AntonioGanci

Il blog di Antonio Ganci
posts - 201, comments - 420, trackbacks - 31

Primi passi con Sinatra

Ho iniziato a studiare lo sviluppo di applicazioni web con Ruby. Volevo qualcosa di più leggero di Rails per riuscire a padroneggiarlo in meno tempo così la scelta è ricaduta su Sinatra.

Di seguito i passi da fare per poter lavorare su Windows con una macchina virtuale Ubuntu:

  • Scaricare VirtualBox per windows da qui
  • Scaricare l'iso dell'installazione di Ubuntu da qui. Ho scaricato l'ultima versione 11.10 a 32 bit.
  • Da VirtualBox click su Nuova. Poi scegliere Linux e Ubuntu e dare un nome alla macchina virtuale (io ho scelto ubuntu-11.10)
  • Come memoria ho impostato 1024Mb. Per il resto ho lasciato le impostazioni di default.
  • Click su Avvia. Poi click sul simbolo della cartella e ho scelto il file appena scaricato dell'immagine di Ubuntu.
  • Per l'installazione di Ubuntu ho lasciato tutti i default tranne il check di scaricare gli update.
  • Una volta ravviata la macchina virtuale. Installare le Guest Additions (Menu di VirtualBox Dispositivi -> Installa Guest Additions..). A me le ha installate automaticamente. Per verificare che siano installate dal menu Visualizza -> Adatta alla dimensione della finestra deve essere abilitato.

Ora possiamo installare Ruby

  • Installiamo l'ultima versione (la 1.9.3) usando RVM
  • Aprire Terminal e digitare il comando sudo apt-get update
  • Poi installiamo curl con il comando: sudo apt-get curl
  • Ora eseguiamo il comando: bash -s stable < <(curl -s https://raw.github.com/wayneeseguin/rvm/master/binscripts/rvm-installer ). Non riuscirà ad installarlo perché mancano delle dipendenze. L'output del comando ci dirà cosa installare.
  • Copiare quindi il comando: apt-get install build-essential openssl libreadline6 libreadline6-dev curl git-core zlib1g zlib1g-dev libssl-dev libyaml-dev libsqlite3-0 libsqlite3-dev sqlite3 libxml2-dev libxslt-dev autoconf libc6-dev ncurses-dev automake libtool bison subversion
  • Rilanciare: bash -s stable < <(curl -s https://raw.github.com/wayneeseguin/rvm/master/binscripts/rvm-installer )
  • Ora chiudere il terminale e riaprirlo
  • Eseguire: rvm --default use 1.9.3
  • se tutto è andato bene scrivendo ruby --version dovrebbe venire fuori che si sta usando la 1.9.3
  • Ora siamo pronti per installare sinatra con: gem install sinatra
  • Infine installiamo il webserver consigliato dal readme di Sinatra: gem install thin

A questo punto siamo pronti a scrivere la prima applicazione che usa Sinatra. Apriamo Text Editor e creiamo il file myapp.rb con il seguente contenuto:

require 'sinatra'

get '/' do
  'Hello world!'
end

 

Da terminal lanciamo il comando: ruby -rubygems myapp.rb. Partirà il webserver che si metterà in ascolto sulla porta 4567. Apriamo un browser e verifichiamo che il tutto funziona collegandoci all'url: locahost:4567.

Have fun!

Print | posted on Tuesday, December 27, 2011 3:44 PM |

Feedback

Gravatar

# re: Primi passi con Sinatra

Ciao Luka. Avevo provato rails su windows, ma sono dovuto passare a Linux perché le performance erano troppo basse. Ad esempio per lanciare i test occorreva più di un minuto contro pochi secondi sulla macchina virtuale.
12/27/2011 4:42 PM | Antonio Ganci
Gravatar

# re: Primi passi con Sinatra

x Carlo: si è interessante, perché mi piace Sinatra in quanto meno invasivo di Rails e Padrino mi sembra segua la stessa filosofia.
4/15/2012 7:42 PM | Antonio Ganci
Gravatar

# re: Primi passi con Sinatra

This is such a great resource that you are providing and you give it away for free.
11/18/2018 9:38 AM | Umzughealth tips
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET