“Open Standards”, il giorno dopo

Ricapitolando:

  • Lo stream era effettivamente h264, ma VLC (1.1.14 per Windows) non be ha proprio voluto sapere di visualizzarlo; in compenso sull’iPhone si vedeva benissimo quindi ho seguito così l’evento
  • Ho fatto benissimo ad attendere la presentazione della nuova versione di Apple TV, così ora sarò ancora più sicuro nell’acquistare il WD Live HD <g> Peccato, se a quel prezzo e con quel fattore di forma avesse supportato almeno DLNA ci avrei potuto fare un pensierino. La mancanza del supporto FullHD, dato il prodotto, IMHO non è una penalizzazione eccessiva: in fondo, Apple TV è un “aggeggio” per fare streaming via Internet, e temo che nemmeno negli USA la banda sia sufficiente per fare streaming real time di contenuti 1080p.
  • iTunes 10 visualizza a sx la thumb della copertina dell’album, e a dx l’elenco delle canzoni. Ottima idea: se non fosse che Windows Media Player e lo Zune player lo fanno da anni, oltre che “ottima” sarebbe stata anche “originale”
  • Anche il “social network della musica” è una idea interessante; *2 anni addietro*, quando acquistai lo Zune, fu uno dei primi servizi che attivai: guardavo la mia pagina del profilo beandomi che i miei “top ascolti” fossero: Afterhours, Depeche Mode, Joy Division, Cure, … E nel sapere che i 4 gatti che lo bazzicavano lo avrebbero saputo. Al pari del punto precedente, sono contento che anche in questo caso le fotocopiatrici di Cupertino abbiano funzionato bene <g>

 

P.S.: Tra parentesi, l’idea del social network era talmente interessante che Microsoft l’ha ormai praticamente ridotta ai minimi termini, mentre Apple la cavalcherà e tutti crederanno che sia una sua idea. Un po’ come inventare XMLHTTP (e quindi AJAX) per poter implementare OWA e poi dimenticarselo lì per *anni*, e poi tutti a credere che ad innovare sia stata Google quando pubblicò Google Maps. Cose che succedono, se il marketing te lo fa Topo Gigio <g>

 

posted @ giovedì 2 settembre 2010 20:01

Print

Comments on this entry:

# re: “Open Standards”, il giorno dopo

Left by raffaeu at 02/09/2010 20:35
Gravatar
Che dire ... sei un grande! ;-)

# re: “Open Standards”, il giorno dopo

Left by njy at 02/09/2010 21:30
Gravatar
Avrei anche potuto soprassedere sul DLNA, ma che non mi abbiano messo nemmeno una fottuta USB è scandaloso. Per il resto, dato il costo, le dimensioni etc... è ben fatto.
Piu che il WD Live HD, aspetterei di vedere Boxee Box, però devono farlo uscire *perdincibacco*, se aspettano ancora un po'...

# re: “Open Standards”, il giorno dopo

Left by Omar Damiani at 03/09/2010 03:03
Gravatar
Comincio a sentire un peso sociale non indifferente...
Comincio a radunare tutte 'ste perle e scrivo un libro anch'io :)))

Spettacolo.

# re: “Open Standards”, il giorno dopo

Left by gian Maria at 03/09/2010 19:04
Gravatar
Un post decisametne spettacolare :). Però Andrea sei tu che sei troppo avanti...
Comments have been closed on this topic.
«settembre»
domlunmarmergiovensab
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910