May 2009 Blog Posts

Debug Post-Mortem step by step con Visual Studio 2010

Se la nostra applicazione va in errore fuori dal nostro ambiente di sviluppo e non riusciamo a riprodurre il problema (seguendo eventualmente la procedura indicata dal nostro cliente) iniziano inevitabilmente i… dolori! Spesso l’unica arma di cui disponiamo con applicazioni scritte in codice gestito è lo StackTrace ovvero la sequenza di funzioni che sono state chiamate prima della manifestazione del fatidico errore ma nella maggior parte dei casi non basta a capire dove si è verificato realmente il problema, serve una completa istantanea dello stato dell’applicazione (o memoria del processo) che comprenda sia la cronologia delle funzioni chiamate sia i valori...