Around and About .NET World

Il blog di Marco Minerva
posts - 1671, comments - 2232, trackbacks - 2135

My Links

News

Contattami su Live Messenger:


MCTS: Windows, Web, Distributed Applications & SQL Server

MCPD: Enterprise Applications

Tag Cloud

Archives

Post Categories

Links

I nuovi Service Reference di Visual Studio 2008

Il comando Add Web Reference non è più presente in Visual Studio 2008. Al suo posto è comparsa l'opzione Add Service Reference, con cui si accede ad un'unica finestra da cui è possibile aggiungere riferimenti sia ai "nuovi" servizi WCF sia ai tradizionali Web Service. Inoltre, dopo aver aggiunto un riferimento, nel menu che appare con un clic destro sul suo nome all'interno del Solution Explorer è disponibile un nuovo comando, Configure Service Reference. Esso apre una finestra in cui è possibile impostare, tra le altre cose, l'URL del servizio e il modificatore di accesso per i proxy generati (si può scegliere tra public e internal). Di default, le classi proxy includono solo i metodi per l'esecuzione sincrona dei servizi. Nella finestra di configurazione, tuttavia, si può decidere se si vogliono generare anche i metodi per le chiamate asincrone: in questo caso, vengono generate sia la coppia di metodi Begin<methodName> ed End<methodName>, sia il metodo <methodName>Async con il corrispondente evento <methodName>Completed.

In particolare, io ho trovato molto comoda la possibilità di impostare il livello di accesso alle classi proxy, grazie al quale, ad esempio, si può evitare di esporre all'esterno i riferimenti diretti ai servizi web utilizzati da una class library.

Technorati Tag:

Print | posted on Sunday, December 2, 2007 12:31 PM | Filed Under [ Orcas & .NET 3.5 ]

Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET