Salvare i post per quando non si ha tempo.. con Writely

Per mantenere alto il numero delle visite è necessario postare con frequenza, ma è anche necessario postare non "bruciarsi" i contenuti, scrivendo 10 post in un giorno e zero nei giorni successivi.

Ed è proprio quello che sta succedendo a me tra ieri e oggi: il lavorone è stato deployato, e ho un sacco di argomenti che vorrei raccontarvi, e ho anche il tempo per scriverli... ma se li posto tutti oggi che succede? Occupo il main feed con miei post, e, peggio ancora, non ho niente come riserva per i giorni nei quali sono occupato e non avrei tempo per scrivere.

Siccome .Text non supporta l'invio differito dei blog, (e per il momento neanche SubText) ho trovato un modo alternativo per scrivere i miei post: uso Writely.com.

Writely è in poche parole un editor di testo online, che inoltre mi permette anche di iniziare a scrivere un post in ufficio, e terminarlo e inviarlo da casa (o viceversa).
Altra funzionalità molto interessante, che ho usato per scrivere gli articoli per Computer Programming, è la possibilità di uno sviluppo collaborativo, con la gestione delle revisioni.
Infine, si integra con i webservices dei vari blogging engine per pubblicare direttamente sul blog.
Così posso scrivere i miei post, li salvo, li correggo, li archivio, e quando sono senza cose da scrivere, posto quelli scritti nel passato.

Se non lo avete già fatto, vi consiglio di dargli un'occhiata guardando il tour guidato.

Infine, Writely, per chi non lo sapesse, è appena stato comprato da Google... (e al momento non accetta nuove iscrizioni fino a quando non fanno transizione sui sistemi di Google)

powered by IMHO 1.3.

posted @ venerdì 17 marzo 2006 16:53

Print
Comments have been closed on this topic.
«ottobre»
domlunmarmergiovensab
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345