Lawrence

Twist again
posts - 73, comments - 168, trackbacks - 37

IronPython In Action, oggetti .NET e IronPython

Il terzo capitolo è sostanzialmente una spiegazione di come usare le classi .NET in IronPython, con un po’ di introduzione ad essere per chi arriva da Python.

I post precedenti sono: introduzione a Python, introduzione e il preambolo

Interpretare MSDN per essere usata con IronPython è piuttosto semplice. La traduzione è quasi 1:1 dato che l’integrazione di IronPython è pressoché completa.

.NET da IronPython

Salto in toto l’introduzione a .NET dato il posto in cui mi trovo a postare, però vi mostro un esempio di uso di Windows Forms in IronPython (più o meno il minimo indispensabile per visualizzare una form dalla shell dell’interprete):

  >>> import clr
  >>> clr.AddReference('System.Windows.Forms')
  >>> from System.Windows.Forms import Application, Form
  >>> form = Form()
  >>> form.Text = 'Hello World' # set the title
  >>> Application.Run(form) # main loop

Le linee

  >>> form = Form()
  >>> form.Text = 'Hello World' # set the title

possono essere anche condensate passando le proprietà al costruttore:

  >>> form = Form(Text='Hello World')

Alcuni tipi .NET come stringhe, numeri e booleani sono identità dei corrispondenti tipi Python.

Il libro si concentra su Windows Forms anche per introdurre vari elementi del Common Type System come le collection e i delegate.

Ad esempio per aggiungere un controllo alla collezione della form:

  >>> form = Form()
  >>> label = Label()
  >>> form.Controls.Add(label)

Ovviamente è possibile usare IronPython Studio per disegnare e configurare le form.

Consiglio di usare sempre dir(object) e help() per ispezionare gli oggetti durante lo sviluppo tramite interprete a linea di comando, a volte risparmia qualche lookup sull’MSDN ;-)

Attributi come Form.Controls che implementano IList sono indicizzabili in Python anche se eventuali array tipizzati .NET non sono sempre interscambiabili con le liste Python. Se un oggetto implementa IEnumerable esso è iterabile in Python (potete usare il for o le list comprehension). Gli oggetti che espongono Count o Length (i container) supportano len() e al posto di Contains potete usare in per controllare se un oggetto è contenuto in un altro. Ecco un po’ di esempi:

  >>> dir(form.Controls) # inspect
  ['Add', 'AddRange', 'Clear', 'Clone', 'Contains', 'ContainsKey', 'CopyTo', 'Count', 'Equals', 'Find', ...]
  >>> from System.Windows.Forms import Label
  >>> label = Label()
  >>> form.Controls.Add(label) # add the label to the collection
  >>> form.Controls
  <System.Windows.Forms.Form+ControlCollection ...>
  >>> form.Controls[0] # the collection is indexable
  <System.Windows.Forms.Label ...>
  >>> [c for c in form.Controls] # the collection is iterable
  [<System.Windows.Forms.Label ...]
  >>> len(form.Controls) # the collection supports len()
  1
  >>> label in form.Controls # the collection supports in
  True
  >>> # instead of Add you can also use the Parent property
  >>> label2 = Label()
  >>> label2.Parent = form
  >>> label2 in form.Controls
  True

Le struct ovviamente sono supportate in maniera trasparente, come anche le enumerazioni. Potete usare l’operatore | per combinare eventuali flag.

Gestione eventi

La gestione eventi in IronPython è davvero molto semplice. C# usa i delegate per wrappare i metodi facendo, IronPython usa direttamente le funzioni native di Python, per cui non c’è bisogno di delegate:

  form = Form() 
  def onMouseMove(sender, event): # sender is the object
      print event.X, event.Y

  form.MouseMove += onMouseMove # add the handler to the event

Ereditare tipi .NET

Anche qui la questione è piuttosto trasparente. L’integrazione è totale quindi basta ereditare il tipo .NET con la sintassi Python ed istanziarlo come una normale classe:

  class MainForm(Form):
      def __init__(self): 
          self.Text = "Hello World"
          self.FormBorderStyle = FormBorderStyle.Fixed3D 
          self.Height = 150

  mainForm = MainForm()

__init__ è il costruttore, self rappresenta la nuova istanza (il this implicito in C#)

Ecco tutto.

Print | posted on Monday, December 29, 2008 12:18 PM | Filed Under [ ironpython ]

Feedback

Gravatar

# IronPython In Action, first class functions e XML

IronPython In Action, first class functions e XML
12/30/2008 11:36 AM | Lawrence

Post Comment

Title  
Name  
Email
Url
Comment   
Please add 5 and 1 and type the answer here:

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET