Ajax, Atlas, Web2.0, SOA, WebServices

Libro gratuito su OWIN: OWIN Succinctly

Sono lieto di annunciarvi che é appena stato pubblicato il libro che Ugo Lattanzi ed io abbiamo scritto su OWIN. Dal titolo OWIN Succintly, il libro parla di OWIN, le specifiche open per l’interoperabilitá tra web servers e applicazioni .NET. OWIN é anche l’ispirazione che, tramite Katana, ha contribuito alle fondamenta di ASP.NET vNext (5), quindi questo libro é un ottimo spunto per iniziare a “pensare” vNext giá con la versione attuale del framework, o semplicemente se volete vedere come portrebbe essere il futuro. Il libro comincia con le specifiche OWIN, per poi andare a vedere come...

Web.NET Conference: ancora 4 giorni per la CFP e poi la votazione

Come forse sapete giá, il 20 Ottobre, a Milano, si terrá la European Web.NET Conference. Si parlerá di framework javascript “avanzati”, di framework server-side, sia Microsoft che non, di REST e API, di Cloud e di CSS3/HTML5. E un po’ anche di CMS. La conferenza sará in inglese e la maggior parte delle proposte sono venute dall’ambito internazionale: se non siete ancora tutti in ferie, potete inviare la vostra proposta di sessione tramite il form sul sito: http://webnetconf.eu/Proposals/New Se invece siete interessati a partecipare, settimana prossima aprireme lo votazioni per scegliere le 19 sessioni tra le...

Gladiator Fest e Twitter

Come già è stato annunciato, tra due giorni (21 Ottobre) ci sarà la Gladiator Fest a Roma, organizzata da DotNetRomaCeStà, lo UG di Roma. Se partecipate all’evento, usate Twitter e volete twittare qualcosa sull’evento, l’hastag ufficiale dell’evento è: #gladiatorfest E lo stesso tag vale anche se bloggate o pubblicherete foto su Flickr. Ci vediamo Mercoledì. Tags: gladiatorfest,twitter,evento,presentazione,dotenetromacesta

Twitter tradotto in Italiano dagli utenti, me compreso

Come probabilmente avrete letto (anche sui media “tradizionali”), Twitter sta per essere reso disponibile anche in italiano. E non lo sta facendo fare a dei traduttori professionisti, ma ad un gruppo di volontari tra gli utenti. E sono fiero di essere stato chiamato a far parte di questo team (come si può vedere dal badge in alto a destra sul mio profilo). Notevole è il sistema di traduzione che hanno sviluppato: ne ho parlato più approfonditamente sul mio blog in inglese: Twitter is crowdsourcing the translation to Italian, and I’m part of it. Ma qui volevo...

Webcast su ASP.NET MVC in Italiano

Un cinguettio di Antonio Di Motta mi ha risvegliato dal torpore pre-pranzo: sono andati online sul video portale BEIT i primi 3 di una serie di webcast che ho realizzato su ASP.NET MVC. Introduzione ad ASP.NET MVC – parte 1  (livello 200) ASP.NET MVC: realizzare e gestire form di editing – parte 2 (livello 300) ASP.NET MVC e Ajax – parte 3 (livello 300) Dopo l’estate seguiranno altre “puntate” su argomenti quali testing, utilizzo di ASP.NET MVC “in the real world”, Spark (un view engine...

jQuery e ASP.NET Ajax appaiati come percentuali d’utilizzo

Un mesetto fa avevo annunciato l’apertura di una survey per cercare di capire l’uso e l’adozione di Ajax tra gli sviluppatori .NET. Ieri, dopo aver ricevuto più di 2500 risposte, ho pubblicato i risultati: jQuery è la libreria più usata, dal 71% degli sviluppatori che hanno risposto alla survey. Seguita dall’Ajax Control Toolkit e da ASP.NET Ajax. La cosa che mi lascia basito è il fatto che molti hanno risposto di usare l’ACT ma non ASP.NET Ajax… è come dire che io dico di usare i Web Controls ma non ASP.NET. Appianando questa incosistenza nei risulati, arriva il...

Sondaggio sull'uso di Ajax tra sviluppatori .NET

Come avevo fatto a fine 2007, ho appena messo online una survey per vedere come è variata l'adozione di Ajax tra gli sviluppatori .NET. La survey è di solo quattro domande e vi porta via solo pochi minuti del vostro tempo. Rispondete alla survey. Pubblicherò i risultati non appena avrò ricevuto un migliaio di risposte. Ajax, Sondaggio

Come partecipare al MIX09 senza essere a Vegas

Stasera, dalle 17 alle 19 ora italiana (9-11 ora di Las Vegas) sarà trasmessa in diretta streaming la keynote di Scott Guthrie. Chissà se finalmente annunceranno la RTM di ASP.NET MVC Inoltre, tutte le sessioni saranno registrate e pubblicate online entro 24 ore. Nonsarà come essere all’evento, perchè mancherà tutta l’interazione con gli altri partecipanti e con i vari membri dei team di Microsoft, ma almeno si potrenno fruire i contenuti. Su CodeClimber ho riportato le sessioni che cercherò di scaricare e vedere. Inoltre, se twitterate, seguite lo stream di commenti cercando l’hashtag #mix09. E se...

Twitter arriva in UGIdotNET

Se non siete vissuti in un’isola deserta dovreste sapere cos’è Twitter: è un servizio di microblogging nato in Aprile 2007 che consiste nell’aggiornare il “mondo” con messaggi di 140 caratteri. Quando mi hanno introdotto a Twitter, nel lontano Maggio 2007, la cosa che mia fatto capire meglio cosa fosse è stata una frase di Steve Harman (uno dei membri di Subtext): Twitter is like senting your IM status update to the World Ora l’uso di Twitter è cambiato, e non è più solo quello, ma è diventato un IM pubblico. E dopo due...

All4Web Day: tutti insieme per il web – 8 Maggio a Milano

Venerdì 8 Maggio, si terrà presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Milano Bicocca un evento gratuito dedicato allo sviluppo di applicazioni RIA in tutte le loro declinazioni: Silverlight, Flex, JavaFX e puro Ajax. L’evento è stato reso possibile dalla collaborazione tra alcune community del panorama web italiano. Nel corso della giornata si terranno 12 sessioni distribuite in 3 sale e 3 traccie: RIA vs RIA Server Side Designer Durante le sessioni della prima traccia verrà realizzata la stessa applicazione nelle 4 diverse tecnologie allo...

L’importanza degli schematics

Tornando sull’argomento UI e usabilità, Daniela ha scritto un paio di post sugli schematics: Cosa sono gli schematics? SCHEMATICS: perchè e come? Il primo spiega cosa sono gli schematics, mentre il secondo perchè è importante farlo e come farli. La progettazione delle UI è un elemento troppo spesso tralasciato (ed il motivo per cui “software sucks”). Chissà se prima o poi i manager riusciranno a capirlo e inizieranno a far fare questo lavoro a degli esperti invece che ai soliti junior che...

CSS frameworks

Anche nel campo “creativo” del webdesign si sta iniziando a sentire la necessità di razionalizzare lo sviluppo e non reinventare sempre la ruota tutte le volte. Ma non tutti i webdesigner concordano sull’utilità questi framework: Daniela ne ha analizzati un paio nelle settimane scorse(Dreamweaver CS3 e YUI) e ora tira le conclusioni sull’uso “reale” di questi framework CSS. Technorati Tags: CSS,webdesign

Urlare in mezzo al deserto dei tartari

Se in Italia l’IT è considerato alla stregua dei servizi di un elettricista, lo sviluppo di UI è considerato ancora di meno. In “Urlare in mezzo al deserto dei tartari” Daniela da la sua opinione su questa ulteriore grande mancanza dell’IT italiano. Se ben ci pensate è vero: quanti di voi hanno una persona dedicata ed esperta nello sviluppo e la progettazione di UI nel proprio team di sviluppo? Quanti di voi hanno progettato la UI delle proprie applicazioni, sia web che winform che, forse peggio ancora, WPF? Tutti si lamentano dei bancomat o dei...

La keynote MIX 08 trasmessa online

Se vi foste persi l'annuncio: la keynote del MIX 08 sarà trasmessa online. Inizio alle 9:30am ora di Las Vegas, cioè 18:30 ora italiana. Questi i link per le 3 larghezze di banda: 100kbps 300kbps 750kbps Technorati Tag: mix08

And the winner is...

Ieri si è chiuso il sondaggio sull'uso di Ajax tra gli sviluppatori .NET: hanno risposto in più di 1000 in meno di due giorni. Va bando alla ciance, veniamo ai risultati: come era pensabile, il toolkit maggiormente usato ASP.NET Ajax di Microsoft con 73,7% delle preferenze. Se a questi 73% aggiungiamo anche quelli che hanno detto di usare l'Ajax Control Toolkit senza ASP.NET Ajax la percentuale sale a 84%: questo significa che su 10 sviluppatori .NET che usano Ajax, più di 8 usano, coscientemente o per "caso", ASP.NET Ajax. Dopo i tool MS, troviamo...

Survey sull'uso di Ajax nello sviluppo web

Ajaxian ha pubblicato i risultati dalla survey che hanno fatto sullo stato dell'uso di Ajax nello sviluppo web. Qui ho scritto un po' di considerazioni sull'uso: ASP.NET Ajax è intorno al 35% tra gli sviluppatori che hanno dichiarato di usare ASP.NET. Siccome la survey iniziale era rivolta a tutti gli sviluppatori, e quelli che hanno dichiarato di usare ASP.NET erano solo il 14%, ho creato una survey specifica per gli sviluppatori .NET. Potete accedere alla survey e rispondere alle 3 domande qui: Ajax usage among .NET developers. Technorati Tag: ASP.NET,Ajax,sondaggio

Concorso Silverlight Italiano

Come annunciato da Andrea e riportato da Lorenzo è da oggi iniziata la selezione italiana per il European Silverlight Challenge. Il concorso si suddivide in due parti; La prima parte è appunto il concorso italiano per i quale sono stati riservati alcuni premi, offerti da varie aziende che trovate nelle pagine del sito, e che vorrei ringraziare per l'importante supporto. Nella seconda parte, i vincitori del concorso nazionale accederanno alla finale europea per la quale vi sono in premio persino alcuni biglietti Ticket  & Travel per la conferenza MIX 2008 che si terrà a Las Vegas. Quindi tutti ad iscriversi al contest, dopo...

Learning Ruby

No, non ho ancora iniziato a studiarlo, anche se per qualche settimana avrò un po' di tempo libero, penso che la dedicherò a Subtext... e poi mi manca la spinta principale ad iniziarne lo studio . Ma nel frattempo su <edit> il mio omonimo Simone Carletti ha iniziato il suo "Ruby Diary", dove racconterà le sue avventure di programmatore alle prese con lo studio di Ruby e poi di Rails, il framework per fare webapp. Il primo post del diario è: Ruby Diary #01: dove cominciare a studiare Ruby Lo inizierò a guardare, non tanto per fare applicazione applicazioni...

IE7 disponibile anche per gli XP "non regolari"

E' di giovedì scorso la notizia, ma me la ero persa: Internet Explorer 7 Update. Il titolo è un po' criptico (forse per questo non l'ho notata a dovere), ma l'update della quale parla è che: With today’s “Installation and Availability Update,” Internet Explorer 7 installation will no longer require Windows Genuine Advantage validation and will be available to all Windows XP users. In pratica, anche quelle installazioni di XP che non passano il controllo WGA (ossia quelli con licenza non regolare) potranno installare IE7. Ora probabilmente inizieremo a veder aumentare il rapporto il numero di IE7, che per il momento...

Piccola avvertenza su Rss2BlogML

Igor mi ha fatto notare un comportamento strano del mio tool di esportazione da RSS quando utilizzato con .Text. BlogML ha bisogno di un ID numerico per identificare ogni singolo post, e quindi io lo prendevo "parsando" l'url del feed CommentRSS. Gli elementi link e guid contengono l'id del post solo se l'url non è stato modificato a mano, ma, se viene specificato a mano l'EntryName, entrambi contengono l'url search engine friendly (ad es. http://blogs.ugidotnet.org/piyo/archive/2006/08/17/VS2003_SP1_released.aspx). L'url del commentRSS dovrebbe esserci sempre, quindi non mi ero preoccupato. Ma Igor ha i commenti disabilitati a colpa delle ondate di spam che ogni tanto...

Adobe Flex goes OSS

E' la notizia del giorno: così come ha fatto Sun con Java, anche Adobe Flex, la piattaforma Adobe per fare Rich Internet Applications, diventa OpenSource. Qui potete trovare più info sulla versione OS di Flex. Forse ora tutti i commenti degli uginettiani sono concentrati sui Community Days, ci si è persi questa interessante risposta di Adobe all'uscita di Silverlight... Cosa succederà nel futuro? Adobe riuscirà a rubare qualche % di mercato a MS anche nel campo "applicativo"? Grazie a Lorenzo per avermelo ricordato alle 3 di mattina in NZ

Getting Real... in Italiano

Buona notizia per le persone alle quali non piace leggere libri in Inglese: Getting Real, il libro che racconta la metodologia di lavoro usata da 37signals, l'azienda che ha sviluppato Basecamp, Backpack, e tutte queste belle applicazioni Web2.0, e' "quasi" disponibile anche in Italiano, insieme con le traduzioni in Giapponese, Russo, Francese, Portoghese e Spagnolo. Il link nel loro articolo e' sbagliato: ecco il link corretto alla versione Italiana di Getting Real

Vista Gadget per monitorare un server CruiseControl.NET

Non tutti i lettori di UGIdotNET seguono il mio blog in inglese CodeClimber, quindi faccio un veloce rimando ad un gadget di vista che ho appena rilasciato: CC.NET Monitor for Vista Sidebar 0.7 Permette di monitorare un server CruiseControl.NET dalla sidebar di Windows Vista. Il link sopra porta alla versione 0.7 (rilasciata oggi pomeriggio), ma se siete interessati ci sono altri due post a mio avviso interessanti: l'annuncio del primo rilascio (versione 0.5), dove spiego tutte le funzionalita' la soluzione ad alcuni problemi incontrati durante lo sviluppo del gadget Riporto qui direttamente il link per il download: CC.NET Monitor for Vista Sidebar 0.7 (su...

Due rilasci importanti da MS (VS2005 SP1 e Atlas RC)

Due rilasci importanti mi svegliano questa mattina: VS2005 SP1 Alle 9 di mattina di venerdì 15 Dicembre (ora di Seattle, quindi stasera per gli italiani) verrà attivato il link per il download del Service Pack 1 per VS 2005. Ecco dove lo si potrà scaricare   Atlas ASP.NET AJAX RC E' stato appena rilasciato anche la versione RC di Atlas ASP.NET AJAX... magari settimana prossima, tra una valigia e un saluto pre-partenza proverò a scaricarla, installarla e fare qualche prova.

[OT] LOST

No, non il serial televisivo che sta spopolando in tutto il mondo, ma un sito sviluppato come esperimento di "social networking": LOST is a student project. The aim of LOST is to show how 7 million people connect to one another, and break the record for the game with the most players ever! Il gioco quindi finirà quando verranno raggiunti i 7 milioni di "giocatori". Perchè si chiama Lost? Perchè come nel telefilm, il giocatore "muore" se dopo 168 ore (7 giorni) nessuno si è iscritto usando il suo invito. Ad ogni nuovo iscritto il timer si resetta...

Getting Real... for free

Qualche giorno fa, la 37signals, l'azienda che ha sviluppato Basecamp, Backpack, e tutte queste belle applicazioni Web2.0, ha reso disponibile gratuitamente Getting Real, il libro che racconta come hanno sviluppato tutta questa suite di prodotti Web2.0, non dal punto di vista tecnico (btw: sono tutti sviluppati con Ruby on Rails, framework da loro sviluppato per implementarli), ma dal punto della gestione del progetto. Phil, capo progetto di SubText, ne ha parlato molto bene, e, come sempre, mi fido quasi ciecamente di lui :-), e mi metterò a leggerlo ASAP. Getting Real: The smarter, faster, easier way to build a successful web...

Ajax with ASP.NET

Mi è appena arrivato il libro Ajax with ASP.NET scritto dal caro Wally (aka Wallace B. McClure). Il libro parla di come implementare Ajax con ASP.NET, ma non si focalizza solo su Atlas: tratta anche Ajax.NET e altre librerie meno note. Tra poco andrò in ferie, magari avrò un po' più tempo per leggere qualche libro arretrato

Flock Beta... non più un Flop

Oggi è il giorno dei browser in beta: prima IE7 Beta 3, ora Flock 0.7 beta (o almeno, mi è arrivata oggi la newsletter che la annunciava) Flock è stato lanciato a Ottobre 2005, con troppa copertura dalla stampa, quando il browser era ancora in developer preview: ora la versione 0.7 sembre decisamente migliorata, e nella newsletter ammetto i loro "sbagli" di marketing. A Ottobre l'avevo installato e poi subito disinstallato: ora succederà lo stesso? o hanno imparato dai loro sbagli e la beta è una beta degna di GMail (che è ancora in beta). Scaricate la versione 0.7 powered by IMHO 1.3

Vuoi cambiare encoding per un WebService? Non si può

Probabilmente non vi è mai capito di doverlo fare, ma se volete cambiare l'encoding del risultato di un webservice, quello che si trova nella dichiarazione dell'XML, da UTF-8 a qualcos'altro... non lo potete fare: sembra che si quella stringa sia "hardcoded" nel generatore di webservice. Questo post, "Encoding limitations in ASMX", riporta un commento di uno sviluppatore del team MS che ha lavorato a questo: We decided not to do this feature for 3 reasons: 1. UTF-8 can represent all Unicode characters 2. The Xml spec requires that all Xml processors understand UTF-8 3. We were short for time and there were...

Top Podcasts

Dieci giorni dopo la sua nascita, share.opml.org aggiunge una nuova interessantissima funzionalità (per chi non sapesse di cosa sto parlando, guardate il mio post "Condividete i vostri OPML"): Top Podcasts Se il vostro elenco di feed include anche dei feed con delle enclosures audio, il sistema lo riconosce come podcast e lo inserisce in questa classifica. Un'unico dubbio sull'attendibilità di questa classifica: io gestisco i podcasts con ITunes, e questo non esporta l'elenco in opml. Inoltre per ora si può caricare un'unico file per utente, quindi per ora l'unica soluzione è includere manualmente i feed di podcasts nel proprio opml. Cmq, un'interessante feature. Inoltre, volevo segnalare un post...

Happy Birthday ASP.NET Podcast!!!!

Un anno fa Wally produceva il primo episodio di ASP.NET Podcast, il podcasting dedicato allo sviluppo Web su ASP.NET. Dopo un anno sono stati prodotti 51 episodi, quasi uno a settimana... Non aggiungo altro perchè ne ho già parlato in maniera dettagliata la settimana scorsa... Voglio solo dire: HAPPY BIRTHDAY ASP.NET PODCAST!!! powered by IMHO 1.3

Podcasting: FAQ

Ho deciso di scrivere questo post in seguito a tutte le domande che ho ricevuto di persona, con messaggi personali, via Messenger sull'argomento Podcasting. Condivido quindi le risposte con tutta la community. Come fai ad ascoltare dei podcast in inglese, si capiscono bene? No, la risposta non è che sono madrelingua o ho passato 3 anni a lavorare a Londra: semplicemente gli speacker degli show, forse perchè sanno di parlare alla "radio" o di parlare ad un pubblico internazionale hanno un'ottima pronuncia, l'audio è abbastanza buono e quindi si riescono a capire bene tutte le parole.Inoltre, ascoltando questi show in inglese è...

Podcast .NET

Torno su un'argomento del quale avevo già scritto parecchi mesi fa, cioè il podcasting. La volta scorsa avevo fatto una lista degli show che trattano argomenti interessanti per gli sviluppatori .NET. Questa voglio andare oltre, e fare una micro-review di questi show: DotNetRocks!, ASP.NET Podcast, polymorphicpodcast e, l'ultimo nato, HanselMinutes.DotNetRocks! Il primo e più famoso podcasting (il primo show risale ad agosto 2002), DotNetRocks! è gestito da Carl Franklin e Richard Campbell, che intervistano in puntate da circa un'ora vari personaggi della community di sviluppatori .NET in America come Don Box, Kimberly Tripp, Scott Guthrie e molti altri.In particolare gli ultimi show sono stati su...

Condividete i vostri OPML

Nato da pochi giorni, ma ha già oltre 2500 utenti iscritti: share.opml.org E' un sito che stila una classifica dei blog più sottoscritti.Il funzionamento è semplice: basta uploadare il file opml esportato dal vostro rss aggregator. Il sistema stila la classifica dei blog più sottoscritti, e ha genera anche una classifica con gli utenti "affini", cioè quelli che hanno un'elenco di sottoscrizioni simili alle proprie: il più affine a me è Haacked (ossia Phil Haack, il capo progetto di SubText)!!!. Se volete, potete guardare il mio OPML condiviso. Noto con piacere che il mio blog èsottoscritto da altre due persone oltre a me powered by IMHO...

XMLHttpRequest standard W3C

La W3C ha iniziato il processo per standardizzare Ajax, o meglio, l'oggetto che permette la comunicazione tra un browser web e un server: XMLHttpRequest In realtà stanno semplicemente mettendo per iscritto lo standard de-facto XCR Object già implementato da Mozilla, e che verrà implementato da IE7 al posto dell'XMLHTTP, definendo i metodi e le proprietà che questo dovrà avere. Inoltre è un'ottimo punto di riferimento per capire quali siano i 10 metodi che implementa. A mio avviso, questo Working Draft ci metterà poco a diventare una Recommendation... visto che di sole 5 pagine stampate. powered by IMHO 1.3

I'm a Wally addict!!!

Non sapevo cosa fare per passare il tempo.... ed ecco portata la faccia di WallyM (all'anagrafe Wallace B. McClure) sul mio Ipod, come immagine del file MP3 coi i suoi podcasts... powered by IMHO 1.3

Sviluppare Ajax con l'aiuto di Yahoo!

E' una notizia un po' vecchia, di un mesetto fa circa: Yahoo! ha rilasciato alla community di sviluppatori le sue librerie javascript per la gestione delle connessioni via XMLHttpRequest, la gestione del drag-n-drop, la gestione degli eventi, ecc... Ed in questa occasione ha anche aperto il blog YUIBLOG, il Yahoo! User Interface Blog.Perchè lo riporto solo ora? Perchè oggi ho avuto modo di usare un pezzo di questa libreria, per la precisione la libreria Connection Manager.Questa permette, con una sola riga di codice, di fare una chiamata XHR e di ottenerne il risultato, sia in maniera asincrona che i maniera...

Atlas Go-Live!!!

Al MIX di Las Vegas, la conferenza sul Web 2.0, è stato appena annunciato il rilascio della CTP di Marzo di Atlas. La buona notizia, è che... è Go-Live... cioè può essere usato in produzione!!! [ Tags: Web 2.0 | MIX 06| Atlas] powered by IMHO 1.3

Salvare i post per quando non si ha tempo.. con Writely

Per mantenere alto il numero delle visite è necessario postare con frequenza, ma è anche necessario postare non "bruciarsi" i contenuti, scrivendo 10 post in un giorno e zero nei giorni successivi. Ed è proprio quello che sta succedendo a me tra ieri e oggi: il lavorone è stato deployato, e ho un sacco di argomenti che vorrei raccontarvi, e ho anche il tempo per scriverli... ma se li posto tutti oggi che succede? Occupo il main feed con miei post, e, peggio ancora, non ho niente come riserva per i giorni nei quali sono occupato e non avrei tempo per...

Pesto al blogger... o blogger (al) pesto?

La mia recensione alle trofie al pesto offerte a tutti i blogger che le avessero richieste. Leggete il post completo se volete sapere cose ne penso a riguardo...

Now I've got more Wally in my life!!!

Come dicevo poco fa, mi sono arrivati due pacchi, uno col pesto e l'altro con la maglietta di ASP.NET Podcast. Non posso esimermi, dopo le foto del pesto, di farmi fare un bel servizio fotografico con la nuovissima maglietta: Se non si vedesse per bene, sulla schiena c'è il faccione di Wally con la scritta: "Get More Wally in Your Life" oppure guardate l'ingradimento del disegno. Gli ho promesso che la metterò ai Community Days , sperando che non faccia troppo freddo per stare in maniche corte. powered by IMHO 1.3

Pesto al Blogger..

Oggi mi sono arrivati due pacchi postali, entrambi con due "regali" guadagnati con la mia attività web 2.0 : la maglietta di ASP.NET Podcast con la facciona di Wally sulla schiena le trofie ed il pesto per l'offerta "il pesto al blogger" Come ha già fatto Alessandro Petrelli, pure io tengo fede alla promessa e immortalo l'arrivo del pacco a casa: La maglietta.... al prossimo post powered by IMHO 1.3

Podometro online

Nella mia ricerca verso la strada più corta a piedi verso il mio nuovo ufficio ho scoperto questo utilissimo applicativo web 2.0, basato su google maps: Gmap Pedometer. Permette di tracciare un percorso semplicemente facendo doppio clic sui punti della mappa (in Italia purtroppo esiste solo la carta dal satellite): calcola la distanza, e le calorie spese nel tragitto , e permette di salvare un permalink per riferisi al percorso calcolato e per poterlo linkare. Ecco i percorsi per arrivare all'ufficio a piedi: da Sesto Marelli (1,5km) da Sesto Rondò (1,25km), più corta di 250 metri, ma la fermata ...

MSN Search copia Google

Nuovo stile per MSN SearchAnche se tiene lo stile un po' 3D e coi gradienti tipici di MSN e window in generale, a mio avviso è una copia un po' troppo spudorata del layout scarno ma efficace di Google. Per conforntare: MSN Search e Google powered by IMHO 1.3

Google compra MeasureMap

Qualche tempo fa ho scritto sulle differenze tra MeasureMap e Google Analytics, dando come "vincitore" MeasureMap per la facilità d'uso e l'immediatezza delle statistiche visualizzate. Se ne deve essere accorto anche Google, che ieri ha annunciato l'acquisto di MeasureMap... Per ura funziona ancora tutto come prima, ma che succederà in seguito? Vedremo le statistiche di Google Analytics ottenere una visualizzazione sullo stile di MeasureMap, o avremo MeasureMap con delle pagine più dettagliate? Oppure i due prodotti continueranno a vivere di vita propria su due binari paralleli? Io continuo a tenerli entrambi... chi vivrà vedrà powered by IMHO 1.3

MeasureMap vs Google Analyitcs: impressioni dopo 2 settimane di utilizzo

Sto testando quasi da due settimane MeasureMap in contemporanea con Google Analytics, e ho notato che MeasureMap è molto di più immediata consultazione:con un semplice url (alpha.measuremap.com/overview) si vede subito una dashboard con quello che sta succedendo sul tuo blog, mentre con Google Analytics non si ha subito il colpo d'occhio. Di contro MeasureMap non ha tutte le funzioni avanzate di reportistica avanzata e filtri incrociati che si ha con Google. Inoltre ora con .Text non si possono inserire tutti gli scropt necessari per MeasureMap. Proverò ancora per qualche tempo i due sistemi di analisi in parallelo... powered by IMHO 1.3

Come abilitare i WebServices ASP.NET per rispondere a chiamate HTTP POST

Avete fatto un WebService ASP.NET, il client(e) che lo devo usare, vuole usare ad ogni costo HTTP POST invece che HTTP SOAP. In locale i webservices sono abilitati per ricevere chiamate sia HTTP SOAP che HTTP POST, ma per le chiamate dall'esterno i webservices "ascoltano" solo richieste SOAP. Il mio amico Google mi ha portato ad una pagina di MSDN che spiega come fare per configurare i protocolli accettati da ASP.NET per le chiamate ai WebServices. Come per tutte le opzione è configurabile sia a livello di macchina (machine.confic) che per singola applicazione del web.config. La configurazione dei web services sta dentro al blocco <system.web>,...

IE7 supporterà nativamente XMLHttpRequest

Con Atlas alle porte e tutto il fermento su Ajax e Web2.0 (per lorenzo:  ) il team di Internet Explorer 7 ha deciso di supportare nativamente l'oggetto XMLHttpRequest. Fino alla 6 era necessario instanziare l'ActiveX MSXML, ora invece si potrà usare lo stesso codice che viene usato all'interno di Firefox e gli altri browser. Con Tabbed Browsing, miglior supporto ai CSS e tutte le mirabolanti novità promesso, aspetto con ansia l'uscita di una beta "ufficiale" di IE7... Ah... quasi dimenticavo: Native XMLHTTPRequest object, dal blog ufficiale del team di IE powered by IMHO 1.3

Statistiche per i propri siti: Google Analytics vs Measure Map

.Text non fornisce statistiche avanzate (solo i referrer, ma non il numero di visite, o i post + letti), sto quindi valutanto l'utilizzo di un pacchetto esterno per raccogliere ed analizzare le statistiche del mio blog e di altri siti che gestisco. Non avendo accesso diretto al log del server ho scoperto con piacere a Novembre che Google aveva rilasciato "free" un servizio di statistiche: Google Analytics. In contemporanea Adaptive Path (si, è quella dove lavora Jesse James Garrett, "inventore" del termine Ajax) ha aperto l'iscrizione alla fase di alpha testing di Measure Map, strumento per la raccolta e l'analisi di statistiche dedicato...

L'icona per feed RSS è diventata uno standard

D'ora in avanti i feed RSS saranno tutti identificati sui siti web con l'icona inventata da Firefox, cioè il quadratino arancione con le onde radio. Perchè dico questo? Il 14 dicembre il team RSS di Microsoft ha annunciato che IE7 userà per identificare la presenza di un feed RSS in un sito la stessa icona usata da Firefox. Lo stesso team in Ottobre aveva proposto la sua icona, ma i commenti hanno fatto cambiar loro idea, e quindi, col rilascio della pre-release pubblica nel primo quadrimestre del 2006, IE7 avrà la nuova icona per RSS. Sulla scia di questa standardizzazione, Matt Brett ha...

Web 2.0: ma esiste una definizione sintetica di cosa sia?

A quanto pare no: Dion Hinchcliffe, nel suo Web 2.0 Blog, cerca di riassumere le 10 migliori definizioni di Web 2.0. Menziona la prima definizione di Tim O'Reilly, quella di Wikipedia, la sua definzione, una raccolta di definizioni trovate cercando "Web 2.0 definition" su Google, la definizione compatta "ufficiale", e altre. Questa è la definizione più breve e concisa che esista... anche se a dire il vero non riesco a spiegare la complessità del fenomeno, e forse non spiega null : "Web 2.0 is the network as platform, spanning all connected devices;Web 2.0 applications are those that make the most of the intrinsic advantages of that...

Windows Live Mail - Beta

Questa mattina ho ricevuto l'invito a far parte del programma Windows Live Mail, la prossima versione della posta online di Microsoft. L'ho provata questa mattina, e, a parte il non funzionamento con Firefox (dicono che il supporto è in arrivo), con IE funziona bene, molto più usabile che il vecchio Hotmail... non è ancora al livello di Gmail, ma si sta avvicinando. Per maggiori informazioni e per una preview andate sul blog del team di Hotmail e per vedere qualche screenshot, sulla loro gallery di foto. PS: prevedo il primo commento che arriverà e già rispondo: per richidere di partecipare al programma Live...

SNARF, the Social Network and Relationship Finder, from Microsoft Research

Microsoft rilascia questo tool per cercare di dare un'ordine alla propria casella di posta, per gestire al meglio la posta in arrivo e districarsi tra le mail importanti e quelle un po' meno. Per maggiori dettagli http://research.microsoft.com/community/snarf/ powered by IMHO 1.3

Come Microsoft estende RSS: SSE

RSS è ormai usato ovunque: da solo per mandare feed di notizie, con namespaces aggiuntivi per tutto il resto, dai blog con commenti, ai podcast per arrivare all'estremo dove RSS è semplicemente usato come contenitore di "item" il cui contenuto è definito con RDF (vedi offerte di eBay, libri di Amazon, archivio musicale di iTunes). Ora (anche se qualcuno potrebbe obbiettare a questa mia idea) ci si sta muovendo sempre più verso un web di tipo collaborativo, dove non c'è più un unico "publisher", ma i contenuti vengono redatti da più autori, aggiornati da "l'ecosistema web" e le modifiche reincorporate nel...

Ben Hammersley e il Web2.0: online il video dell'evento

Come annunciato un po' di tempo fa, quelli dello JUG Milano stavano mandando online l'intervendo di Ben Hammersley sul Web2.0. Per quelli che hanno mancato l'appuntamento è disponibile il video, sia in formato "video iPOD" che in formato flv per i comuni mortali che non hanno ancora questo costoso gadget   powered by IMHO 1.3

E' disponibile la nuova versione di Ajax.NET Professional (5.11.2.1)

Il prolifico Michael Schwarz, ha rilasciato la nuova versione della sua libreria Ajax.NET Professional. La nuova versione aggiunge parecchie funzionalità, alcune delle quali che c'erano nella prima libreria, e poi rimossi nella pro. Tra le tante la possibilità di specificare del JSON converter, la cache by method argument, e molto altro.Suggerisco una visita al sito di Michael e il google group per l'elenco completo delle modifiche. Ha anche fatto un bel po' di esempi e un minimo di documentazione. powered by IMHO 1.3

Ben Hammersley e il Web2.0: online le slide e l'audio dell'intervento

Per quelli che hanno preferito il workshop interoperability di UGIdotNET, vi posto due link per scaricare il materiale dell'evento: Le slide usate da Ben per visualizzare le sue idee Le prime due parti della speech in formato mp3 (dispinibile con questo feed podcast) Dal JUG promettono anche le altre parti in mp3 e il video... vi terrò aggiornati. [ Tags: web2.0 | Hammersley | podcasting ] powered by IMHO 1.3

Blogging Engine in .NET

Sto pensando di mettere in piedi nel mio sito un motore di blogging e sto facendo un'analisi dei vari motori opensource e/o free esistenti. MovableType, WordPress, bloxsom, .Text, Community Server, NewBlog per DNN, dasBlog, subtext, blojsom

[AOT]: Blogging in italia

Oggi stavo cercando su Wikipedia il termine Blog: alla fine, tra gli approfondimenti ho trovato un link a "Blog in italia" (Italian_Blog). Secondo l'autore della pagina, i blog sono un'importante forma di comunicazione in Italia, perchè "aggirano il controllo imposto dal monopolio del sistema di telecomunicazione". [ Tags: Blogging ] powered by IMHO 1.3

Flock: il web2.0 browser

Ieri mattina è stato rilasciato al pubblico la versione 0.5pre (in realtà la 0.4.8) di Flock, la Developer Preview.Flock è basato su Firefox... in realtà a me pare semplicemente un Firefox con un tema diverso (e se questo devo essere sincero, molto + bello), e qualche ammennicolo aggiuntivo... Flock ha queste funzionalità web2.0: integrazione con del.icio.us per la gestione dei bookmarks da remoto integrazione con flickr per visualizzare delle immagini su una toolbar un tool per "bloggare", ma per ora la nostra povera simpleaspnet webAPI non è supportata Ma per ora non mi pare un...

Ma dov'è l'XML di Ajax?

Ajax sta per Async Javascript And Xml, ma se avete provato a guardare con uno sniffer le risposte che che Ajax.NET e Atlas mandano al client, noterete che non è XML, ma una serie di valori del tipo: [{FirstName:"Michael",Age:28},{FirstName:"Marc Julian",Age:3}] E questo è il formato chiamato JSON, ossia JavaScript Object Notation... Il vantaggio di questa notazione, che per processarla basta fare un bell'Eval della stringa restituita dal server per ottenere la nostra gerarchia di oggetti sul client... avete presente che sbattimento sarebbe processare una gerarchia di oggetti scrivendo chilometri di codice JS per valutare col DOM un documento XML generico? Questo JSON non sarà cool...

Podcasting....

Web 2.0, SOA: tecnologie (o meglio, approcci) del futuro. Ma cosa abbiamo ora? Per ora il Web 2.0 sono i feed RSS, Atom, il Podcasting, lo screencasting, i blogs... Qualcosa lo conosciamo già tutti (RSS, Atom, blogs), altro è in divenire (screencasting), ma il Podcasting è a mio avviso una "tecnologia" in espansione. Io vado tutti i giorni (beh... quasi tutti ) in palestra in pausa pranzo, e porto sempre con me il mio Muvo (già... lo avevo comprato 2 anni fa, e l'Ipod non era ancora così potente, magari ora prenderò l'Ipod nano) per evitare di sentire tutti i discorsi fighetti da...

Ben Hammersley e Web 2.0... ovvero SOA

Non sono stato al workshop, ma racconto pure io un evento... Stasera sono stato ad ascoltare Ben Hammersley, che alla Hoepli raccontava la sua visione sul futuro dei media, di Web 2.0. Un ora e mezza spesa ottimamente...  Punto 1:I media tradizionali sono morti, ora, grazie a piccole innovazioni tecnologiche (le più importanti RSS, podcasting, BitTorrent) tutti possono fruire i contenuti ovunque, e quando vogliono... timeshifting e placeshifting...quindi i contenuti vengono fruiti al di fuori del contesto originale... ad es: in italia si può vedere "Six feet under" 6 mesi prima della sua ideale distribuzione (grazie a qualche geek che ha registrato e reso disponibile...

AJAX: ajaxnet, ajaxnetpro, borgworx

Lo scorso luglio è stata rilasciata la Ajax.NET library di Michael Schwarz (http://ajax.schwarz-interactive.de/)... poi ci sono state delle strane vicende di licenze, promesse di opensource non rispettate, ecc... Poi Micheal ha venduto il codice ad una società austriaca che ha reso opensource il progetto, sotto il nome di Borgworx, ha riorganizzato il codice con differenti namespaces, e ci sta costruendo sopra una seria di ajax-enabled webcontrols come textbox, dropdown, bottoni, repeater, ecc... Dopo aver lasciato il suo codice, Micheal ha risviluppatto "from scratch" una nuova libreria ajax.. chiamata Ajax.NET Pro library (http://ajaxpro.schwarz-interactive.de/), anche questa disponibile come la prima, free, ma non open. Sono rimasto...

Ben Hammersley a Milano

Ben Hammersley, guru dei new media, colui che ha coniato il termine "podcast", e che sta teorizzando su RSS, AtomFeed, "ci spiegherà in che modo RSS e le tecnologie correlate al Web 2.0 possono cambiare il nostro modo di accedere ai media ed al resto del mondo." Il lato oscuro della forza, ossia il JUG Milano, organizza per il 13 Ottobre alle 18, presso la libreria Hoepli in centro a Milano, il convegno "Ben Hammersley, RSS Feed ed il futuro dei media". Maggiori info @: Eventi 2005 JUGMilanoSito ufficiale di Ben Hammersley - pagina evento Ok, alle 18 del 13 sarete tutti al workshop UGI di Segrate,...

VirtualEarth o Google Maps?

Poche settimane fa, MS ha rilasciato la documentazione delle sue API per integrare le mappe nei propri siti, e vedo ora, anche l'SDKSfortunatamente le mappe di VE non sono così dettagliate nei paesi al difuori degli Stati Uniti... provate andare andare nel Nord Italia, e il livello massimo di dettaglio è la regione !! Ho scoperto che anche le API di Google Maps sono pubbliche, non so da quanto lo siano. E guardando la documentazione, sono molto più flessibili e "potenti" di quelle di VE (tra le tante, dei popup per i "pins", un caricamento delle location dei "pins" via AJAX)... oltre...

Atlas, atlas, atlas..

Ajax, sembra sia l'unica nuova tecnologia in giro di questi tempi: col nome Atlas sarà incluso in ASP.NET 2.0. Sul blog di David Hayden, ho scovato un riassunto di quello che ci sarà in Atlas MS. Inoltre un paio di link interessanti a: Inoltre la documentazione di MS su Atlas Slide (e demo) dalla presentazione tenuta da Nikhil Kothari alla PDC, sul suo blog  Atlas quick start tutorial Interessanti le slide, che spiegano come Atlas sia stato integrato con l'architettura di ASP.NET e non sia una "YAAL" (Yet Another Ajax Library) powered by IMHO 1.2

Sempre più interesse per AJAX da parte di Microsoft

Prima un articolo di KB di qualche mese fa, poi l'annuncio di Scott Guthrie di Atlas, il framework AJAX che sarà rilasciato con ASP.NET 2.0 (e già disponibile ai "comuni mortale" nella CTP di Settembre). Ora un bell'articolo su MSDN intitolato "Life Without Refresh", che racconta un po' la storia di questa tecnologia (e parte dal IE 3.0 del 96) e come fare per sviluppare un'handler per gestire gli AsyncCallback in attesa del rilascio di AJAX in ASP.NET 2.0. Due note a latere:se volete vedere come si farà a implementare delle AsyncCallback con il nuovo framework 2.0 ci sono dei post (un po'...

AJAX per ASP.NET

Un po' di tempo fa avevo segnalato un link ad un articolo di KB MS che "spiegava" come fare richieste XMLHTTP. Poi, la "scoperta" che MS sta pensando di inserire in una prossima versione di ASP.NET (non la 2.0, ma in futuro). Ora ho trovato una libreria che permette di integrare chiamate Ajax in ASP.NET: la figata è che si crea automaticamente tutti i proxy JS per chiamare la funzione definita lato server.E si comporta un poco come se fosse un WebService: cioè si fa una classe, si "attributano" dei metodi, e l'handler gestisce da solo tutto.Va registrato un HttpHandler per gestire i file...

AJAX spiegato da MS

Un articolo pubblicato pochi giorni fa sulla Knowledge Base di Microsoft spiega come implementare, usando Javascript, MSXML, e un webservice fatto in C#, una pagina che si aggiorna direttamente senza fare dei postback sul server. Qui potete trovare l'intero documento in questione Dynamic page updates using XMLHTTP Ovviamente nel codice presentato pensano che esista solo IE // create the XML object    objXmlDoc = new ActiveXObject("Msxml2.DOMDocument");    if (objXmlDoc == null)    {            alert("Unable to create DOM document!");    } else {        // create an XMLHTTP instance        objHttp = new ActiveXObject("Microsoft.XMLHTTP"); ma basta modificare la chiamata in modo che istanzi l'XMLHttpRequest per renderlo compatibile anche con i browser che non supportano gli ActiveX, sostituendo il messaggio d'errore con objHttp = new XMLHttpRequest(); A merito di Microsoft va però detto che nonostante questa "ovvia" preferenza per IE stanno cmq cercando di standardizzarsi: Note Microsoft does offer...

Rispolvero la mia tesi: web-services

Con il ritorno di fiamma verso i web-services che si sta avendo ora, con WSE e Indigo rispolvero la mia tesi di DU su SOAP. Il titolo era qualcosa del genere: "Protocolli di testo per la comunicazione tra applicativi eterogenei..." La cerco e la pubblico appena la ritrovo in formato digitale Come programma esemplificativo c'era un sistema di rilevazione e visualizzazione in tempo reale delle azioni di una partita di basket. Era così composto: Client di rilevazione: VB6 con Soap toolkit Server: IIS con Soap toolkit, ASP e  COM in VB Client di visualizzazione: Flash 4 La cosa interessante è stata...

Architect Day, David Chappel, SOA, Indigo, Biztalk

Eccomi appena tornato dall'Architect Day: come al solito l'impeccabile organizzazione di MS Italia, resa ancora + agevole dalla tessara magnetica che evita la solitamente interminabili code alla reception ci accoglie sorridente. (anche se ora c'è meno interazione con le solite graziose signorine della reception ) Ero venuto per sentire la presentazione di David Chappel, e ne è valsa la pena... un vero "animale" da palcoscenico... se tutti gli speaker fossero così, si potrebbe anche far pagare le conference . Poi, torniamo sul tecnico... SOA... boh, non so, tecnicamente figata, ma, sarà veramento il successone paventato? Forse per applicazioni specifiche, o cmq per...

Gestire la cache su architetture multi-server: il mio primo contributo a UGIdotNET

E' appena uscito sul sito UGIdotNET il mio primo articolo "serio" Su architetture multi-server (server web bilanciati che si spartiscono il carico) la cache nativa di ASP.NET non funziona, o meglio, non viene gestita in maniera sincronizzata: nell'articolo che ho pubblicato parlo di una soluzione interessate per gestire questa problematica. Gestire la cache su architetture multi-server Ed essendo il mio primo articolo, sono anche stato aggiunto nella rosa dei contributors di UGIdotNET. powered by IMHO 1.1 with Emoticon Formatter

«ottobre»
domlunmarmergiovensab
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456