Confessions of a Dangerous Mind

Brain.FlushBuffer()
posts - 176, comments - 234, trackbacks - 93

October 2008 Blog Posts

Inter-Process Communication Techniques

Con la sigla IPC (Inter-Process Communication) si intendono tutte le tecniche che permettono di effettuare comunicazione intra-thread o intra processo. Queste tecniche sono particolarmente utili in ambienti di integrazione, dove è necessario far comunicare sistemi eterogenei in modo da preservare l'utilizzo di risorse o mitigare eventuali rallentamenti dovuti a congestioni dei sistemi. Tra queste tecniche, su piattaforma Microsoft, possiamo individuare: .net Remoting Comunicazione via socket Windows Communication Foundation Microsoft Message Queue (MSMQ) Ognuna di queste tecniche presenta i suoi...

posted @ Wednesday, October 29, 2008 12:54 AM | Feedback (1) |

TimeZoneInfo, una classe molto utile

Nel FW 3.5 è presente una nuova classe per la gestione delle "zone temporali", la classe TimeZoneInfo. Personalmente ritengo molto utile questa classe, che permette di manipolare efficacemente le date/ore provenienti da diversi server collocati in varie parti del mondo. Un esempio molto carino può essere ben inquadrato dal seguente scenario: avete un server in California, e questo server deve marcare dei file con una data ben precisa, che deve essere espressa in "tempo italiano" (badate, tempo, non formato!!). Chiaramente, se in un web Service installato su questo server si invoca la DateTime.Now, si ottiene la data/ora espressa...

posted @ Tuesday, October 28, 2008 8:45 AM | Feedback (0) |

Application Settings: perchè usarli?

La risposta è molto semplice: perchè rappresentano il modo corretto di memorizzare le informazioni di configurazione delle nostre applicazioni client. Molti di noi, memori delle applicazioni sviluppate nel passato, dove si faceva un estensivo uso dei file .ini, considerano il file <miaapp>.exe.config alla stregua di questo file ini. In parte è proprio così, perchè alcune impostazioni della nostra applicazione stanno bene all'interno di quel file. Alle volte, però, mi sento chiedere se è possibile scrivere quel file per immagazzinare delle altre impostazioni, magari selezionate dall'utente durante l'utilizzo dell'applicazione. Ovviamente la risposta è sì, si può scrivere quel file, ma...

posted @ Wednesday, October 22, 2008 7:03 PM | Feedback (0) |

Pubblicare Reports di Reporting Services: RSPublisher

La piattaforma Reporting Services permette di automatizzare moltissime attività di amministrazione: creazione di cartelle, copia e modifica di reports, rendering on-demand dei reports. Essendo un assiduo utilizzatore di RS ho sempre trovato piuttosto scomodo generare gli script per installare i reports presso i clienti, tanto più che spesso le installazioni si fanno in remoto e molte volte non è possibile utilizzare Visual Studio per pubblicare i Report. Il tool a riga di comando RS costringe lo sviluppatore a rimaneggiare lo script di installazione ogni volta che un report viene aggiunto o ne viene modificato il nome. Per ovviare al...

posted @ Wednesday, October 1, 2008 7:08 PM | Feedback (3) |

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET