows Applications per una descrizione dell'uso di Microsoft.Ink e delle sue classi e controlli, anche se l'articolo fa riferimento alla versione dell'SDK e non a quella shippata con Windows 7, l'utilizzo è analogo.

Purtroppo l'Assembly non include controlli per WPF e quindi se si vuole utilizzare il riconoscimento automatico della scrittura in WPF la strada più semplice rimane installare l'SDK dedicato allo sviluppo per Tablet PC.

Per poter iniziare a utilizzare questo Assembly ho trovato molto utile l'Addin Muse per Visual Studio 2010 che permette di visualizzare e filtrare gli Assembly nella GAC. Ricordo che per Visual Studio normalmente non mostra tutti gli Assembly della GAC ma solamente un sottoinsieme contenuto in C:\Program Files\Reference Assemblies\Microsoft\Framework\.NETFramework\v4.0

Una volta aggiunto il riferimento alla versione 6.1.0 di Microsoft.Ink sarà sufficiente scegliere Choose Items.. tramite tasto destro sulla barra degli strumenti e tramite Sfoglia cercare C:\Windows\assembly\GAC_32\Microsoft.Ink\6.1.0.0__31bf3856ad364e35\Microsoft.Ink.dll (per la versione a 32 bit) ovvero il percorso fisico dell'Assembly.

Troveremo ora nella nostra casella degli strumenti i due nuovi controlli e trascinando il controllo InkEdit sul nostro forms avremo un RichEditControl evoluto che riconoscerà in automatico evenutuali scritte a mano (bisogna avere una tavoletta grafica o una schermo touch per poter scrivere sul controllo) e le convertirà senza scrivere una riga di codice in testo dopo qualche istante.

posted @ Tuesday, January 25, 2011 3:41 PM

Print

Comments on this entry:

No comments posted yet.

Your comment:



 (will not be displayed)


 
 
 
Please add 4 and 3 and type the answer here:
 

Live Comment Preview: