Around and About .NET World

Il blog di Marco Minerva
posts - 1671, comments - 2232, trackbacks - 2135

My Links

News

Contattami su Live Messenger:


MCTS: Windows, Web, Distributed Applications & SQL Server

MCPD: Enterprise Applications

Tag Cloud

Archives

Post Categories

Links

Il bello di essere programmatori

Qual è il bello di essere programmatori? Secondo me è la possibilità di creare "dal nulla" i programmi che ci servono. Almeno, questo vale nel mio caso...  Mi è capitato spesso di pensare: avrei bisogno di una certa funzionalità, ma i programmi che ci sono in giro non mi soddisfano completamente, oppure sono fin troppo complessi rispetto a quello mi serve. E' così che sono nate le mie prime utility, come il programma che con una combinazione di tasti mi consentiva di regolare il volume degli altoparlanti (ovviamente non avevo una tastiera multimediale smile_wink) oppure quello per ricavare le componenti RGB del colore del pixel su cui veniva posizionato il mouse.

Quando penso che con una piccola utility potrei lavorare meglio, apro il mio IDE (prima era Visual Basic, adesso Visual Studio) e inizio a scriverla. Proprio così è successo per la mia ultima creazione, Windows Disguiser. Da quando ho cambiato PC, acquistando un computer con 2 GB di RAM e 500 GB di hard disk, e ho creato una piccola rete domestica che connette tre PC, mi capita quasi sempre di avere alcune finestre "standard" aperte sul desktop: una Connessione Desktop Remoto con il server e un paio di virtual machine, una con SQL Server 2005 e Team Foundation Server e l'altra con Windows Home Server, che sto utilizzando ormai da un mesetto. Le ultime due mi limito ad avviarle, non effettuo neanche il login. Di conseguenza, nella mia barra delle applicazioni ho quasi sempre "di default" almeno 3 icone, che occupano spazio inutilmente. Ero quindi alla ricerca di un programma che mi consentisse di nascondere le finestre specificate, in modo da lasciare libero lo spazio nella barra, ma che all'occorrenza mi permettesse di ripristinarle facilmente.

Ho fatto qualche ricerca su Internet, ma non ho trovato niente che mi soddisfacesse in pieno. Così ho pensato a quello che mi serviva e in un pomeriggio ho realizzato la mia nuova utility, il già citato Windows Disguiser. Questa piccola applicazione legge una lista di programmi che devono essere "camuffati", dopodiché rimane in esecuzione nella tray area. Quando uno dei programmi specificati viene ridotto a icona, esso viene automaticamente nascosto e viene aggiunta una voce al menu contestuale di Windows Disguiser per ripristinarlo con un click:

Il programma è disponibile su CodePlex, quindi sia in formato sorgente sia come eseguibile pronto all'uso. Al momento è ancora in versione beta, ma lo sto usando da quasi una settimana e non ho mai notato malfunzionamenti. Nei prossimi giorni aggiungerò una finestra che consente di specificare quali programmi si desidera camuffare (al momento è necessario modificare manualmente il file di configurazione). Se qualcuno è incuriosito da questa utility e vuole provarla, sarei felice se mi facesse sapere cosa ne pensa smile_tongue.

Print | posted on Sunday, March 25, 2007 11:48 PM | Filed Under [ C# Tutto & Oltre :-) ]

Feedback

Gravatar

# re: Il bello di essere programmatori

Io usavo una utility che minimizzava nella tray semplicemente usando il tasto destro al posto del sinistro.
3/26/2007 5:13 AM | Lorenzo Barbieri
Gravatar

# Windows Disguiser versione 1.0

4/2/2007 11:47 AM | Around and About .NET World
Gravatar

# re: Il bello di essere programmatori

Scusa il ritardo... Non ricordo come si chiamava il tool, non lo uso da un po'...
4/2/2007 1:35 PM | Lorenzo Barbieri
Gravatar

# re: Il bello di essere programmatori

OK, non ti preoccupare, non fa niente... Tanto ormai mi sono sviluppato in casa il programma di cui avevo bisogno :-)
4/2/2007 2:06 PM | Marco Minerva
Comments have been closed on this topic.

Powered by:
Powered By Subtext Powered By ASP.NET