posts - 313, comments - 273, trackbacks - 15

My Links

News

View Pietro Libro's profile on LinkedIn

DomusDotNet
   DomusDotNet

Pietro Libro

Tag Cloud

Article Categories

Archives

Post Categories

Blogs amici

Links

gennaio 2010 Entries

IT Architect, questo sconosciuto…

  Volevo sottoporre alla vostra attenzione un “piccolo” quesito, forse banale a molti: spesso mi trovo a  parlare con persone che si presentano come “IT Architect”, “Software Architect” o cose del genere, ma dopo qualche minuto di conversazione, altro che “Architect”, neanche “Murator” (senza offesa per nessuno). Quindi mi chiedevo, quali sono i “requisiti” per definirsi “Architect” ? Sono necessarie delle certificazioni (se non ricordo male si…) ? Cosa ne pensate ? Grazie a chiunque voglia rispondere.

posted @ lunedì 11 gennaio 2010 12.29 | Feedback (18) | Filed Under [ Varie ed eventuali ]

[OT] BASTA!Italia 2010: due free pass

  DotNetRomaCesta e BASTA!Italia, mettono in palio due free pass per l’edizione 2010 dell’evento: dettagli per partecipare all’estrazione a questo indirizzo.

posted @ lunedì 11 gennaio 2010 10.53 | Feedback (1) | Filed Under [ Varie ed eventuali ]

Entity Framework 4: POCO e Complex Type

  Proviamo a modificare il Data Model precedente , per testare il supporto di  Visual Studio 2010 ai Complex Type. Eliminiamo dall’entità Persona la proprietà Indirizzo, sostituendola con le proprietà Via, NumeroCivico, Comune e Provincia di tipo stringa: Le proprietà elencate sono le candidate per il tipo complesso Indirizzo. A differenza della versione precedente di Entity Framework, in cui bisogna modificare a mano il codice del file .edmx, Visual Studio 2010 ci viene incontro: selezioniamo con il mouse le proprietà precedentemente citate tenendo premuto il tasto CTRL, premiamo il tasto destro del mouse e scegliamo...

posted @ domenica 10 gennaio 2010 18.57 | Feedback (3) | Filed Under [ .Net Framework 4.0 ]

Entity Framework 4: Persistence-Ignorant Objects (POCO Support)

  Nel post precedente abbiamo visto una delle novità più evidenti della nuova versione di Entity Framework, il supporto allo sviluppo Model First. Un'altra feature riguarda il supporto verso i tipi POCO (plain-old CLR objects): in pratica, abbiamo la possibilità di utilizzare le nostre classi custom, costituenti il Domain Model dell’applicazione, con il Data Model, senza dover far nulla (o quasi), è infatti sufficiente mappare le nostre classi con l’entità del modello dei dati per avere a disposizione gli stessi (o quasi) comportamenti (query, inserimento ed aggiornamento dei dati etc…) che si hanno con le classi entità con cui siamo abituati...

posted @ martedì 5 gennaio 2010 18.28 | Feedback (3) |

Entity Framework in .NET 4.0 – Model First

  E’ da qualche tempo che avrei voluto scrivere qualche post a riguardo della nuova versione dell’Entity Framework, ma per vari motivi ho sempre dovuto rimandare. Finalmente, il momento è arrivato. Durante, il corso dell’anno precedente mi sono trovato ad utilizzare Entity Framework in molti progetti, di piccola e media complessità e devo essere sincero: nonostante i problemi di gioventù (testing ad esempio…), alla fine, ho avuto modo di apprezzare, soprattutto in fase di manutenzione del software, il tempo risparmiato, se dovessi paragonare la stessa tipologia di lavoro utilizzando DataSet tipizzati invece di “Entità”. E’ vero anche, che al...

posted @ sabato 2 gennaio 2010 11.57 | Feedback (4) | Filed Under [ .Net Framework 4.0 ]

Powered by: